Cerca per genere
Attori/registi più presenti

IL SEGRETO DI UNA FAMIGLIA

MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 3
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 5/7/19 DAL BENEMERITO DIGITAL

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Davvero notevole! a detta di:
    Digital
  • Mediocre, ma con un suo perché a detta di:
    Cotola
  • Scarso, ma qualcosina da salvare c'è a detta di:
    Galbo


ORDINA COMMENTI PER:

Galbo 2/12/19 8:27 - 11098 commenti

Passo falso del regista Trapero dopo la buona opera precedente. Il segreto di una famiglia è un drammone poco digeribile, che sarebbe stato più consono come serie televisiva sud americana da “pomeriggio da casalinga”. Una trama inverosimile e una serie di colpi di scena altrettanto improbabili con la regia che per dare vigore al tutto inserisce scene erotiche talora totalmente fuori contesto. Il contesto politico inoltre, abbastanza importante per una parte della vicenda, è solo accennato e ingiustamente poco valorizzato. Evitabile.
I gusti di Galbo (commedia - drammatico)

Cotola 16/7/19 22:15 - 7212 commenti

Assomiglia più ad una telenovela argentina che ad un film che, forse, vorrebbe essere "impegnato": troppi segreti, tradimenti, verità nascoste, scene madri, colpi di scena e quant'altro. Il troppo stroppia. Certo non ci si annoia mai: i ritmi sono elevati e succede sempre qualcosa. Però ci si chiede quali siano i veri intenti del regista e perché siano state fatte molte scelte narrative, ma tant'è. A questo proposito ho trovato pretestuoso, frettoloso e francamente esornativo il riferimento al periodo della dittatura. Gli si dedicano pochissimi minuti ma se ne poteva anche a meno.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La masturbazione simultanea delle due sorelle; Le rivelazioni finali tra le due sorelle circa il rapporto con Vincent.
I gusti di Cotola (Drammatico - Gangster - Giallo)

Digital 5/7/19 9:32 - 1084 commenti

A causa dell’ictus occorso al padre, Eugenia torna nella tenuta di famiglia presso Bueons Aires, ricongiungendosi alla madre e la sorella. Le tre donne si troveranno a rinvangare il loro passato scatenando vecchi dissapori. Un film notevole, con il corpo che diventa protagonista assoluto tra relazioni saffiche, violente copule e malati terminali dal fisico ormai compromesso. Complesso, autoriale sino al midollo; riesce a coinvolgere in un tourbillon di emozioni. Un ottimo cast, dove la Gusman e la Bejo si contendono la palma di migliore.
I gusti di Digital (Fantascienza - Horror - Thriller)