Cerca per genere
Attori/registi più presenti

CANDIDO EROTICO

All'interno del forum, per questo film:
Candido erotico
Dati:Anno: 1977Genere: erotico (colore)
Regia:Claudio De Molinis (Claudio Giorgi)
Cast:Lilli Carati, Mircha Carven, Marco Guglielmi, Ajita Wilson, Fernando Cerulli, María Baxa
Visite:2185
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 11
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 22/6/07 DAL BENEMERITO DUSSO

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Undying 24/8/08 14:50 - 3875 commenti

Carlo (Mircha Carven) si esibisce a pagamento in un night e passa di letto in letto, dietro accorta regia della maliziosa fotografa Veronique (María Baxa). Quando conosce l'ingenua Charlotte (Lilli Carati) decide di dire addio al passato e costruirsi una nuova vita. Ma la pulsione sessuale si scatena nell'uomo solo di fronte a voyeurs: facendolo cadere, altrimenti, in uno stato d'impotenza senza soluzione di continuità. Molto ben realizzato, recitato e scritto, il film figura come una delle migliori regie di Claudio Giorgiutti, qua sorretto dagli attori e dalla bella musica di Fidenco.
I gusti di Undying (Horror - Poliziesco - Thriller)

Homesick 28/2/12 17:46 - 5737 commenti

Gli eleganti esterni di una Copenhagen invernale rivestono in foggia d’autore un dramma erotico su ipocrisia, impotenza e solitudine, inevitabilmente attratto nell’orbita dell’exploitation (l’incubo sexadelico di Carven) e del trash (le varie scene voyeuristiche). Brava la Carati – all’acme della propria venustà - nel ruolo della sposina angelica e innamorata e all’uopo perversi la Baxa e Guglielmi; su Carven il doppiaggio di Giuseppe Rinaldi fa miracoli. Fidenco ricicla i temi musicali già sentiti in Emanuelle e gli ultimi cannibali.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il conato di vomito della Carati dopo il numero di Carven; le risposte di Carven durante il pranzo di fidanzamento; il guardone Cerulli in treno.
I gusti di Homesick (Giallo - Horror - Western)

Deepred89 27/4/13 2:33 - 3011 commenti

Tra dramma sentimentale ed erotico, un film non privo di qualche ambizione a livello estetico, con digressioni parafelliniane, scenografie ben curate e una fotografia efficace (nonostante gli evitabili ma piuttosto frequenti sbalzi cromatici). C'è da dire però che la trama, peraltro piuttosto tirata per le lunghe, rischia di apparire, a posteriori, come poco più che una divagazione sul tema "fàmolo strano" alla Sessomatto. Peccato, perché il protagonista è in parte e la Carati offre probabilmente la miglior interpretazione della sua carriera.
I gusti di Deepred89 (Commedia - Drammatico - Thriller)

Markus 5/2/09 11:32 - 2550 commenti

In una recente intervista la Carati definì questo film "un polpettone". Datosi che i "polpettoni settantiani" li adoro, non posso che dichiarare che il film m'è garbato e non poco, oltre che divertito per alcune involontarie scene a dir la verità un po’ “trash”. Il regista cerca di dare un tono serioso ad una vicenda piuttosto intricata e si avvale, oltre che di una splendida Carati, del divo del nulla Mircha Carven. Scene vagamente erotiche, belle immagini, dialoghi assurdi e voyeurismo completano il tutto.
I gusti di Markus (Commedia - Erotico - Giallo)

Capannelle 18/1/18 23:09 - 3423 commenti

Ibrido tra ambizioni serie e i soliti temi anni '70. Purtroppo le ambizioni sono frustrate da tematiche didascaliche, le solite romanticherie da strapazzo e drammatizzazioni che possono arrivare al sorriso. Per fortuna non ci sono derive violente o esageratamente macchiettistiche e i due protagonisti se la cavano. C'è una discreta varietà di amplessi ma si può dire che l'erotismo vero non passa da queste parti.
I gusti di Capannelle (Commedia - Sentimentale - Thriller)

Pol 7/12/11 21:50 - 589 commenti

Ogni volta che mi capita sotto mano un'esponente del filone "borghesia che filosofeggia" (del genere Disposta a tutto) davvero non mi capacito di come possano essere presi sul serio (senza offesa per chi gradisce). La fiera del ridicolo involontario fa tappa in Danimarca, dove se non altro possiamo assistere a pornoshow dall'impatto quasi visionario (azzeccate le musiche di Wagner e Musorgskij) e agli effetti psichedelici di un giro di spinello. Insomm,a lo sforzo registico c'è, ma appena qualcuno apre bocca la risata parte spontanea.
I gusti di Pol (Comico - Gangster - Thriller)

Lucius  4/1/12 21:29 - 2623 commenti

Non si accontenta di un banale rapporto a due, ma ha bisogno di ben altro per godere, magari di essere guardato da chi non ha più il suo vigore sessuale, magari di un ménage à trois. Una pellicola pregna di "sana perversione" e voyeurismo, con una media recitativa sopra le righe fatta eccezione per i tre protagonisti. Belle le location europee e la voglia di osare, anche se espletata per lo più nelle intenzioni del regista. I nudi abbondano, ma si poteva osare di più, come certe sequenze richiedevano.
I gusti di Lucius (Erotico - Giallo - Thriller)

Didda23 22/4/13 18:33 - 1936 commenti

Le disfunzioni erettili di Mircha Carven - che si eccita solo quando visto - creano un'atmosfera noiosa e boriosa nella quale la sceneggiatura indaga sterilmente la caduta del prestigio borghese. Lilli Carati interpreta sufficientemente bene il proprio personaggio, dandogli una sfaccettatura candida e pura davvero niotevole (la cosa migliore del film). Il regista gira scene grottesche e surreali di chiara matrice felliniana, confermando l'ambizione di fondo del film, che purtroppo non riesce mai ad essere all'altezza delle idee di base.
I gusti di Didda23 (Commedia - Drammatico - Thriller)

Dusso 22/6/07 10:37 - 1525 commenti

Un film confezionato elegantemente. Bella fotografia e belle riprese di Roma e Copenaghen. Splendida come al solito Lilli Carati, il film però risulta più che lento e un po' troppo noioso. La sceneggiatura non è certo un capolavoro. Anzi, la storia è molto semplice, anche troppo e non ci si riesce di conseguenza ad appassionare, ad una storia così poco interessante: così così.
I gusti di Dusso (Commedia - Giallo - Poliziesco)

Il Dandi 4/3/10 19:53 - 1297 commenti

Come al solito Claudio Giorgi(utti) ci prova e per dimostrare di essere all'altezza infarcisce di citazioni colte un melò moralista e finto-giovanile: eleganti coreografie da musical, citazioni letterarie (Voltaire e Neruda) e cinefile (la canzone di Nico Fidenco cantata da Carven è sul modello della OST di Un uomo da marciapiede, tanto per rimanere in tema di prostituzione maschile). Non brutto, ma noiosetto. George Eastman (Luigi Montefiori) è tra gli sceneggiatori.
I gusti di Il Dandi (Giallo - Poliziesco - Thriller)

Giacomovie 18/3/12 10:00 - 1271 commenti

Film malinconico per il tema di un uomo affetto da impotenza psicologica al di fuori delle scene erotiche in pubblico a cui era abituato. Lilli Carati è simbolo del candore della giovinezza e nel film sono presenti anche altre associazioni simboliche, come gli erotici balletti classici a tema. L'erotismo non è banale ma articolato in quanto associato al sentimento. Si possono inoltre ammirare begli squarci di natura.
I gusti di Giacomovie (Drammatico - Erotico - Sentimentale)