Cerca per genere
Attori/registi più presenti

[1.4] • COLOMBO: L'ARTE DEL DELITTO*

All'interno del forum, per questo film:
[1.4] • Colombo: L'arte del delitto*
Titolo originale:Suitable for framing
Dati:Anno: 1971Genere: giallo (colore)
Regia:Hy Averback
Cast:Peter Falk, Ross Martin, Don Ameche, Kim Hunter, Rosanna Huffman, Vic Taybck, Joan Shawlee, Curt Conway
Note:E' un episodio della serie tv "Colombo". Il simbolo * indica puntata breve.
Visite:8007
M. MJ DAVINOTTI JR: MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 16
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO DAVINOTTATO NEL PASSATO (PRE-2006)
Arrivati alla quarta puntata della prima serie, gli autori hanno ormai definito con precisione il carattere di Colombo, e lo stesso ha saputo fare, con ineguagliabile bravura, lo stesso Peter Falk conscio ormai di aver creato una star, all’interno dello spesso piatto panorama offerto dalle serie televisive. In SUITABLE FOR FRAMING siamo di fronte ad alcune tra le più riuscite interpretazioni dell’attore, che aiutato da una notevolissima sceneggiatura di Jack Gillis si ritrova protagonista di alcune scenette ironiche deliziose: come quando il tenente va a casa di un’anziana signora e deve sorbirsi la descrizione dettagliata di fotografie di famiglia di nessun interesse. L’antagonista è questa volta Ross Martin: meno istrionico di chi l’ha preceduto ma anche uno degli avversari più indisponenti (e che quindi danno maggior soddisfazione quando vengono incastrati) di Colombo. E’ un presuntuosissimo critico d’arte, che punta alla prestigiosa collezione di quadri dello zio ma deve combattere con un testamento antipatico. Notevole il colpo di scena che caratterizza gli ultimi dieci minuti e che condurrà Colombo nella giusta direzione, ma è tutta la puntata ad offrire piccoli spunti investigativi di grosso intersse risolto purtroppo brevemente a causa del poco tempo a disposizione (siamo sempre sull’ora e tredici). Eccellente l’interpretazione svampita ed euforica di Kim Hunter, che dà alla figura della zia Edna un risalto superiore a quello previsto. Da notare che si tratta forse dell’omicidio più immediato della storia di Colombo: dopo un minuto il cadavere della vittima è già steso, pronto ad essere riscaldato con la termocoperta.
il DAVINOTTI

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione

ORDINA COMMENTI PER:

Puppigallo 27/8/07 11:29 - 3953 commenti

Il pre Colombo fa già capire che l’episodio darà molte soddisfazioni (la messinscena dell’omicidio). L’assassino è un attore d.o.c., cosa indispensabile per mantenere alto il livello (un critico d’arte acido e spietato: “Ah è lei l’autore di questi aridi paesaggetti”). Colombo appare con sigaro. E’ critico nei confronti delle firme stravaganti dei pittori (chiede anche se i pastelli sono gli stessi usati dai bambini). Lui e l’assassino duetteranno alla grande (quest’ultimo si sente superiore). Indagine tutta da gustare. Straconsigliato.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: L'utilizzo della coperta termica per mantenere caldo il cadavere, sfasando così l'ora della morte.
I gusti di Puppigallo (Comico - Fantascienza - Horror)

Daniela 25/12/08 23:22 - 6562 commenti

Ottimo antagonista, avido e presuntuoso al massimo, ottimi comprimari (in particolare la zia dolcemente svanita), trama complessa quanto basta, ambientazione interessante (il collezionismo d'arte) e soprattutto un Colombo in piena forma: gli ingredienti giusti per un episodio più che buono. Forse l'unico punto debole è quello legato alla termocoperta usata per camuffare l'ora del delitto, un trucchetto un po' troppo risaputo.
I gusti di Daniela (Azione - Fantascienza - Thriller)

Ciavazzaro 8/3/08 14:17 - 4620 commenti

Eccellente. Ross Martin si rivela un ottimo assassino cinico e senza scrupoli, che compirà ben due delitti per arrivare al suo scopo. Da notare anche il cast di contorno e l'adeguatissimo tema musicale di Billy Goldemberg. Eccezionale la costruzione del delitto nella casa-museo, il secondo omicidio nella strada isolata, il personaggio interpretato da Kim Hunter. Da vedere. Perfetto nei suoi 72 minuti.
I gusti di Ciavazzaro (Giallo - Horror - Thriller)

Markus 5/5/09 13:35 - 2329 commenti

Magnifico episodio, che qui si avvale di un assassino (nel film interpretato da Ross Martin) di rara antipatia. Beh, meglio così, per una volta non tifo per lui! Buon ritmo ed una storia stuzzicante rendono l'episodio tra i miglori della prima stagione. Spassoso il cadavere scaldato a puntino con la termocoperta! Forse oggi non risulterebbe credibile, ma al cinema funziona! Bello, da vedere e rivedere senza mai stancarsi!
I gusti di Markus (Commedia - Erotico - Giallo)

Didda23 19/3/13 14:10 - 1801 commenti

L'episodio è oltremodo interessante, grazie a una costruzione geniale del delitto (da applausi l'idea della termocoperta) e a un antagonista antipatico fino al midollo che sembra aver compiuto l'omicidio perfetto. Peter Falk è strepitoso e nel finale sfodera un colpo da maestro che fa scaturire un naturale applauso. Ritmo elevato, regia accorta e una sceneggiatura sensazionale rendono l'episodio notevole, nonostante la breve durata. Colombo imbarazzato dalla modella che posa nuda strappa un sorriso.
I gusti di Didda23 (Commedia - Drammatico - Thriller)

Il Dandi 29/1/14 22:24 - 1162 commenti

Assassino di rara antipatia, che colpisce a freddo subito, appena scorsi i titoli di testa, e commette (fatto insolito nella serie) anche un secondo delitto per proteggersi dal primo. Ma soprattutto il critico d'arte Ross Martin è uno dei pochi assassini della serie che non riconosce a Colombo un minimo di simpatia, anzi lo sottovaluta trattandolo con boriosa sufficienza: mal gliene incolse, giustamente, e il livello è sempre alto, ma personalmente preferisco assassini più "carismatici", mentre questo è solo odioso.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Colombo tira fuori le mani dalle tasche nel finale.
I gusti di Il Dandi (Giallo - Poliziesco - Thriller)

Furetto60 2/4/13 10:47 - 1133 commenti

Il quarto episodio vede all’opera un assassino velocissimo (non lascia neanche finire i titoli di testa) e anche uno dei più antipatici, però anche uno dei più difficili da incastrare. In effetti l’interesse del tenente nei suoi confronti, dovuto a ovvie considerazioni ereditarie, si scontra con una realtà diversa e lo stratagemma finale, un avvincente colpo di scena, è da romanzo alla Christie, ma appare poco realistico. La svampita ex moglie è una figura di contorno molto ben riuscita in una puntata ben ritmata.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: L'eccezionale carrellata di quadri impressionisti, espressionisti e astratti alle pareti della casa del morto.
I gusti di Furetto60 (Giallo - Poliziesco - Thriller)

Ultimo 7/1/15 16:29 - 1064 commenti

In questo ottimo episodio l'assassino di turno (qui Ross Martin, azzeccato e perfettamente in parte) spara al malcapitato dopo circa un minuto dall'inizio e Colombo entra in azione molto prima rispetto al solito. Gli scambi tra i due non si contano, Falk è già in piena forma e pare indossare le vesti del tenente da una vita, nonostante sia solo il quarto episodio della prima stagione. Le indagini sono svolte con maestria e vedono Colombo alle prese con quadri, acquarelli, pastelli eccetera, il tutto con un finale da... incorniciare. Perfetto!

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: "Pastelli? Quali?, Quelli che usano i bambini alle elementari?" (Colombo rivolto al critico d'arte Martin).
I gusti di Ultimo (Commedia - Giallo - Thriller)

Lythops 11/5/15 15:33 - 894 commenti

Interessante anche nel titolo, che allude sia all'ambiente in cui il delitto è stato ideato, sia alla presuzione da parte dell'assassino (un Ross Martin irritante e presuntuoso quanto basta), sia al doppio delitto (per quanto il secondo non venga affatto sviluppato). Troppa carne al fuoco per soli 70 minuti, ma comunque ottimamente gestita (la trovata delle impronte sui vetri dei pastelli è semplicemente geniale). Divertente il riferimento al mestiere del critico, che per campare è costretto a recensire positivamente anche le ciofeche.
I gusti di Lythops (Documentario - Poliziesco - Thriller)

Ale nkf 14/3/10 13:32 - 803 commenti

Uno tra gli episodi brevi ma eccellenti. La parte dell'assassinio è straordinaria (Ross Martin che si avvicina con calma e silente alla vittima per poi spararle improvvisamente un fragoroso colpo di pistola). Colombo capisce subito con chi ha a che fare e come sempre riuscirà a trionfare.
I gusti di Ale nkf (Commedia - Giallo - Poliziesco)

Ira72 15/4/17 20:04 - 459 commenti

Onore al merito del critico d'arte: è l'assassino e non fa assolutamente nulla per confondere le acque. Non compiange falsamente lo zio deceduto e prosegue come niente fosse nei suoi fittissimi impegni mondani. Incluso lo schernire i soggetti di pittori improbabili con frasi del tipo "aridi paesaggetti", sempre armato di quel ghigno beffardo in un'aurea snob. Colombo lo segue e lo persegue, dando vita a divertentissimi siparietti. Alla passione sfrenata del tenente per gli acquerelli non crede nessuno... eppure è così credibile e spassoso!
I gusti di Ira72 (Documentario - Horror - Thriller)

Mfisk 28/4/08 9:37 - 128 commenti

Il 4° episodio è un vero gioiello: l'archetipo di tutta la serie. Un cattivo avido, amorale e presuntuoso; un alibi costruito e complesso; due comprimari (la Hunter e Ameche) che regalano siparietti di altissimo livello. La sceneggiatura, perfetta regala un gran colpo di scena sul finale, così come sorprendente è la trappola che Colombo tende, con il tipico stratagemma dell'apparire vittima dei superiori. È inoltre questo il primo episodio dove emerge, finalmente, la vena francamente comica del format, che Falk sa indossare come un guanto.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La tipica pruderie di Colombo, che si manifesta di fronte alla modella che posa nuda.
I gusti di Mfisk (Commedia - Gangster - Guerra)

Gordon 28/2/15 14:29 - 93 commenti

Un grande episodio. Siamo di fronte probabilmente a uno degli assassini più veloci dell'intera serie, infatti dopo un minuto il delitto è già stato compiuto. L'omicidio è molto ben studiato e l'alibi quasi perfetto, inoltre Ross Martin si dimostra un perfetto assassino: perfido, spregevole e antipatico fino al midollo, ammazza lo zio filantropo per impossessarsi della sua collezione. Anche Colombo è in palla e la soluzione finale non lascia dubbi su chi sia il colpevole. Stupendo.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Colombo: "E' brutto?" e l'assassino: "Come carta da parati nella stanza di un bambino è l'ideale"; Lo sfogo dell'assassino dopo il testamento.
I gusti di Gordon (Commedia - Giallo - Poliziesco)

Qed 4/1/10 0:10 - 54 commenti

Pochi altri episodi (anche brevi) possono vantare un simile impianto "classico" ed una così azzeccata scelta di tempi; nessun elemento è superfluo, anzi trova sempre la collocazione ed il ruolo più idonei. Un Falk a livelli siderali ed un Martin superbamente odioso garantiscono duetti memorabili; zia Edna è deliziosa. Incipit ed excipit asciuttissimi e perciò più efficaci. L'unica pecca (non da poco, costa un pallino!) è l'omicidio che, seppure premeditato, sin dal principio manifesta superficialità notevoli. Comunque fondamentale.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: "Ciao, timidone!"; gli album della padrona di casa.
I gusti di Qed (Azione - Drammatico - Giallo)

P_falco 17/8/16 12:40 - 28 commenti

Tutto eccelle in questo episodio dove ogni tassello della serie è al punto giusto: un assassino di alta estrazione socio-culturale e ambienti raffinati che sono il contraltare al carattere/stile di Colombo, comprimari spassosi, tema musicale e regia ottimi. Insomma, un vero classico della serie dove l'attenzione dello spettatore non cala un solo secondo. Difficile trovare difetti a una sceneggiatura che punta tutto sull'indagine, sui mitici dettagli e su un finale tra i più gustosi dell'intera serie. Un episodio che meritava la durata lunga!

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: L'approccio di Colombo alle opere d'arte (in tal senso, si veda anche la visita alla galleria in Playback).
I gusti di P_falco (Fantascienza - Giallo - Thriller)

Lelio62 7/12/13 12:11 - 6 commenti

Anche in questo episodio l'assassino si illude inizialmente di avere a che fare con un avversario facilmente addomesticabile, ma la solita guerra dei nervi di Colombo, che gli si attacca come una zecca, lo metterà alle strette costringendolo all'inevitabile passo falso. Ross Martin si rivela perfetto per l'interpretazione del ruolo e la sua espressione quando Colombo nel finale tira fuori le mani guantate dalle tasche non si dimentica più!
I gusti di Lelio62 (Avventura - Azione - Giallo)