Cerca per genere
Attori/registi più presenti

ANNABELLE 3

MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 4
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 4/7/19 DAL BENEMERITO DIGITAL
PROSSIMAMENTE: un nuovo commento (firmato HERRKINSKI) a questo film verrà pubblicato il giorno 18/8/19 alle 23:12


Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Mediocre, ma con un suo perché a detta di:
    Rambo90
  • Scarso, ma qualcosina da salvare c'è a detta di:
    Ryo, Digital


ORDINA COMMENTI PER:

Rambo90 13/7/19 23:15 - 5772 commenti

Sequel senza un vero perché, con pretesto scatenante davvero minimo e sciocco, giusto quel che serve per avviare la solita trafila di jumpscare e passeggiate nel buio. La confezione però è buona, con una fotografia dignitosa e qualche ripresa visivamente appagante. La coppia Wilson-Farmiga appare solo all'inizio e alla fine, senza mai entrare davvero nell'azione, sostituiti dai classici teen che danno luogo pure a un umorismo inaspettatamente sciocco. Solo per i fan scatenati della saga.
I gusti di Rambo90 (Azione - Musicale - Western)

Ryo 20/7/19 1:57 - 1875 commenti

Bocciato, al contrario dei precedenti capitoli. Nel film non succede praticamente nulla; gli snodi narrativi che portano alla liberazione della bambola e conseguente evocazione di demoni e maledizioni a casaccio sono forzati, molto ingenui e potrebbero andar bene per un cortometraggio scolastico. Difficile poi incontrare un horror con così poche morti.
I gusti di Ryo (Comico - Fantastico - Horror)

Digital 4/7/19 9:11 - 994 commenti

Tanta noia e qualche risata in questo terzo capitolo del franchising di Annabelle. Qui la malefica bambola viene risvegliata da un’amica impicciona della baby-sitter che si occupa della figlia dei Warren. La storia è alquanto insulsa, con comportamenti del tutto scriteriati da parte dei personaggi principali (uno più insopportabile dell’altro) e un ridicolo che non fatica a emergere. Di paura neppure l’ombra e, per cercare di provocarla, si ricorre agli ormai consunti jumpscare. Coniugi presenti col contagocce (giusto all'inizio e alla fine).
I gusti di Digital (Fantascienza - Horror - Thriller)