Cerca per genere
Attori/registi più presenti

LADY FRANKENSTEIN

All'interno del forum, per questo film:
Lady Frankenstein
Dati:Anno: 1971Genere: horror (colore)
Regia:Mel Welles, Aureliano Luppi (n.c.)
Cast:Joseph Cotten, Sara Bay (Rosalba Neri), Paul Muller, Peter Whiteman, Herbert Fux, Renata Cash (Renate Kasché), Lawrence Tilden (Lorenzo Terzon), Ada Pomeroy (Ada Pometti), Andrea Aureli, Johnny Loffrey (Joshua Sinclair), Richard Beardley, Peter Martinov (Petar Martinovitch), Adam Welles, Mickey Hargitay, Herb Andress (n.c.), Marino Masé (n.c.)
Note:Aka (sottotitolo) "La figlia di Frankenstein", "Madame Frankenstein".
Visite:1437
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 11
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 18/6/07 DAL BENEMERITO CIAVAZZARO

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Undying 18/3/08 22:04 - 3875 commenti

Il tema è horror puro, e ricalca, in maniera piuttosto contorta, il solito dottore intento ad armeggiare parti di corpo umano, onde dare corso alla sua "creatura". C'è la mitica Rosalba Neri, ma l'atmosfera gotica, mal gestita per via d'un reparto trucco davvero mediocre, svilisce anche a causa di un finale fatto con "l'accetta". Figura, in una parte, anche Paul Muller, attore già visto nel miglior Amanti d'Oltretomba ed in seguito ingaggiato come presenza fissa nel terrificante ciclo TV Lucio Fulci presenta. Passato CUT su Rete 4...
I gusti di Undying (Horror - Poliziesco - Thriller)

Il Gobbo 10/9/18 9:33 - 3008 commenti

Operazione curiosa, tenuta - non si sa quanto consapevolmente - in sottile equilibrio fra la fedeltà stilistica al gotico d'antan e la tentazione di aderire in toto all'estetica dei fumettacci neri à la Oltretomba (e anche la parodia sexy tipo Maccione è solo a un passo). Paga la scarsità di risorse, compensa con la sempre splendida Rosalba e la professionalità di Cotten e Muller. Ci sono anche Romano Puppo e Fulvio Mingozzi.
I gusti di Il Gobbo (Gangster - Poliziesco - Western)

Homesick 1/12/15 13:18 - 5737 commenti

L'originale idea di continuare al femminile il mito di Frankenstein con una donna-demiurgo che anela a creare un amante perfetto sia come intelligenza che come virilità non va lontano, essendo subito rovinata dalla sciattissima regia di Mel Welles e da una sexploitation d'infima lega, cui si aggiungono il ridicolo makeup della Creatura e l'insulso finale. Nonostante simile contesto, Cotten si comporta sempre da immenso professionista del cinema e la Neri vanta un volto e un fisico perfetti per queste figure muliebri perverse e malefiche.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il vago accenno femminista della Neri: «Sarò una donna, ma sono soprattutto un dottore».
I gusti di Homesick (Giallo - Horror - Western)

Ciavazzaro 18/6/07 12:51 - 4682 commenti

Horror italiano abbastanza confuso, fuori tempo. A fare la parte della mattatrice c'è la Neri e vi è la partecipazione di Cotten (che purtroppo è molto breve). Nota d'onore anche per il caratterista Paul Muller. Assurdo il finale, mentre il make-up della creatura è abbastanza ridicolo.
I gusti di Ciavazzaro (Giallo - Horror - Thriller)

Deepred89 14/7/15 19:18 - 3040 commenti

Gotico low-budget dalla trama piuttosto poverella, in cui le buone interpretazioni del trio Neri/Muller/Cotten salvano l'insieme dallo sfacelo. Regia nemmeno malvagia, ma sul film gravano ambientazioni poveristiche senza particolare fascino (squallide poi certe scene in esterni), un mostrone decisamente brutto (con testa a fungo e occhio posticcio penzolante) e un finale caliente (in tutti i sensi) che getta tutto alle ortiche. I risvolti "polizieschi" ci stanno pure, ma a mancare è soprattutto l'atmosfera. C'è di peggio, comunque.
I gusti di Deepred89 (Commedia - Drammatico - Thriller)

Myvincent 20/5/17 8:58 - 2132 commenti

La figlia del celebre scienziato, fresca di laurea in medicina, vuole continuare l'operato incompreso del padre, sostituendo ancora una volta Dio con la limitatezza umana. Nonostante i buoni propositi, però, il film si traduce in un pasticciaccio come pochi, con una trama sbilenca e dove si innestano elementi erotici, tanto per catturare (inutilmente) qualche spettatore in più.
I gusti di Myvincent (Drammatico - Giallo - Horror)

Ryo 29/7/11 14:42 - 1712 commenti

In quest'altra rivisitazione del classico di Shelley il Dr. Frankenstein ha una figlia (e che bel pezzo di figlia: una bellissima Rosalba Neri)! Sembra una commedia sexy Anni Settanta mista ad un po' di horror. Il mostro ha una faccia molto gore ma cade nel ridicolo in quelle scene illuminate a giorno in cui si vede chiaramente il lattice appicicato alla faccia. Nella parte finale lotterà contro un altro essere creato dalla figlia per fermare e uccidere la prima creatura. Belle scenografie e bei costumi (e il nudo della Neri).

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Se la figlia e l'amante dovevano uccidere il servo insieme, c'era bisogno di adescarlo nel letto in maniera sexy?
I gusti di Ryo (Comico - Fantastico - Horror)

Von Leppe 22/5/14 12:48 - 880 commenti

La trama è scombinata e non realizzata al meglio; racconta la nota storia di Frankenstein con l'aggiunta di una figlia, che segue le orme del padre ed essendo una donna si sa come va a finire... Sesso e orrore sono gli elementi di questo tipico gotico dei primi anni 70. Ci sono ottime inquadrature del castello e i suoi interni, scenografie e fotografia apprezzabili. Buon cast di protagonisti: Cotten, Muller e Neri. Dare nomi inglesi ai personaggi del film non l'ho trovata una buona idea.
I gusti di Von Leppe (Giallo - Horror - Thriller)

Ronax 10/10/14 0:45 - 750 commenti

Per ravvivare un tema ormai consunto, ma che continuerà a sfornare epigoni, gli sceneggiatori non trovano di meglio che far uscire rapidamente di scena il dottore per sostituirlo con sua figlia, una diabolica sexy dottoressa che ne combinerà peggio del padre. Scombinato e stiracchiato, il film frana su tutti fronti a partire dalla povertà delle location e dal ridicolissimo maquillage della "creatura". La Neri, sempre splendida, sfoggia un paio di pregevoli nudi, mentre Cotten, Muller e Hargitay eseguono il compitino senza troppa convinzione.
I gusti di Ronax (Drammatico - Erotico - Thriller)

Maik271 13/2/18 18:54 - 436 commenti

Alla saga del Dr. Frankenstein si aggiunge questa imbarazzante pellicola. Di primo acchito la cosa che stona è l'epoca in cui è girato, fuori luogo oltre che fuori tempo massimo, ma bastano la presenza della Neri e pochi minuti di visione per capire l'indole pecoreccia, seppur piuttosto pudica, che il soggetto vuole dare a questo film a cui si aggiunge la presenza del povero Hargitay. La storia è la solita, con l'aggiunta della figlia del dottore che è più pazza del padre e anche piuttosto arrapata. Poca roba.
I gusti di Maik271 (Giallo - Poliziesco - Thriller)

Alexpi94 12/9/18 23:22 - 177 commenti

Poverissimo horror-gotico di livello medio-basso, i cui unici punti di forza stanno nella buona recitazione dei (bravi) protagonisti, in alcuni piacevoli brani composti da Alessandroni e nella splendida location principale (il castello di Balsorano). Per il resto abbiamo una trama insulsa dal ritmo (molto) lento (priva di trovate interessanti) e degli effetti speciali al limite dello squallido (i mostro è davvero terribile). Tutto sommato la pellicola risulta (discretamente) guardabile, specie se non si hanno grandi pretese.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La scena d'amore tra la Neri e Masé; La mostruosa creatura.
I gusti di Alexpi94 (Comico - Commedia - Erotico)