Cerca per genere
Attori/registi più presenti

L'ABOMINEVOLE DR. PHIBES

M. MJ DAVINOTTI JR: MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 35
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO DAVINOTTATO NEL PASSATO (PRE-2006)


Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione

ORDINA COMMENTI PER:

B. Legnani 29/3/07 23:01 - 4250 commenti

Notevole film, con un Vincent Price forse al suo massimo (doppiato divinamente da Cìgoli) che, nella sua austera compostezza, fa intravvedere che si sta divertendo un mondo. Alcune costruzioni delle piaghe d'Egitto sono deliziosamente impagabili. Lo humour britannico va a corrente alternata, ma il film fila che è un piacere. C'è un seguito, Frustrazione, che non vale certo questo.
I gusti di B. Legnani (Commedia - Giallo - Thriller)

Galbo 10/11/07 7:05 - 10606 commenti

Horror incentrato sul tema della vendetta (questa volta di ispirazione biblica). Il diabolico Phibes, nella sua spasmodica ricerca di giustizia, compie omicidi veramente geniali nella loro costruzione e macchinazione. Il film perderebbe il suo valore senza la bella interpretazione del grande Vincent Price, che si conferma vero autore di culto grazie ad una perfetta immedesimazione nel suo protagonista. La sua maschera beffarda, ma nel contempo tragica, vale da sola la visione del film.
I gusti di Galbo (Commedia - Drammatico)

Undying 27/8/07 15:31 - 3875 commenti

Price infònde tristezza, angoscia e malessere al suo personaggio: un vendicativo dott. Phibes, alla spasmodica ricerca di giustizia ed indotto a punire (biblicamente, con supplizi a mo' delle sette piaghe) i medici incapaci, causa i quali la moglie Vulnavia (Virginia North) ha perso al vita. Il registro horror, molto sostenuto per via delle inattese "punizioni", viene a tratti smorzato da un'ironia macabra, mai estrema e sempre funzionale, atta a rendere ancora più inquietante lo sviluppo della bella sceneggiatura. Dialoghi notevoli.
I gusti di Undying (Horror - Poliziesco - Thriller)

Il Gobbo 19/7/07 9:21 - 3005 commenti

Esemplare prova del gran vecchio Price, che se la ride sotto i baffi mentre architetta alcuni fra i più lambiccati delitti della storia del cinema, (un ruolo, questo di "metteur en scéne" sadico, che gli calza a pennello e che ricoprirà in altra chiave in Oscar insanguinato). Molto curato scenograficamente, e ovviamente divertentissimo. Spunto pluri-saccheggiato, modesto sequel.
I gusti di Il Gobbo (Gangster - Poliziesco - Western)

Pigro 12/1/09 10:03 - 7061 commenti

Organista sfigurato per vendicarsi dei medici che non hanno salvato la moglie organizza terribili delitti ispirati alle piaghe d'Egitto. Cult-movie dell'horror grazie non solo all'immaginifica bizzarria delle uccisioni, alla cornice déco e ricercata della casa del dottor Phibes, allo spudorato eccesso da ambizioso b-movie, ma soprattutto alla straordinaria maschera autoironica di Vincent Price, veramente grandioso. Memorabile il suo ghigno satanico da baraccone di lunapark. Tutto da ridere: imperdibile.
I gusti di Pigro (Drammatico - Fantascienza - Musicale)

Puppigallo 8/11/07 13:34 - 4099 commenti

Tra Phibes e Price avviene quella rara e mistica fusione attore-personaggio che ne determina il successo interpretativo, rendedolo convincente e credibile, nonostante Phibes sia un personaggio di fantasia, a dir poco sopra le righe. Naturalmente, quando Vincent non è in scena, la pellicola arranca e quasi si arena in discorsi tappabuchi e nelle solite indagini, che non portano da nessuna parte. Deliziosamente e fantasiosamente crudeli gli omicidi (hanno comunque una loro logica). Notevole.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: L'orchestra dei pupazzi; Il lento salasso.
I gusti di Puppigallo (Comico - Fantascienza - Horror)

Homesick 17/7/07 18:51 - 5737 commenti

Il meccanismo di La sposa in nero calato in contesto horror, con un grande Price nelle vesti di un colto, fantasioso, infallibile, geniale, spietato ultore che uccide per vendicare la moglie morta. I delitti, ispirati alle piaghe d'Egitto, sono tutti impeccabili, specialmente quello - veramente impressionante - delle cavallette. Grande sfida finale Price-Cotten.
I gusti di Homesick (Giallo - Horror - Western)

Cotola 10/5/08 18:17 - 6728 commenti

Divertentissimo e gustoso film horror, con una grandissimo Price, mattatore di una vicenda in cui, per vendicare la moglie morta, si ispira alle piaghe d'Egitto. A parte il meccanismo narrativo, non certo di prima mano, vi sono cose molto riuscite: le coreografie dei delitti, le deliziose e coloratissime scenografie, gli abbondanti effetti speciali grandguignoleschi, l'indimenticabile interpretazione di Vincent Price. Non un capolavoro, ma nell'insieme un film decisamente riuscito, che piacerà agli amanti dell'horror vecchi tempi.
I gusti di Cotola (Drammatico - Gangster - Giallo)

Daniela 3/1/14 11:51 - 7347 commenti

Musicista creduto morto organizza una complicata vendetta ai danni dell'equipe di medici che ritiene responsabile della morte dell'amata moglie, ispirandosi alle piaghe bibliche d'Egitto... Horror imperdibile, entrato negli annali per l'interpretazione di Price, che pur recitando con una maschera riesce a imporre la propria inimitabile teatralità, e per la crudele bizzarria degli omicidi che ha ispirato molti film successivi, compreso il modesto seguito ed il bellissimo Oscar insanguinato, entrambi con lo stesso Price, nonché i più recenti epigoni alla Saw.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: L'omicidio con le locuste.
I gusti di Daniela (Azione - Fantascienza - Thriller)

Caesars 9/3/07 12:29 - 2331 commenti

Il film vale soprattutto per l'incredibile interpretazione di Vincent Price, attore che ha fatto la storia del cinema horror. Interessante anche lo spunto iniziale ovvero la vendetta nei confronti dei dottori (rei di non avergli salvato la moglie) attraverso la riproposizione delle 10 piaghe d'Egitto, che però non sempre è sviluppato a dovere. Rimane comunque un'ottima commistione di horror e commedia che merita sicuramente di essere vista. Buono.
I gusti di Caesars (Drammatico - Horror - Thriller)

Ciavazzaro 12/5/08 15:57 - 4666 commenti

Un grandissimo Price interpreta un'icona del genere horror: il Dr Phibes, bramoso di vendetta per la moglie morta sotto i ferri. Insieme a lui un cast d'eccezione che può contare su Joseph Cotten, Terry Thomas, Hugh Griffith. Ottimi certi vezzi come i manichini, i delitti e il finale col tema musicale "Over The Rainbow".
I gusti di Ciavazzaro (Giallo - Horror - Thriller)

Deepred89 28/6/18 21:18 - 3024 commenti

Horror (praticamente senza paranormale) secondo chi scrive non all'altezza della fama, visivamente eccellente (non soltanto nelle scenografie degli interni, ma anche nelle gelide e suggestive scene in esterno) ma contenutisticamente monotono: un alternarsi di delitti e indagini poliziesche piuttosto sonnacchioso e psicologicamente irrilevante. Tanto che pure il protagonista (notevole) appare più vicino agli eroi dei fumetti neri del decennio precedente (estetica a parte) che ai villain dell'horror moderno.
I gusti di Deepred89 (Commedia - Drammatico - Thriller)

Markus 2/4/12 12:57 - 2591 commenti

Mi genufletto di fronte a questo indiscutibile capolavoro dell'horror britannico Anni '70: visionario e variopinto per la deliziosa ambientazione liberty (che in parte anticipa Supiria), allucinante per come sono congegnati gli atroci delitti cadenzati nel film. Vincent Price è il Dr. Phibes nel corpo e nella mente, rendendo grazia al noto "metodo Stanislavskij". Seguiranno un sequel ufficiale e una pellicola apocrifa.
I gusti di Markus (Commedia - Erotico - Giallo)

Capannelle 20/12/11 11:28 - 3438 commenti

Un bel pazzoide questo Phibes: il gusto nel far fuori la classe medica di certo non gli manca. Come quello di celebrare ogni omicidio con la sua orchestrina privata. Meglio come scrittura che come regia, scintillante la fotografia che rende bene l'atmosfera art déco" della tana, ma anche troppo vivida per il resto del girato. Un buon esempio di perfidia mainstream, con protagonista un personaggio tipo "Fantasma dell'opera" che non si dimentica facilmente.
I gusti di Capannelle (Commedia - Sentimentale - Thriller)

Brainiac 10/8/09 15:56 - 1081 commenti

Avete presente l'amico che in macchina vuole sentire solo "The dark side of the moon"? Quello per il cui il contatto con l'horror si estingue nel binomio Shining-Frankenstein jr? Ecco, questo film me l'ha consigliato uno così. Ed in effetti non è piaciuto molto: troppa la magniloquenza gotica che sa tanto di Fantasma dell'opera (lo stucchevole organo), decisamente ancorata alla flemma proto-Hammer la regia. Il film si salva per la sua visionarietà, che precorre (la maschera meccanica, l'acido, la chiave insertata) l'inverosimiglianza di Saw.
I gusti di Brainiac (Commedia - Gangster - Horror)

Lovejoy 30/12/07 22:16 - 1825 commenti

Un classico nel suo genere. Fuest dirige splendidamente una vicenda horror con risvolti comici. Belle le scene gore, ma è sopratutto il film di Vincent Price, che dà fondo al suo repertorio di vecchio leone del grande schermo regalando una prova indimenticabile. E dando un notevole contributo in fatto di ironia. Al suo fianco ottimi Cotten e Thomas in una delle sue rare sortite horror. Cult.
I gusti di Lovejoy (Comico - Horror - Western)

Rambo90 7/10/15 20:00 - 5288 commenti

Notevole horror sulla vendetta che mescola atmosfere riuscite ai primi sussulti gore del genere (alcune sequenze sono ancora oggi abbastanza disturbanti). Non mancano momenti di ironia che aiutano a velocizzare la vicenda. Phibes è un personaggio costruito ottimamente, le sue motivazioni e il crudele gioco finale sembrano anticipare la saga di Saw e il suo protagonista. Gran duetto d'attori Cotten-Price.
I gusti di Rambo90 (Azione - Musicale - Western)

Lucius  16/4/11 1:03 - 2625 commenti

Uccide per vendetta ispirandosi alle piaghe d'Egitto in un grand guignol di tragica potenza visiva. Surreale e con qualche trucco eccessivo, ma funzionale e intrigante nonchè certamente ispiratore del concetto chiave della serie di Saw. Abminevole e sfigurato nel viso e nell'anima, terminerà la sua vendetta sprofondando nelle tenebre più profonde del suo sepolcro hand-made. Un cult horror ma anche inverosimile.
I gusti di Lucius (Erotico - Giallo - Thriller)

Belfagor 8/4/16 17:08 - 2555 commenti

Per vendicare la morte della moglie, il dottor Phibes crea sofisticate macchine di morte ispirandosi alle dieci piaghe bibliche. Horror vecchio stile dal gusto grandguignolesco e barocco, incentrato sulla messa in scena dei delitti e sui raffinati giochi visivi - in particolare, l'insistenza sul colore rosso sembra anticipare Argento. Eccellente l'interpretazione di Price, che riesce a esternare la tragicità del protagonista anche nei limiti imposti dalla maschera. Ironico e macabro al punto giusto.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Phibes che suona l'organo; Il delitto con le locuste; L'operazione chirurgica.
I gusti di Belfagor (Commedia - Giallo - Thriller)

Giùan 3/5/11 18:41 - 2459 commenti

Uno di quei film che vorresti non finissero mai, tanto è perfetto e conchiuso. Un monile vezzoso di quelli che fan la felicità d'ogni bravo cinephìle. Vincent Price con corde vocali lesionate, vendicatore implacabile e preso d'amour fou (feticista e funereo) per la moglie morta. La faccia di Jo Cotten è sempre quella di un vecchio caro amico. Gli altri comprimari perfetti. Lo script una vertigine al contempo barocca e giocosa. Pastosi colori pop rendono piacevole la visione. Vien voglia che le piaghe d'Egitto si moltiplichino. Fuest registra tutto.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: I titoli di testa e gli altri siparietti post mortem nella casa mausoleo di Phibes con lui all'organo e una silfide che suona l'arpa.
I gusti di Giùan (Commedia - Horror - Thriller)

Piero68 20/8/12 11:27 - 2406 commenti

Anche se siamo all'inizio degli Anni Settanta non si tratta di un vero horror visto che, non solo di pauroso ha davvero poco o nulla, ma soprattutto ha tutte le caratteristiche e i clichè del più classico dei thriller, con tanto di assassino seriale. Inoltre forzature ed ingenuità sono sempre dietro l'angolo. Restano comunque una delle maschere più riuscite di Price (uno degli attori dark per antonomasia) e una bella sceneggiatura che comunque avvince lo spettatore fino all'ultimo. Da rispolverare ogni tanto.
I gusti di Piero68 (Azione - Fantascienza - Poliziesco)

Buiomega71 31/10/11 12:48 - 1816 commenti

Capolavoro assoluto del cinema horror britannico, immerso in scenografie liberty e kitschissime (quasi pre argentiane) e coadiuvato da delitti ingegnosi e folli. Fuest dà sfogo al suo immenso talento visivo, un mix tra i deliri russeliani e il teatro dell'assurdo. Vulnevia, i suonatori meccanici, le immense scalinate, l'organo... pezzi unici di un fiammeggiante e coloratissimo horror intinto nell'humor macabro più cinico e beffardo. Chiusa finale "tenebrosa" sulle note di "Over the rainbow". Ancora oggi sorprende per la sua carica innovativa. Cult.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Thomas, che prima di finire salassato, si guarda un filmino "hot" d'antan; Le composizioni facciali di Phibes; L'infermiera e le locuste; Il finale.
I gusti di Buiomega71 (Animali assassini - Horror - Thriller)

Minitina80 27/5/16 18:25 - 1714 commenti

Un horror che vive di personalità propria; a renderlo ulteriormente particolare è la commistione tra l’umorismo tipico inglese che contraddistingue gli uomini di Scotland Yard e la sofferenza degli occhi spenti e crudeli di un bravissimo Price che medita una vendetta spietata. Poetico a suo modo, tra omicidi in chiave biblica e colori accesi che fanno da sfondo a quella che è una triste storia d’amore bruscamente interrotta dal destino avverso.
I gusti di Minitina80 (Comico - Fantastico - Thriller)

Von Leppe 31/3/12 17:42 - 872 commenti

Si ispira molto all'epoca del muto, sia nei temi (un misto tra Fantomas e il fantasma dell'opera), che nell'estetica (sembra ambientato in quell'epoca anche se è inconfondibilmente anni 70). Molto britannico, intriso di humour com'è. La storia segue quella classica dell'assassino seriale che uccide secondo uno schema e per vendetta (la morte della moglie, per la quale Phibes-Price recita monologhi in una interpretazione indimenticabile). C'è un calo di tensione con alcuni omicidi poco incisivi, ma si risale nel finale.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: L'inizio con il dr. Phibes che suona l'organo.
I gusti di Von Leppe (Giallo - Horror - Thriller)

Jena 14/1/18 10:17 - 870 commenti

Non entusiasma. Troppo magniloquente nel suo barocchismo visivo (le parti danzanti e le sonate con l'organo), secondo lo stile di Fuest. Price, idolo di molti, è un attore troppo teatrale anche se qui fornisce una prova maiuscola (un volto che fa veramente paura, sembra la Morte all'opera). Il film è in parte forse un po' il padre dei film argentiani (lo psicopatico, il feticismo degli oggetti), nonché il nonno dei Saw con l'ingegnosa crudeltà delle morti per punire i rei.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il tipo congelato nell'autovettura; La maschera da rana che stritola il malcapitato in puro stile Saw.
I gusti di Jena (Fantascienza - Fantastico - Horror)

Mdmaster 10/10/10 12:43 - 802 commenti

Tremendamente affascinante sotto ogni punto di vista, il Dr. Phibes di Vincent Price è il ruolo perfetto per l'attore inglese. In silenzio, la disperazione e l'orrore di una vita rovinata dagli altri si trasfigurano sul suo volto. Una follia incolpevole che porterà a omicidi assurdi e sequenze incredibili, da qui horror pecorecci come Saw II hanno solo copiato. Phibes diventa eroe tragico e romantico, distante dalla realtà umana e intoccabile, fluttuante in scenografie surreali. Immancabile la vena di humour in una polizia davvero incapace.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: "My face in thine eye, thine in mine appears, and true plain hearts do in thee faces rest".
I gusti di Mdmaster (Avventura - Drammatico - Horror)

Jdelarge 10/10/13 11:58 - 635 commenti

Bellissimo horror caratterizzato da una fotografia eccezionale e da alcune sequenze (in primis quella iniziale) di qualità sublime. Il Dr. Phibes, un romantico e colto cattivo, è interpretato da un formidabile Vincent Price, in grado di conferire al personaggio la giusta drammaticità. L'elemento comico tipicamente inglese è rappresentato dalla coppia di commissari, ridicoli quanto basta e mai eccessivi. La sceneggiatura in certi punti risulta essere un po' fiacca, ma per il resto il film funziona benissimo. Immense le musiche.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La scena iniziale con il Dr. Phibes che suona con la sua orchestra meccanica.
I gusti di Jdelarge (Drammatico - Giallo - Horror)

Parsifal68 22/1/16 13:06 - 607 commenti

Musicista creduto morto si vendica dell'equipe medica che ha sbagliato un'operazione chirurgica provocando la morte dell'amata consorte usando come trait d'union le bibliche piaghe d'Egitto. Vincent Price monumentale nel recitare (dietro maschera) il ruolo del sadico vendicatore e aumentando di qualche spanna il livello del film che, senza di lui, sarebbe un onesto ma scialbo horror anni '70. Il gusto e l'attenzione per le riprese durante i delitti sono da antologia. Cult da vedere.
I gusti di Parsifal68 (Comico - Commedia - Drammatico)

Anthonyvm 22/2/18 14:09 - 581 commenti

Un'ottima commedia orrorifica la cui grande forza risiede nei costumi e nelle scenografie meravigliosamente kitsch. Una sarabanda di colori, luci, musica (geniale l'orchestra di fantocci semoventi), in netto contrasto con le sequenze investigative, piuttosto (volutamente?) piatte, sebbene mai del tutto seriose. Geniali i modi operandi di Phibes, tutti da gustare nella loro macabra bizzarria. Vincent Price dà vita a uno dei suoi personaggi più noti e caratteristici, anche se trovo che in Oscar insanguinato sia ancora meglio.
I gusti di Anthonyvm (Animazione - Horror - Thriller)

Ira72 14/11/17 14:52 - 559 commenti

Decisamente originale, sia per la trama che per le scenografie, questo horror si distingue anche per la splendida interpretazione di Price. La regia la fa da padrona, catapultando lo spettatore in atmosfere surreali e visionarie, quasi Daliniane, tra broccati porpora, grotteschi manichini meccanici e marchingegni assassini a dir poco singolari. Le investigazioni arrancano, mentre la vendetta si compie, spietata, anche per mano di un esile angelo, muto e devoto al suo padrone. Messa in scena opulenta, sfarzosa e teatrale, senza mai risultare stucchevole.
I gusti di Ira72 (Documentario - Horror - Thriller)

Enricottta 7/9/09 13:48 - 507 commenti

L'abominevole in questione è un simpaticissimo, diabolico, inquietante e carismatico Vincent Price. I vari fantasiosi espedienti messi in atto per soddisfare la sua sete di vendetta sono godibili, come un buon piatto di lasagne. L'obiettivo di Price e del regista è quello di servirci un horror in salsa britanica, piena di umorismo nero. Il risultato è scoppiettante, ma misurato. Da vedere.
I gusti di Enricottta (Erotico - Giallo - Musicale)

John trent 26/3/15 18:59 - 326 commenti

Gioiello horror anni '70 intriso di humor nero, il Phibes interpretato da Vincent Price è un personaggio che non si dimentica. Geniale stratega del delitto, pone in atto la vendetta ai danni dell'equipe medica che causò la morte della moglie ispirandosi (e ricreandole con originalità e ingegno) alle dieci piaghe d'Egitto. L'ironia di Price è sublime e gli autori di Saw 2 gli sono quantomeno debitori dell'idea della chiave nascosta all'interno di un corpo che può aprire un lucchetto. Fondamentale.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Phibes che suona l'organo a canne; La grandine nell'autovettura; Le locuste.
I gusti di John trent (Commedia - Horror - Thriller)

Werebadger 13/8/12 16:25 - 270 commenti

Horror inquietante, sadico, visionario, romantico e con un pizzico di ironia tipicamente inglese. Price è stupendo nei panni del geniale Phibes, dottore orribilmente sfigurato che, desideroso di vendetta per la morte dell'amata moglie, punirà in modo orribile (e originale) coloro che ne causarono la dipartita. Il soggetto è molto originale e verrà imitato più e più volte nel corso degli anni (basta vedere film come Se7en e Saw) con risultati altalenanti. Un film eccellente, che merita più di una visione.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: I fantasiosi metodi di uccisione; Il finale, con la chiave nel torace del ragazzo e il contenitore di acido: tutti elementi ripresi nella saga di Saw.
I gusti di Werebadger (Animazione - Fantastico - Horror)

Xabaras 25/8/10 17:23 - 185 commenti

Piccola gemma e autentico trionfo personale per il mitico Vincent Price, vero e proprio mattatore in uno dei ruoli più importanti della sua carriera. Fuest è letteralmente sottomesso e si limita a tenere a bada la sua solita e altresì adorabile strabordanza. Irradiato da un soggetto a dir poco geniale (poi più volte imitato), decorato da immaginifiche scenografie e splendidamente intriso di una macabra vena surreale che non di rado sconfina nel puro humor nero, il film è indubbiamente da annoverare tra i migliori horror inglesi degli anni Settanta.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Phibes a colloquio con la moglie defunta.
I gusti di Xabaras (Gangster - Horror - Western)

Elnatio 24/3/13 18:03 - 38 commenti

Un horror-thriller con venature comiche fonte di ispirazione di molti horror-thriller moderni, con una grande interpretazione di Price. Phibes decide di eliminare l'intera equipe di medici che non sono riusciti a salvare la moglie, utilizzando come metodo le bibliche piaghe d'Egitto attuandole in modo molto ingegnoso e, a volte, improbabile. Gli effetti speciali e le scene "horror" risentono dei tempi e, guardando il film oggi, non lasciano il segno, comunque il film merita di essere visto.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La scena finale; L'omicidio effettuato con le locuste; Il poliziotto che cerca le prove del primo omicidio sopra l'armadio.
I gusti di Elnatio (Commedia - Horror - Thriller)