Cerca per genere
Attori/registi più presenti

GRETA

All'interno del forum, per questo film:
Greta
Titolo originale:Greta
Dati:Anno: 2018Genere: thriller (colore)
Regia:Neil Jordan
Cast:Isabelle Huppert, ChloŰ Grace Moretz, Maika Monroe, Jane Perry, Jeff Hiller, Parker Sawyers, Brandon Lee Sears, Arthur Lee, Rosa Escoda, Jessica Preddy, Thaddeus Daniels, Raven Dauda, Colm Feore, Zawe Ashton, Nagisa Morimoto
Note:Aka "Stalker", "The Widow".
Visite:299
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 4
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 16/5/19 DAL BENEMERITO HERRKINSKI

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Daniela 13/11/19 0:27 - 8242 commenti

Trovata una borsa su un sedile della metropolitana, una giovane cameriera la riporta alla proprietaria, una matura signora francese a cui la solitudine pesa troppo... Jordan propone l'ennesimo film su uno stalker psicopatico potendo contare sulla presenza magnetica di Huppert, sempre eccellente in ruoli ambigui e tale da giustificare ampiamente la visione. A convincere poco sono invece la monoespressiva Moretz e la scansione degli eventi che risulta da un lato frettolosa (le carte vengono scoperte troppo presto), dall'altro prevedibile. Gustosi alcuni tocchi sadici, sbrigativo l'epilogo.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il restauro del dito; Il baule colmo di bambole.
I gusti di Daniela (Azione - Fantascienza - Thriller)

Herrkinski 16/5/19 3:26 - 4485 commenti

Psycho-thriller con protagonista un'attempata stalker omicida (la convincente Huppert) diretto con buon senso della tensione da un ritrovato Jordan; sebbene il plot sia fondamentalmente una variazione su temi giÓ visti e la sospensione dell'incredulitÓ sia spesso necessaria, il film scorre in modo godibile e mantiene alto l'interesse grazie a un buon crescendo di suspense e a un cast credibile. Nulla da eccepire sulla confezione (L'Irlanda spacciata per New York funziona); un lavoro di buona caratura che non sorprende ma avvince con facilitÓ.
I gusti di Herrkinski (Azione - Drammatico - Horror)

Gestarsh99 30/5/19 16:56 - 1233 commenti

Il cinema al femminile di Jordan s'imporpora nelle trepidazioni thriller dello stalking segregativo marcato Reiner. Pi¨ che su una sceneggiatura oliatamente subodorabile in ogni sua fasica transizione, il giudizio si sposta sull'attenta amministrazione tecnico-scenica, come anche sul rendimento recitativo delle interpreti duellanti: l'una (la Moretz) sprovvedutamente incastrata dalle opprimenti molestie della sua bifida carceriera/persecutrice e quest'ultima (la Huppert) accortamente diabolica nel reintrodurre con sottigliezza "nonchalant" la perversa pianista impersonata nel film di Haneke.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: L'anestetico iniettato direttamente nel moncone sanguinante del mignolo mozzato...
I gusti di Gestarsh99 (Horror - Poliziesco - Thriller)

Kinodrop 7/11/19 18:55 - 1138 commenti

L'incontro tra la giovane e fragile Frances e l'elegante e matura Greta, da una relazione tra due solitudini si trasforma in qualcosa di pi¨ morboso e assai inquietante. Jordan ripercorre le strade del thriller concentrandosi soprattutto sulla psicologia femminile con le sue mutazioni nel progredire verso l'inaspettato. Il sapiente dosaggio di emozioni e il carico ansiogeno vanno di pari passo con l'eleganza e la sobrietÓ dell'esposizione, insieme alla classe di Huppert che fa suo il personaggio con stile e convinzione; non da meno di ChloŰ Grace Moritz.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La borsa sulla metro; L'ossessiva presenza di Greta; La sfuriata al ristorante; Il baule dei giocattoli; Il metronomo rivelatore.
I gusti di Kinodrop (Commedia - Drammatico - Thriller)