Cerca per genere
Attori/registi più presenti

CORTINA DI SPIE

All'interno del forum, per questo film:
Cortina di spie
Titolo originale:5 Steps to Danger
Dati:Anno: 1957Genere: spionaggio (bianco e nero)
Regia:Henry S. Kesler
Cast:Sterling Hayden, Ruth Roman, Werner Klemperer, Richard Gaines, Peter Hansen, Karl Ludwig Lindt, Jeanne Cooper, Charles Davis, John Frederick, John Mitchum, Sidney Clute, Leonard Bremen, Tom McKee
Visite:74
Filmati:
M. MJ DAVINOTTI JR: MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 1
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 23/3/19 DAL BENEMERITO FAUNO POI DAVINOTTATO IL GIORNO 2/4/19
Spionistico d'epoca convenzionale ma non disprezzabile, si svolge nella prima parte on the road da Los Angels a Santa Fe, a bordo dell'auto di una donna misteriosa, Ann (Roman), che ha caricato in una stazione di servizio John (Hayden), lì di passaggio e intenzionato a raggiungere pure lui quelle zone. Lei ha fretta, gli chiede di guidare di notte in cambio d'un passaggio e l'uomo accetta; ma già alla tavola calda di un'area di servizio dove entra solo lui, John incontra una giovane che li sta seguendo: Ann è appena uscita dal manicomio, gli riferisce, e bisogna capire se è davvero guarita come sembra. Le cose però son meno chiare di quanto appaiano, anche perché la polizia lungo la strada li ferma e si prepara ad arrestare Ann per un precedente, supposto crimine. I due riescono a sfuggire ma capiscono che la situazione non è delle migliori, mentre lei comincia a raccontare di quando viveva in Germania assieme a suo fratello... Fratello che avrebbe dovuto raggiungerla lì ma che è invece morto lasciando a contattarla un amico, il quale le consegna uno specchio con nascosti all'interno importanti informazioni segrete cifrate. Da qui la storia si ingarbuglia come in ogni spionistico che si rispetti. Arrivati a destinazione i due, inevitabilmente sempre più uniti dalle circostanze, cercheranno di ritrovare lo scienziato al quale lei deve consegnare il finto specchio, scoprendo coperture, doppi giochi e tutto ciò che ci si può attendere dal genere, qui trattato tuttavia in modo molto casereccio, senza grandi spazi o esterni che valorizzino il viaggio. Ci si sposta poi, nella seonda metà, da una casa a un albergo a un altro interno ancor più povero lasciando capire quanto i mezzi siano limitati. Anche il cast non fa che svolgere il compitino senza aggiungere nulla, per cui 5 STEPS TO DANGER si segue soprattutto in virtù del corretto svolgimento della storia, che trova nell'incontro finale il momento forse di maggior tensione e più studiato, in cui si consuma l'unico vero colpo di scena degno. Per il resto i ruoli nel quadro spionistico son fin troppo chiari e le sorprese poche. Si gioca sui confronti verbali tra fazioni contrapposte con qualche goffa sparatoria e scarsissima azione. Il finale con canna da pesca conferma la modestia del tutto anche a livello ironico. Sufficientemente curato nel soggetto, ma limitandosi alla routine senza mai uscire dai confini del genere.
il DAVINOTTI

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione

Fauno 24/3/19 0:33 - 1780 commenti

Attraverso un incontro casuale e per molti versi rocambolesco fra un uomo e una donna sulle strade californiane, si dipana una storia ricca di imprevisti che approderà nel Nuovo Messico e metterà a nudo un'abile organizzazione di spie sovietiche su segreti missilistici. Tensione e quindi attenzione dello spettatore vanno in crescendo; tutto è ben intercalato, anche perché i personaggi double-face giocano un ruolo preponderante; peccato solo che in fase finale la spiegazione sia un po' troppo rapida, ma è questione di un attimo e tutto si chiarisce.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Lo specchio coi "graffiti"; L'arresto con le accuse sbalorditive; La presentazione dell'agente CIA (notare le stature!).
I gusti di Fauno (Drammatico - Poliziesco - Thriller)