Cerca per genere
Attori/registi più presenti

LE VIOL DU VAMPIRE

All'interno del forum, per questo film:
Le viol du vampire
Titolo originale:Le Viol du Vampire
Dati:Anno: 1967Genere: horror (bianco e nero)
Regia:Jean Rollin
Cast:Solange Pradel, Bernard Letrou, Catherine Deville, Ursule Pauly, Marquis Polho, Louise Horn, Doc Moyle, Don Burhans, Yolande Leclerc, Philippe Druillet, Jean Aron, Mei Chen, Edith Ponceau-Lardie, Jean-Denis Bonan, Ariane Sapriel, Alain Yves Beaujour, Annie Merlin, Olivier Martin, Barbara Girard, Nicole Romain, Jacqueline Sieger, Eric Yan, Jean Rollin
Note:Aka: "Queen of the Vampires", "La Reine des vampires", "The Rape of the Vampire", "Vampire Women", "Die Vergewaltigung des Vampirs"
Visite:836
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 5
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 23/6/08 DAL BENEMERITO CIAVAZZARO

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Il Gobbo 15/4/13 11:52 - 3011 commenti

Lungometraggio d'esordio fra surrealismo e grand-guignol, fantascienza e feuilleton, slanci avanguardistici (o amatoriali?), il free-jazz eseguito da Barney Wilen. Subito sciorinati molti topoi rolliniani (la spiaggia, i manieri, le vampire vere o presunte più svestite che no). Ingredienti di un disastro, e invece il film - uscito nel maggio francese e proiettato fra turbolente reazioni - funziona. Apparizioni dello stesso regista e dei fumettari d'avanguardia Druillet e Nicolas Devil, che con Rollin realizzerà il capolavoro Saga de Xam
I gusti di Il Gobbo (Gangster - Poliziesco - Western)

Ciavazzaro 23/6/08 11:36 - 4740 commenti

Davvero non male. Prima opera horror di Rollin, composta da due mediometraggi. Dal punto di vista della messa in scena è ottima, mentre il cast è così così (anche se la regina dei vampiri è da apprezzare). Buona l'atmosfera, non male anche lo svolgimento della storia. Da vedere.
I gusti di Ciavazzaro (Giallo - Horror - Thriller)

Rufus68 10/3/17 23:20 - 2744 commenti

Le fissazioni del regista ci sono già tutte: il mare, le cripte, il vampirismo, le location desolate, erotismo, sadismo... In questo esordio esse vengono declinate a ritmo di jazz sessantottino, tra avanguardia e nouvelle vague: un tono che dona al filmino una labile e ingannevole patina free. Rollin, infatti, non è né un anarchico né un contestatore bensì solo un bislacco e incostante facitore di immagini; il che non esclude ch'egli, in alcuni momenti, inaspettati e abbaglianti, proprio per tale qualità, affascini profondamente.
I gusti di Rufus68 (Drammatico - Fantascienza - Horror)

Giùan 5/5/13 7:09 - 2704 commenti

Ovvero l’orrore ai tempi della nouvelle vague. Il lungometraggio d’esordio di Rollin, pur affondando le sue radici nel surrealismo, risente della libertà espressiva tipica del ’68 e dintorni. Esplicitamente interessato alla mera sostanza visiva del processo filmico, il regista rifiuta di affiliarsi alle correnti fenomenologie vampiristico-cinematografiche, imbastendo una pellicola gelidamente astratta, immersa in un b/n abbacinante e raffinato, relegando tutta l’oscurità alla trama, francamente imperscrutabile. Chiudere la mente e aprir gli occhi.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Le scene in sala operatoria; La spiaggia.
I gusti di Giùan (Commedia - Horror - Thriller)

Ronax 10/12/19 0:40 - 854 commenti

Ptimo capitolo della sterminata saga vampiristica di Rollin, ne anticipa tutti quegli elementi che saranno una costante della sua personale poetica dell'horror: spiagge deserte, tetri manieri che hascondono inenarrabili segreti, sangue, torture e soprattutto tante fanciulle discinte in veste di sadiche torturatrici o di vittime sacrificali. Soprattutto, è il trionfo di quell'anarchia narrativa che relega la logica della trama in secondo piano e che qui si tinge di vaghi sperimentalismi pre-sessantottini, esaltati da un livido bianco e nero.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il look da pop-star della regina dei vampiri.
I gusti di Ronax (Drammatico - Erotico - Thriller)