Cerca per genere
Attori/registi più presenti

DIABOLIK SONO IO

MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 2
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 13/3/19 DAL BENEMERITO RYO

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Quello che si dice un buon film a detta di:
    Ryo
  • Non male, dopotutto a detta di:
    Digital


ORDINA COMMENTI PER:

Ryo 13/3/19 15:15 - 1832 commenti

Documentario a cavallo fra realtà e finzione sul noto ladro mascherato italiano e il suo primo disegnatore, tale Zarcone, scomparso misteriosamente dopo la consegna delle tavole del fumetto. Il documentario è un bel gioiellino, perché oltre a mostrare degli inediti filmati delle sorelle Giussani (autrici del personaggio), crea una sorta di fiction in cui si fa una fantasiosa ricostruzione della vita di Zarcone dopo la scomparsa; è recitata purtroppo in maniera molto superficiale), ma è un ottimo tocco di stile.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La pantera in CGI.
I gusti di Ryo (Comico - Fantastico - Horror)

Digital 14/3/19 10:04 - 933 commenti

A metà strada tra il documentario e il mockumentary, lascia piuttosto freddi in ambedue i casi. Perché se è vero che è stata rintracciata una rara intervista alle sorelle Giussani, è altresì vero che il materiale ha una durata esigua e, per rimpolparlo, viene inframezzato da interviste che francamente poco aggiungono a quel che è già noto sul famigerato genio del male. Ma la parte più esornativa la si ha con il fittizio Zarcone e relativa aiutante, buttata lì solo per arrivare a un metraggio decente. Simpatici i titoli di coda a fumetto.
I gusti di Digital (Fantascienza - Horror - Thriller)