Cerca per genere
Attori/registi più presenti

UNDER ELECTRIC CLOUDS

MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 1
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 17/10/19 DAL BENEMERITO SCHRAMM

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Non male, dopotutto a detta di:
    Schramm


Schramm 17/10/19 15:53 - 2355 commenti

Si scrive Russia, si legge Ragnarok, si pronuncia Carthago. Se l'attesa della fine è essa stessa la fine, perché far baciare funghi e nubi? Quanto dovrebbe tenere incollato e girevole il mondo è sì deragliato disgregato degradato capovolto che si è già eoni avanti al post-tutto. Lungo la fratturata spina dorsale d'una Russia che porta molto male i suoi 100 anni di rivoluzione, German jr. intavola i gradi di separazione tra vetro e crepa che lo decora: usa il desolante per incantare, l'avvenente per atterrire, il variopinto per scolorire, ma non tiene a bada la grevità di certo humus sovietico.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: In "spiaggia"; Sasha in verticale sulla testa della statua di Lenin.
I gusti di Schramm (Drammatico - Fantastico - Horror)