Cerca per genere
Attori/registi più presenti

THE DEATH OF DICK LONG

MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 3
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 10/10/19 DAL BENEMERITO HERRKINSKI

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Davvero notevole! a detta di:
    Herrkinski
  • Quello che si dice un buon film a detta di:
    Daniela
  • Scarso, ma qualcosina da salvare c'è a detta di:
    Beffardo57


ORDINA COMMENTI PER:

Daniela 4/12/19 1:16 - 8486 commenti

Dopo una notte di imprecisati bagordi, il corpo di Dick Long viene depositato di fronte all'ospedale di una piccola cittÓ del Sud. Temendo di essere implicati nella faccenda, due suoi amici che erano presenti al "fattaccio" mettono in atto tutta una serie di sotterfugi ma... Cosa Ŕ veramente successo lo scopriamo solo in un secondo tempo con una svolta inaspettata che fa assumere tinte fra il patetico ed il drammatico a questa commedia nera fino ad allora solo divertente che, pur senza possedere l'originalitÓ e la poesia di Swiss army man, conferma Scheinert come regista da tenere d'occhio.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Le bugie a ripetizione sulle cause della morte del povero Dick; La liberazione dell'"omicida" inconsapevole .
I gusti di Daniela (Azione - Fantascienza - Thriller)

Herrkinski 10/10/19 21:04 - 4588 commenti

Gustosa commistione di dramma, commedia grottesca e noir a cura di un regista in ascesa, Ŕ senza dubbio un lavoro ben studiato; ispirato a una storia vera (per chi la conosce), Ŕ una rappresentazione dei sobborghi dell'Alabama (ma poteva essere un qualunque stato del Sud) che nei tratti satirici funziona benissimo, senza per forza usare troppi stereotipi; il lato morboso della vicenda Ŕ affrontato con notevole stile, riuscendo a raccontare una storia assurda con toni mai troppo carichi e un umorismo nero riuscito, anche grazie a un buon cast.
I gusti di Herrkinski (Azione - Drammatico - Horror)

Beffardo57 2/11/19 12:42 - 262 commenti

Siamo dalle parti dei fratelli Coen: un'America anonima e provinciale, abitata da personaggi stralunati o programmaticamente idioti, con poliziotti grotteschi che imbroccano per caso la soluzione. Ma se anche ai Coen non sempre riesce bene la ciambella, a maggior ragione l'esito questa volta non si sa se definirlo pi¨ irritante, demenziale o semplicemente noioso. Resta la confezione decorosa e passabilmente professionale, ma non vale certamente la visione. Evitabile.
I gusti di Beffardo57 (Commedia - Drammatico - Thriller)