Cerca per genere
Attori/registi più presenti

GRANDMA'S READING GLASS

All'interno del forum, per questo film:
Grandma's reading glass
Titolo originale:Grandma's Reading Glass
Dati:Anno: 1900Genere: corto/mediometraggio (bianco e nero)
Regia:George Albert Smith
Cast:Harold Smith
Visite:24
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 3
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 14/9/17 DAL BENEMERITO PESSOA

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Capolavoro assoluto (e ce ne sono pochi!) a detta di:
    Pessoa
  • Non male, dopotutto a detta di:
    B. Legnani, Pigro


ORDINA COMMENTI PER:

B. Legnani 3/1/18 18:37 - 4092 commenti

Più importante storicamente che efficace. La lente di ingrandimento della nonna diventa l'apparecchio protagonista di un filmato che inaugura la soggettiva, ma che non riesce a creare quella sorta di magìa che Méliès e gli operatori dei fratelli Lumière assai meglio conferivano ai loro cortometraggi. Sicuramente curioso e interessante, ma non esaltante.
I gusti di B. Legnani (Commedia - Giallo - Thriller)

Pigro 31/12/17 9:32 - 6767 commenti

Al netto dell’importanza pionieristica di questa pellicola, la prima a introdurre la soggettiva, si tratta di un film a metà strada tra il bozzetto (il bambino che gioca e la nonna) e l’idea della meraviglia che Méliès aveva ben più ampiamente e fruttuosamente sperimentato, e che qui si limita nel dettaglio di soggetti come ripresi da una lente d’ingrandimento. Cortometraggio moderatamente piacevole, non foss’altro che per la curiosità – che sembra contagiosa – del ragazzino nell’evidenziare il canarino o l’occhio dell’ava.
I gusti di Pigro (Drammatico - Fantascienza - Musicale)

Pessoa 14/9/17 15:46 - 736 commenti

Film brevissimo di George Albert Smith, esponente della scuola di Brighton, che riveste un'importanza capitale nella storia del cinema. Il regista infatti, attraverso la lente d'ingrandimento de titolo, mostra una serie di oggetti ingranditi che costituiscono il primo esempio di inquadratura soggettiva nella storia del cinema. Anche i primi piani sarebbero fra i primi mai girati (in questo caso però l'attribuzione è incerta). Il massimo dei pallini per l'enorme valore storico della pellicola, che ha radicalmente mutato tutto il cinema successivo.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Nella prima inquadratura si nota anche un annuncio pubblicitario su un quotidiano, che sarebbe anche il primo caso di pubblicità occulta in un film.
I gusti di Pessoa (Gangster - Poliziesco - Western)