Cerca per genere
Attori/registi più presenti

IL GIOIELLO DEL NILO

All'interno del forum, per questo film:
Il gioiello del Nilo
Titolo originale:The Jewel of the Nile
Dati:Anno: 1985Genere: avventura (colore)
Regia:Lewis Teague
Cast:Michael Douglas, Kathleen Turner, Danny DeVito, Spyros Fokas, Avner Eisenberg, Paul David Magid, Howard Jay Patterson
Note:Seguito di "All'inseguimento della pietra verde".
Visite:1005
Il film ricorda: Agente 007 - Octopussy operazione piovra (a 124c), • Cuore e batticuore (110 episodi) (a 124c)
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 8
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 31/12/07 DAL BENEMERITO GALBO

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Galbo 31/12/07 12:54 - 10924 commenti

Sequel delle avventure della coppia formata da Joan e Jack già visti nel fortunato All'inseguimento della pietra verde. I nostri eroi sono qui alle prese con uno sceicco che rapisce Joan. Purtroppo la regia è passata da Zemeckis autore del fortunato primo capitolo al più modesto Lewis Teague: il risultato è decisamente più modesto. La trama è un mero pretesto per le scene d'azione ben girate ma fini a sè stesse. Gli interpreti sono simpatici ma non basta.
I gusti di Galbo (commedia - drammatico)

Il Gobbo 20/11/08 13:30 - 3011 commenti

Non è vero che la mano del regista non conta, neppure per le mega-produzioni iper-pianificate e ultra-professionali. Prendi cast e canovaccio di un film di successo, affidane il sequel non più al non geniale ma dotato Zemeckis bensì a un appena decoroso mestierante con trascorsi cinofili, ed ecco un "capitolo 2" con tutti i difetti tipici: prevedibile, fiacchino, tenuto su solo dalla buona volontà degli interpreti (Danny De Vito, più che altro, mentre Douglas è palesemente lì per l'assegno)
I gusti di Il Gobbo (Gangster - Poliziesco - Western)

Pigro 21/8/19 11:25 - 7310 commenti

Il terzetto della Pietra verde torna in un’avventura egizio-africana di cui si può fare tranquillamente a meno. Già lo svelamento relativamente precoce del “gioiello” svela i difetti di una sceneggiatura che corre su binari banali, elementari, stereotipati, senza riuscire mai a regalare sospresa o interesse. La regia ci mette del suo, orchestrando il tutto senza personalità, confidando nella proposta di molta azione chiassosa senza costrutto narrativo. Manca quel guizzo in più che è il sale di pellicole d’avventura come questa.
I gusti di Pigro (Drammatico - Fantascienza - Musicale)

Herrkinski 3/10/18 3:43 - 4394 commenti

Dal titolo si fantasticherebbe di piramidi con trappole mortali e maledizioni egizie, invece c'è da accontentarsi di un più modesto avventuroso nel deserto africano con i nostri eroi alle prese con una sorta di dittatore stile Gheddafi; superata la delusione il film scorre comunque discretamente, pur durando un quarto d'ora di troppo. Poche le varianti - a parte quella ambientale - rispetto al prototipo; la coppia Douglas/Turner funziona ancora bene così come DeVito, ma la saga giustamente termina qui, non potendo competere con Indiana Jones.
I gusti di Herrkinski (Azione - Drammatico - Horror)

124c 31/7/14 17:58 - 2681 commenti

Squadra che vince non si cambia e, dopo neanche un anno, ecco il sequel di All'inseguimento della pietra verde. Il film è brillante, ma decisamente inferiore all'originale, anche a causa del cambio di regia. Il talento di Michael Douglas, Kathleen Turner e Danny de Vito non si discute, ma questo non è certo cinema, solo una simpatica vacanza di tre divi anni '80 che si divertono come matti in Marocco, fra pietre preziose e santoni, facendo pure i coristi nel video di Billy Ocean. Torneranno a fare cinema vero ne La guerra dei Roses. Mediocre.
I gusti di 124c (Commedia - Fantastico - Poliziesco)

Lovejoy 1/1/08 14:59 - 1825 commenti

Inevitabile seguito di un grande successo del 1984. Cambia il regista ma non il trio di bravi interpreti. E infatti, se non fosse per la loro bravura e simpatia, con un De Vito di inarrivabile bravura, questo film sarebbe ben poca cosa. Rispetto al primo il ritmo è decisamente meno elevato, le gag riuscite si contano sulle dita di una mano e le scene d'azione sono alquanto prevedibili (come la storia del resto). La regia di Teague è ben poca cosa. Comunque resta godibile, sopratutto per gli attori.
I gusti di Lovejoy (Comico - Horror - Western)

Rambo90 29/4/11 19:06 - 5818 commenti

Dopo un eccezionale primo capitolo, Teague subentra a Zemeckis alla regia e la qualità scende di molto. Il ritmo all'inizio regge, ma nella seconda parte (soprattutto nelle scene con la tribù africana) ci sono molti momenti di noia, la storia non ha la velocità del primo film così come anche la colonna sonora è minore e ripetitiva. Se il film è guardabile è grazie al trio di protagonisti (simpatici e perfettamente affiatati fra loro) e per qualche scena d'azione ben girata. Vedibile per passare un po' di tempo.
I gusti di Rambo90 (Azione - Musicale - Western)

Nando 4/11/10 0:32 - 3304 commenti

Il sequel che vede protagonisti la timida scrittrice edil gaudente guascone mostra qualche crepa: la narrazione sembra forzata per cercare l'azione ad effetto che stupisca lo spettatore, ma nonostante ciò il cast appare affiatato, con De Vito che sembra il più ispirato.
I gusti di Nando (Commedia - Horror - Poliziesco)