Cerca per genere
Attori/registi più presenti

...E PER TETTO UN CIELO DI STELLE

All'interno del forum, per questo film:
...E per tetto un cielo di stelle
Dati:Anno: 1968Genere: spaghetti western (colore)
Regia:Giulio Petroni
Cast:Giuliano Gemma, Mario Adorf, Julie Menard, Magda Konopka, Federico Boido, Anthony Dawson, Sandro Dori, Franco Balducci, Victor Israel
Visite:910
Filmati:
M. MJ DAVINOTTI JR: MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 9
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO DAVINOTTATO NEL PASSATO (PRE-2006)


Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione

ORDINA COMMENTI PER:

B. Legnani 12/11/07 0:37 - 4223 commenti

Pre-Trinità, con coppia Gemma e Adorf, entrambi molto bravi, il secondo, poi, godibilissimo. Molto bello il loro incontro all'inizio, quasi quanto il volto della Konopka. Il risultato finale è senz'altro discreto, grazie ad un cast di buon livello e una buona regìa, ma la mescolanza di leggerezza e crudeltà (ottimi, al riguardo, volto e sorrisi di Federico Boido), lodata a quanto leggo sul libro di Marco Giusti, proprio non mi pare armoniosa, cosicché l'ho vissuto come un film godibile (bello pure il duello conclusivo) ma non riuscitissimo.
I gusti di B. Legnani (Commedia - Giallo - Thriller)

Il Gobbo 18/5/07 13:03 - 3004 commenti

Petroni "inventa" il duo comico à la Spencer/Hill, affiancando Gemma e Adorf in un film giocato sull'alternanza dei registri, col tragico che apre e chiude una vicenda più bizzarra e picaresca, ottimo trampolino per il contrasto fra Gemma sorridente furbacchione e Adorf scarpe grosse e cervello pure. A sollevare il tasso di cattiveria arriva il duo Anthony Dawson (omonimo dello pseudonimo di Margheriti, ma lui si chiamava davvero così) - Rico Boido, babbo e figlio spietati. Molto buono, maestose le musiche di Morricone.
I gusti di Il Gobbo (Gangster - Poliziesco - Western)

Homesick 4/5/07 18:20 - 5737 commenti

Western all'italiana che gioca principalmente la carta della comicità, affidandosi ad una coppia brillante e simpatica, formata dallo scaltro Gemma e dall'ingenuo Adorf. Di tanto in tanto si assiste a qualche momento di dramma e violenza, con pestaggi e sparatorie cruente, dove spiccano i volti "cattivi" di Rick Boyd e di Anthony Dawson. Puro intrattenimento senza particolari emozioni di sorta, ma con il merito di aver preparato il terreno ai futuri western comici con il duo Bud Spencer e Terence Hill.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Gemma che finge di aver conosciuto il marito della vedova Konopka.
I gusti di Homesick (Giallo - Horror - Western)

Ciavazzaro 1/2/10 11:13 - 4660 commenti

Gradevole western che, pur non essendo un capolavoro, si fa vedere e volentieri. Il cast è ottimo, con un Giuliano Gemma in buona forma, ma anche un buon cast di caratteristi italiani e spagnoli. La regia di Petroni è buona. Io mi sento di consigliarlo.
I gusti di Ciavazzaro (Giallo - Horror - Thriller)

Matalo! 8/11/08 17:01 - 1333 commenti

Tenero film con un Gemma simpatico furbacchione e Adorf (sempre notevole attore) ingenuo e tenero sfigato. Il fatto è che questa storia un po' esile viene diretta dall'eccellente mano di Petroni; nei suoi western, ambienti, costumi e caratteri vanno ben oltre la caratterizzazione stantia degli spaghetti dozzinali. Il gusto per i paesaggi, l'idea di essere davvero nel West; pochi registi italiani hanno avuto questa capacità. E grazie a ciò a questo film si perdonano molte cose. Belle musiche di Morricone.
I gusti di Matalo! (Commedia - Gangster - Western)

Mco 22/12/17 12:21 - 1951 commenti

Un duetto di tutto rispetto, che trova la carta vincente nell'intesa tra i volti, l'uno angelico (Gemma) e l'altro bonario (Adorf), prima ancora che tra i caratteri. Le vicissitudini riassumono molti dei temi classici del genere, con un malloppo che fa gola, una vendetta che deve essere consumata e una bella donna che non aspetta che di cadere tra le braccia del forestiero. Azione, ritmo e una venatura ironica ben evidente si accompagnano alla bellezza della Konopka, le cui grazie faticano a restar composte nell'abitino. Ben diretto da Petroni.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Gemma che si abbuffa dopo la funzione funebre davanti agli occhi a cuoricino della Konopka.
I gusti di Mco (Animali assassini - Giallo - Horror)

Faggi 21/4/18 20:22 - 1163 commenti

Il registro scanzonato è contrappuntato dai toni drammatici: l'oggetto tenta l'emulsione di umorismo e lirismo, con risultati altalenanti ma non infami; c'è gusto per il passaggio (credibile) e calibrata misura dell'ambiente; si respira genuina aria spaghetti-western. Gemma e Adorf (affiatati e ben calati nella parte) restituiscono personaggi simpatici, anche originali. Bravi i comprimari: caratteristi dalle facce giuste; bella la musica (il maestro Morricone trova le note giuste, ora incalzanti ed eccitate ora malinconiche e meditative).
I gusti di Faggi (Fantascienza - Giallo - Poliziesco)

Jdelarge 8/6/15 18:22 - 624 commenti

Petroni si avvale di due protagonisti del calibro di Gemma e Adorf (quest'ultimo davvero fantastico) per dar vita a un film dai toni comici e scanzonati, in cui domina l'elemento della speranza di poter ricominciare da zero. Ritmo basso, scene comiche che fanno ridere, ma solo a sprazzi: il film presenta spesso alcuni punti morti in cui neanche la buona musica di Morricone riesce a dare più dinamicità. Resta un prodotto particolare nel genere, ma solo per l'insolita coppia di protagonisti, i quali rappresentano l'elemento più riuscito del film.
I gusti di Jdelarge (Drammatico - Giallo - Horror)

TomasMilia 26/7/10 15:18 - 157 commenti

Credevo di trovarmi di fronte a un western sulla falsariga di Django e invece è simile al modello di Trinità, ma se ne discosta per il linguaggio. In Trinità il linguaggio era ridotto all'essenziale, questo è molto parlato. Adorf sembra più il Bud Spencer di Banana Joe piuttosto che quello di Trinità e quindi risulta ancora più divertente. Gemma ricalca il classico personaggio di Terence Hill. Una colonna sonora di Morricone splendida e poetica.
I gusti di TomasMilia (Comico - Commedia - Giallo)