Cerca per genere
Attori/registi più presenti

SCANDALO BLAZE

MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 1
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 20/11/19 DAL BENEMERITO COTOLA

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Mediocre, ma con un suo perché a detta di:
    Cotola


Cotola 20/11/19 23:54 - 7108 commenti

Tratto dal libro autobiografico della vera Blaze Starr, il film cerca di mescolare l'elemento comico e scanzonato (che si rivela quello più riuscito) a quello serio, senza però riuscirsi granché e finendo col non essere né carne né pesce. Non ci si appassiona granché a questa storia che pure tratta temi interessanti. Ma latitano ritmo (sebbene gli eventi non manchino: anzi, il loro susseguirsi è persino troppo veloce e raffazzonato) e mordente e la regia di Shelton è abbastanza anonima e non riesce a risollevare la pellicola dalla medietà della confezione. La Davidovich invece è magnifica.
I gusti di Cotola (Drammatico - Gangster - Giallo)