Cerca per genere
Attori/registi più presenti

I GIGANTI DEL KARATè

All'interno del forum, per questo film:
I giganti del Karatè
Titolo originale:Hong quan yu yong chun
Dati:Anno: 1974Genere: arti marziali (colore)
Regia:Chang Cheh
Cast:Alexander Fu Sheng, Chi Kuan Chun, David Chiang, Ti Lung, Wang Lung Wei
Note:Titolo internazionale: "Shaolin temple".
Visite:1832
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 6
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 20/2/07 DAL BENEMERITO STUBBY

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Un film straordinario, quasi perfetto! a detta di:
    Wangyu
  • Grande esempio di cinema a detta di:
    Stubby
  • Davvero notevole! a detta di:
    Daidae
  • Quello che si dice un buon film a detta di:
    Cotola
  • Non male, dopotutto a detta di:
    Herrkinski
  • Mediocre, ma con un suo perché a detta di:
    Rufus68


ORDINA COMMENTI PER:

Cotola 11/3/12 1:09 - 6880 commenti

La prima parte è abbastanza lenta e ripetitiva ma anche seminale: ad essa si ispireranno diversi film occidentali e non solo. La seconda è invece più movimentata: tradimenti, trappole, bei combattimenti, sangue e tanti morti. Con essa il regista conferma la sua propensione al pessimismo, che lo porta ad un finale livido e per nulla roseo. Un buon film che paga però una lunghezza eccessiva: fosse stato scorciato, specie nei primi 80 minuti, sarebbe stato una pellicola di grande livello.
I gusti di Cotola (Drammatico - Gangster - Giallo)

Herrkinski 1/6/10 1:52 - 4263 commenti

Dalla premiata ditta Shaw Brothers, ecco un fulgido esempio di kung-fu movie "in costume". Ambientato nella Cina antica, il film è diviso in 2 parti: nella prima ora si assiste al tipico allenamento "rustico" dei protagonisti (da cui tante pellicole occidentali tipo Karate Kid prenderanno spunto), nella seconda invece ci sono numerosi scontri in cui i marzialisti possono sbizzarrirsi in acrobazie varie. La pecca del film è di durare troppo (2 ore!), con alcune parti assai prolisse; non mancano però invenzioni divertenti e un bel duello finale.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Le trappole che rendono difficoltosa la fuga dal tempio; lo scontro finale con l'applicazione "pratica" delle varie tecniche.
I gusti di Herrkinski (Azione - Drammatico - Horror)

Daidae 24/12/14 0:19 - 2561 commenti

Ottimo film del solito Chang Cheh che vede diversi attori presenti in altre sue opere qui riuniti in vari ruoli. La figura del leone la fanno ovviamente i due principali ovvero Chi Kuan-chun e Alexander Fu Sheng, ma anche gli altri fanno un'ottima figura. Ci sono belle scene di combattimenti, qualche intermezzo "goliardico" tipico di questi film e la lunghezza non è affatto un problema.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il monaco traditore; Le sentinelle di legno; le arti imparate in posti impensabili si rivelano perfette in battaglia.
I gusti di Daidae (Comico - Horror - Poliziesco)

Stubby 20/2/07 23:03 - 1147 commenti

Durante l'invasione manciuriana il tempio di Shaolin funge da rifugio per i giovani ribelli perseguitati. Ma l'ingresso al tempio è solo per i veri valorosi e dallo spirito puro che una volta entrati potranno apprendere il fantastico kung fu dei monaci tibetani. Siamo al cospetto dei migliori attori marzialistici della Shaw Brothers. Ben sette star coesistono all'interno di questo film che definire capolavoro è poco. Nonostante la trama sia semplice e abusata, non risulta mai banale ma assolutamente avvincente. Da antologia le interpretazioni di Chi Kwan Chun nell'apprendimento dello stile dei 5 animali e di Fu Sheng, l'addetto al fuoco.
I gusti di Stubby (Azione - Horror - Western)

Rufus68 22/4/19 17:54 - 2457 commenti

Noiosissimi i primi ottanta minuti con l'accettazione nel Tempio e il relativo addestramento (dopo Karate kid e affini sembra tutto già visto, anche questo film che precede Karate kid, ovviamente). Si riscatta nella seconda quando le chiacchiere si tacciono e si dà vita ai combattimenti, ben coreografati e di funebre e cruenta esagerazione. Qui il regista può dar sfogo (sin troppo) al proprio talento per la carneficina e al latente pessimismo sulla natura umana. Sbilanciato. Solo per cultori.
I gusti di Rufus68 (Drammatico - Fantascienza - Horror)

Wangyu 6/10/09 0:44 - 93 commenti

Un film di arti marziali che ricordo con piacere per l'ottima scelta del cast e per le caretteristiche dei personaggi che formano il gruppo dei buoni. Per loro ci saranno allenamenti sfiancanti in preparazione alla grande battaglia. Non manca qualche divertente momento e anche qualche conflitto interno, ma la cosa peggiore è che l'ombra del tradimento aleggerà per tutta la durata. Il film è un'altra perla del regista Chang Cheh specializzato in film di macelleria in cui spesso l'eroe ci rimette la pelle.
I gusti di Wangyu (Azione - Musicale - Western)