Cerca per genere
Attori/registi più presenti

LE VERITÓ

All'interno del forum, per questo film:
Le veritÓ
Titolo originale:La vÚritÚ
Dati:Anno: 2019Genere: drammatico (colore)
Regia:Hirokazu Koreeda
Cast:Catherine Deneuve, Juliette Binoche, Ethan Hawke, ClÚmentine Grenier, Manon Clavel, Christian Crahay, Roger Van Hool, Ludivine Sagnier, Laurent Capelluto, Jackie Berroyer
Visite:197
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 3
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 13/10/19 DAL BENEMERITO LOU

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Quello che si dice un buon film a detta di:
    Cotola, Myvincent
  • Non male, dopotutto a detta di:
    Lou


ORDINA COMMENTI PER:

Cotola 29/10/19 8:50 - 7082 commenti

La famiglia continua ad essere il fulcro pulsante del cinema di Koreeda, anche se in questo caso il regista emoziona e coinvolge infinitamente meno che in altre occasioni. Forse "paga" l'ambientazione europea o il fatto di aver battuto sentieri giÓ noti. Anche le parti metacinematografiche non restano nella memoria. Si ha una sensazione di freddezza ed eccessivo controllo del tutto che non giova sul piano emozionale. La Deneuve e la Binoche sono brave; il personaggio di Hawke non si capisce bene che funzione abbia. Buon film ma, visto il nome del regista, un po' deludente.
I gusti di Cotola (Drammatico - Gangster - Giallo)

Myvincent 15/10/19 7:51 - 2335 commenti

Un film non con, ma in fondo su Catherine Deneuve e chi ha amato fare cinema, anteponendolo a tutto, famiglia compresa. Il cinismo di una diva a cui solo il pubblico perdona ogni capriccio, raccontato in questa sorta di meta-opera, in cui c'Ŕ spazio anche per Juliette Binoche e per un Ethan Hawke che non si sa bene cosa c'entri. Sempre in bilico tra finzione e realtÓ, l'ottimo regista giapponese porta alla ribalta molto o un po' di quello che si agita nel mondo degli attori e non solo.
I gusti di Myvincent (Drammatico - Giallo - Horror)

Lou 14/10/19 0:00 - 836 commenti

Siamo a Parigi e gli attori sono occidentali, ma si percepisce chiaramente la mano giapponese di Koreeda, che indaga minuziosamente le questioni di famiglia con i suoi tempi dilatati. L'aspro confronto tra madre e figlia, che vede da un lato la Deneuve egocentrica attrice di successo e dall'altro la Binoche vittima delle incomprensioni del passato, Ŕ di stampo pirandelliano: tra realtÓ e finzione, non si arriva a una vera resa dei conti, quanto a una accettazione dello stato delle cose attraverso dolorose rielaborazioni del passato.
I gusti di Lou (Avventura - Azione - Drammatico)