DISCUSSIONE GENERALE di Il cacciatore di donne (2013)

DISCUSSIONE GENERALE

  • Se ti va di discutere di questo film e leggi ancora solo questa scritta parti pure tu per primo: clicca su RISPONDI, scrivi e invia. Può essere che a qualcuno interessi la tua riflessione e ti risponda a sua volta (ma anche no, noi non possiamo saperlo).
  • Daniela • 11/11/13 09:34
    Gran Burattinaio - 5467 interventi
    Nel mio commento ho accennato al colpevole sottoutilizzo di Dean Norris, qui impegnato in un ruolo da comparsa che avrebbe potuto essere ricoperto dal primo postino di passaggio (senza offesa per le capacità recitative dei postini). Per chi non l'avesse presente o, peggio ancora, non lo conoscesse proprio: si tratta di Hank, il cognato di Walter White in Breaking Bad, ossia il grande interprete di un formidabile personaggio nel migliore serial tv mai apparso sugli schermi. Esagero con i superlativi?
    No, scommetto che il 99% di chi conosce il serial la pensa come me.
    Ultima modifica: 11/11/13 16:37 da Daniela
  • Galbo • 11/11/13 11:26
    Consigliere massimo - 3829 interventi
    Condivido, poco più di una comparsata per un attore che meritava di più
  • Raremirko • 17/06/17 04:39
    Addetto riparazione hardware - 3638 interventi
    Piatto da una parte, contenuto e capace di evitare spettacolarizzazioni dall'altra, il film di Walker è più che sufficiente seppur siam lontani da Fincher, chiaro ispiratore.

    Buon cast (bene la Hudgens in un ruolo opposto a quello degli High school musical; poi ci son pure Fuller e 50 Cent. Cage accetta sempre tutto ma non è neanche questo attore atroce che tanti dicono...), poca noia ma praticamente, a più riprese, pare che la storia venga evitata, concentrandosi su altro.

    100 minuti passano senza problemi, ok, ma a fine visioni si è un pò delusi.

    A questo punto non è un film troppo pudico, è che ci son proprio problemi a livello di script.

    Film medio.