Cerca per genere
Attori/registi più presenti

LA LOTTA PER LA SOPRAVVIVENZA

All'interno del forum, per questo film:
La lotta per la sopravvivenza
Titolo originale:Jusqu'au déclin
Dati:Anno: 2020Genere: thriller (colore)
Regia:Patrice Laliberté
Cast:Marc Beaupré, Réal Bossé, Marilyn Castonguay, Guillaume Cyr, Isabelle Giroux, Marc-André Grondin, Guillaume Laurin, Marie-Evelyne Lessard, Juliette Maxyme Proulx
Visite:311
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 5
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 28/3/20 DAL BENEMERITO DIGITAL

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Daniela 28/3/20 13:44 - 8940 commenti

Temendo un imminente patatrac (catastrofe climatica, guerre, pandemie ect.), un gruppo di persone va ad apprendere l'arte della sopravvivenza da un guru del web che vive in una zona remota tra le montagne canadesi. Come era prevedibile, il patatrac si verifica sul posto, sia pure in scala molto più ridotta... Originalità prossima allo zero, ma il film si fa seguire senza annoiare per la bella ambientazione innevata e la buona tenuta del racconto che sa mantenersi sul terreno della verosimiglianza anche psicologica senza indulgere in facili effetti. Survival-movie di poche pretese ma solido.
I gusti di Daniela (Azione - Fantascienza - Thriller)

Pinhead80 6/4/20 16:57 - 3779 commenti

Un gruppo di persone decide di frequentare un corso di sopravvivenza per essere in grado di affrontare una fantomatica minaccia futura. Quello che sembra un normale addestramento finisce per diventare una caccia all'uomo. Interessante thriller che trova il suo punto di forza nell'ambientazione boschiva e innevata di una remota regione canadese e nelle trappole che incontreranno i protagonisti, disseminate lungo le vie di fuga. Cast con volti poco noti al pubblico ma che non sfigura affatto. Tutto sommato buono.
I gusti di Pinhead80 (Azione - Horror - Thriller)

Kinodrop 21/5/20 19:51 - 1380 commenti

Un centro per la sopravvivenza tra le montagne canadesi diventa ben presto teatro di una faida tra i partecipanti che, per opporsi a un'ipotetica catastrofe, seguono in realtà un retropensiero bellicoso. Niente di particolarmente nuovo in questo survival che mostra "le zanne" fin troppo gradualmente, lasciando spazio a una prevedibilità da manuale (cambio di atmosfera verso il peggio, agguati e sparatorie) e a diverse sfilacciature. Non bastano le belle location, né lo sforzo dell'anonimo cast per andare oltre la mediocrità.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La crepa nel fiume ghiacciato.
I gusti di Kinodrop (Commedia - Drammatico - Thriller)

Digital 28/3/20 2:05 - 1111 commenti

In un campo di addestramento per la sopravvivenza muore accidentalmente una persona: sarà la scintilla per una spietata caccia all'uomo. L’idea che sta alla base del film non è certo una novità, il che lo rende non troppo originale. Nonostante ciò si lascia vedere con piacere grazie alla suggestiva location innevata e per una violenza talvolta debordante, tra sparatorie, volti massacrati e feroci corpo a corpo. Il cast pur non brillando particolarmente fa il suo dovere. Niente di eclatante, ma accattivante quanto basta per meritarsi almeno una visione.
I gusti di Digital (Fantascienza - Horror - Thriller)

Lupus73 10/4/20 2:52 - 427 commenti

Persone (ambosessi) fissate con la crisi mondiale (per clima, economia, ecc...) si recano per un addestramento presso un tizio che ha costruito un container attrezzato per l'evenienza. Un incidente compromette gli equilibri tra loro. Ottima confezione con ambientazione innevata, buona sceneggiatura che gestisce bene la tensione e valida caratterizzazione dei personaggi nonostante alcune forzature. Thriller dignitoso che non fa gridare al miracolo, una sorta di La cosa o Black mountain side senza l'elemento soprannaturale. Finale sarcastico.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La descrizione del container, del luogo e di tutte le attrezzature.
I gusti di Lupus73 (Horror - Peplum - Thriller)