Cerca per genere
Attori/registi più presenti

BIG FISH & BEGONIA

All'interno del forum, per questo film:
Big fish & Begonia
Titolo originale:Dayu haitang
Dati:Anno: 2016Genere: animazione (colore)
Regia:Liang Xuan, Zhang Chun
Cast:(animazione)
Note:Aka "Big fish and Begonia". Film d'animazione cinese distribuito in doppia versione: 2d e 3d.
Visite:53
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 2
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 26/2/20 DAL BENEMERITO DANIELA

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Grande esempio di cinema a detta di:
    Daniela
  • Quello che si dice un buon film a detta di:
    Kinodrop


ORDINA COMMENTI PER:

Daniela 26/2/20 9:24 - 8749 commenti

Oltre agli uomini e agli dei esistono gli "altri", creature a noi simili che vivono in un regno tra cielo, terra e mare, sovraintendendo alle leggi della natura... Fiaba complessa che attinge alla cultura cinese per quanto attiene i contenuti ed in particolare la ciclicità dell'esistenza, ma si ispira ai capolavori di Miyazaki come stile di animazione, unendo disegno tradizionale e CGI. Spettacolo visivamente affascinante, soprattutto per quanto riguarda gli sfondi ispirati ai paesaggi della Cina, intriso di poesia ed incanti, forse più adatto agli adulti che ai piccini.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: I grandi pesci in volo; la barchetta sospesa sulla superficie dell'acqua; il deposito delle anime-pesci .
I gusti di Daniela (Azione - Fantascienza - Thriller)

Kinodrop 28/2/20 20:26 - 1315 commenti

Una fiaba complessa e stratificata tra teosofia e miti orientali come quello dell'eterno ritorno e della mutazione delle forme viventi. Un inizio molto affascinante sul sovvertimento tra acque e cieli, riti di passaggio, sortilegi e incantesimi, lascia poi il posto a una trama piuttosto farraginosa e inutilmente didascalica (la voce fuori campo) e un eccesso di superpoteri e cataclismi per ritardare l'epilogo annunciato mille volte. Graficamente ai massimi livelli e paragonabile a Miyazaki, anche se qui la tradizione di base è quella cinese.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La signora delle anime; Il nonno albero; Il portale.
I gusti di Kinodrop (Commedia - Drammatico - Thriller)