Cerca per genere
Attori/registi più presenti

L'ULTIMA PROFEZIA

All'interno del forum, per questo film:
L'ultima profezia
Titolo originale:The Prophecy
Dati:Anno: 1995Genere: horror (colore)
Regia:Gregory Widen
Cast:Christopher Walken, Elias Koteas, Eric Stoltz, Virginia Madsen, Amanda Plummer, Moriah Snyder, Adam Goldberg, Viggo Mortensen
Note:seguito da "L'angelo del male". Aka "God's Army - The Prophecy".
Visite:905
M. MJ DAVINOTTI JR: MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 10
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO DAVINOTTATO NEL PASSATO (PRE-2006)
Film decisamente ambizioso questo THE PROPHECY, tanto da sfiorare spesso il ridicolo nel tentativo di raccontare con estrema serietà una vicenda tra le più assurde mai inventate all'interno di un genere sfruttato com’è quello dell'horror a matrice religiosa: si immagina qui che sulla Terra si svolga una seconda guerra civile tra gli angeli dopo quella che ha portato Lucifero all'inferno. Ora è l’arcangelo Gabriele (l’adattissimo Christopher Walken), proprio colui che aveva sconfitto Lucifero, alla testa dei ribelli invidiosi dell'amore di Dio per le sue nuove creature, le “scimmie parlanti” (la razza umana). Simone (Eric Stoltz), fedele a Dio, combatterà fino alla morte il suo ex compagno Gabriele con esiti apocalittici, aiutato perfino dallo stesso Lucifero che non vuole un altro stravolgimento della situazione. Effetti speciali a volte mirabolanti, qualche scena splatter di esplicita violenza (il defenestramento dell'angelo cattivo a inizio film), l'isterismo teatrale di Walken, fuoco e fiamme per un'opera a tratti davvero riuscita, capace di evadere dal manicheismo tipico del prodotto americano medio grazie a una sceneggiatura abilmente calibrata. Gregory Widen dirige bene, sa trovare le inquadrature giuste anche se lascia forse troppo spazio alle vicende investigative del poliziotto ex prete e della bella maestrina. Ottime le musiche - enfatiche - di David Williams, a conferma di un lavoro confezionato con cura, penalizzato forse da qualche elemento depistante di troppo e da un soggetto che non è riuscito a focalizzare bene l'interesse primario della storia la quale, vista l'originalità, doveva concentrarsi maggiormente sulla lotta tra angeli e diavoli.
il DAVINOTTI

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione

ORDINA COMMENTI PER:

Undying 26/6/07 19:43 - 3875 commenti

Curioso horror dalle tematiche bibliche: angeli contro demoni (entrambi dalle umane sembianze). Ottime le prove date dagli interpreti, tra i quali si distinguono i sempre bravi Christopher Walken e Viggo Mortensen. La regia è sempre accorta, vivace e in grado di compiere destrezze acrobatiche, in particolare quando si rende necessario valorizzare gli ottimi effetti speciali. I seguiti non sono così interessanti, ma questo vale, senza scuse, una visione...
I gusti di Undying (Horror - Poliziesco - Thriller)

Puppigallo 11/5/07 19:08 - 4050 commenti

Buon thriller soprannaturale con bravi attori. Ognuno fa bene la sua parte, anche se Walken ha una forza recitativa decisamente superiore. Bello il primo combattimento in camera con volo e… Interessante l’idea degli occhi (che sono lo specchio dell’anima), come da seguire è la descrizione del cadavere. Alla pellicola manca però qualcosa per decollare. La narrazione non riesce a essere fluida e, ogni tanto (colpa anche di qualche verbosità di troppo), si arena. Ha però negli scontri e in alcune descrizioni profetiche il suo carburante naturale.
I gusti di Puppigallo (Comico - Fantascienza - Horror)

Daniela 16/3/10 9:09 - 7068 commenti

Rivisto di recente, tanto per rinfrescarne il ricordo a paragone con l'epigono Legion, ma non ne n'era bisogno, in quanto la bizzarria del tema ben resta impressa, come pure il personaggio di Gabriel, un Walker ironico e soavemente cattivo che ha bisogno di schiavetti umani per ovviare a umane limitazioni (non sa guidare). Discreto il resto del cast (Stoltz, Mortensen bel Lucifero), buone ambientazioni e colonna sonora, sceneggiatura invece poco incisiva, con troppo spazio al repentino idillio fra il poliziotto prete mancato e la maestrina

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Lucifero: "L'inferno è sempre aperto. Noi siamo aperti anche a Natale" .
I gusti di Daniela (Azione - Fantascienza - Thriller)

Rigoletto 25/4/13 12:51 - 1163 commenti

Senza troppi giri di parole un gioiellino. Andando a toccare un tema teoricamente inesauribile, eppure finora sfruttato non benissimo, ne esce più che dignitosamente (del resto 4 sequel non si vedono tutti i giorni). Walken perfetto mattatore, cinico, cattivissimo eppure con una dose di umorismo, anche macabro, che dà nuovo sapore alla pellicola. Buono il resto del cast, composto di attori non conosciutissimi e forse per questo ancor più efficaci. Eccellente il cameo satanico di Mortensen. Lo rivedo sempre con piacere. *** 1/2 meritatissime.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Gabriel: "Jerry, se tu fossi un'anima dove ti nasconderesti?". Jerry: "...sicuramente lontano da te!".
I gusti di Rigoletto (Avventura - Drammatico - Horror)

Taxius 14/2/18 19:46 - 900 commenti

Interessante horror biblico che gira intorno a un'antica guerra tra angeli causata dalla gelosia di alcuni di questi verso l'uomo colpevole di monopolizzare le attenzioni di Dio. Bellissima l'atmosfera oscura e infernale (anche se la maggior parte delle scene sono girate alla luce del Sole) e molto interessante la trama. Il film gira intorno al bellissimo personaggio Di Walken, interpretato tra l'altro ottimamente. Sicuramente tra i film migliori, del suo genere.
I gusti di Taxius (Commedia - Horror - Thriller)

Jena 30/5/10 13:43 - 831 commenti

Il confronto con quella boiata recente di Legion mi ha fatto ancor più apprezzare questo piccolo gioiellino: è un film strano che spiazza ma che ha una sua coerenza interna che alla fine lascia soddisfatti. I rischi di finire nella cavolata c'erano tutti (vedi appunto Legion), invece il film riesce a funzionare e perfino ad emozionare. Eccellente il cast: su tutti Walken ma anche il Lucifero di Mortensen riesce incredibilmente convincente (migliore anche di quello di Stormare in Constantine). Consigliabile agli amanti del genere...

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Lucifero: "Noi laggiù siamo sempre aperti. Siamo aperti anche a natale..."; "Lascia una luce accesa sul comodino quando vai a letto, te lo consiglio".
I gusti di Jena (Fantascienza - Fantastico - Horror)

Zardoz35 16/1/13 1:17 - 217 commenti

Film capostipite di una lunga serie di fanta-horror con citazioni bibliche. La novità è che la razza umana, come se non avesse già guai abbastanza, deve guardarsi anche dagli angeli che intendono darle una bella lezioncina. Rispetto a quelle che seguiranno, questa pellicola è più seria e riflessiva, ma perde sicuramente in azione ed effetti speciali. Piuttosto teatrale Walken, ridicola la comparsa di Lucifero/Mortensen, che chissà perchè ha deciso di dare una mano a noi poveri tapini.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Nella lotta tra angeli, le antiche cerimonie indiane scaccia spiriti conservano sempre il loro fascino.
I gusti di Zardoz35 (Fantascienza - Horror - Thriller)

Onion1973 3/1/09 19:33 - 152 commenti

Un film strano che alla fine, se si ha la pazienza di stare al gioco, non lascia insoddisfatti. La storia è su una fantomatica guerra civile tra angeli, buoni e cattivi. I cattivi, comandati da uno straordinario Walken (che regge il film quasi da solo) sono gelosi delle "scimmie parlanti", gli uomini e vogliono riprendere il posto che spetta loro accanto a Dio. Un film stralunato ma abbastanza originale da essere attraente. Il cast è ottimo e imprevidibilmente credibile malgrado il soggetto scivoloso. C'è anche spazio per un Mortensen Lucifero.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: "Sai perché hai quel segno sulle labbra. Un giorno, quando non eri ancora nato, venni e ti dissi... sssh".
I gusti di Onion1973 (Fantascienza - Fantastico - Horror)

Satyricon 5/9/10 2:26 - 147 commenti

La prima volta che vidi questo film rimasi colpita ed entusiasta di una storia così atipica per il cinema, originale, coraggiosa ed intrigante... fu la prima volta che sentii il termine "Nephilim", divenne un motivo di interesse verso la mitologia ebraica. Pochi effetti impegnativi come la landa di angeli impalati (fantastico), per il resto una più che buona prova di recitazione da parte di quasi tutti gli attori, primo fra tutti Walken ed un'ottima sceneggiatura, sottovalutato negli anni a venire.
I gusti di Satyricon (Drammatico - Fantascienza - Peplum)

Zuni 8/1/12 0:12 - 68 commenti

Memorabile piccolo horror che ha dato il via all'interessante trilogia sugli angeli in lotta con Dio, gelosi dei favori concessi all'uomo. Widen gestisce con maestria una storia che in altre mani sarebbe scaduta nel ridicolo più assurdo, dosando i lievi momenti di humour con un immaginario piuttosto macabro e decisamente in controtendenza alla stucchevole moda new age. Ottimo tutto il cast, così come la capacità di valorizzare in modo altamente affascinante e spettacolare i pochi ma buoni effetti speciali. Walken, Koteas e Mortensen ottimi.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: L'incontro tra la bimba e l'angelo Simon velato di pulsioni pedofile e l'arrivo di lucifero/Mortensen con il suo inquietantissimo demone-monaco.
I gusti di Zuni (Animali assassini - Horror - Thriller)