Cerca per genere
Attori/registi più presenti

KEEP AN EYE OUT

MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 3
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 21/5/19 DAL BENEMERITO BUBOBUBO

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Cotola 18/8/19 0:17 - 7195 commenti

Breve (dura poco più di un'ora) divertissement firmato dal talentuoso Dupieux che continua a dirigere i suoi film sul filo dell'ironia, dell'assurdo e del grottesco, riuscendo a strappare diverse risate allo spettatore. Scritto molto bene, ha una sceneggiatura che sa vivacizzare la storia appena sembra che sia arrivata ad un punto morto. Molte le idee e le scene riuscite che vanno a bersaglio. Il finale potrà lasciare insoddisfatti non pochi spettatori. Per una volta poi, un po' di minutaggio in più non avrebbe guastato. Il divertimento non è canonico ma è assicurato.
I gusti di Cotola (Drammatico - Gangster - Giallo)

Daniela 14/8/19 7:55 - 8563 commenti

All'interno di una stazione di polizia, un commissario interroga un uomo che ha rivenuto un cadavere fuori dall'uscio di casa, sospettandolo di essere l'autore del delitto... Da un autore genialmente bizzarro come Dupieux non è lecito attendersi un thriller ordinario ed infatti questo film di poco più di un'ora, sia pure in chiave minore rispetto a Rubber o Wrong Cops, viaggia anch'esso trionfalmente sui binari dell'assurdo. Scritto in punta di penna e interpretato da un gustosissimo Poelvoorde, un divertissement delizioso a cui si può solo rimproverare una chiusura un poco affrettata.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il poliziotto con un occhio solo; Il foro sul torace da cui esce il fumo; L'ostrica.
I gusti di Daniela (Azione - Fantascienza - Thriller)

Bubobubo 21/5/19 23:22 - 948 commenti

Sette andirivieni in cerca d'autore, la quadratura del guercio e il profondo rosso di un ferro da stiro: come ti trasformo un interrogatorio di sì e no un'ora in un micidiale congegno comico, una scatola cinese che si serra sullo spettatore con le ganasce del grottesco, ne indebolisce le difese con una galleria di freak da leccarsi i baffi e lo stende con un gancio metacinematografico che riecheggia ben oltre i titoli di coda. C’est pour ça, fulminante. Alla fine vi ritroverete anche voi seminudi, in una radura, a dirigere un'orchestra.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: "C’est pour ça".
I gusti di Bubobubo (Drammatico - Horror - Thriller)