Cerca per genere
Attori/registi più presenti

THE BOUNCER

MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 3
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 8/1/19 DAL BENEMERITO HERRKINSKI

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Herrkinski 8/1/19 4:36 - 4518 commenti

Tra dramma e crime-movie, il film propone Van Damme come un buttafuori dal cuore tenero e la pelle dura che finisce ricattato tra polizia e banditi. L'attore, ormai da anni pienamente maturato e promosso in ruoli più seriosi che nel suo passato da kickboxer, dà una recitazione misurata e realistica; la regia gestisce bene sia i momenti più drammatici che quelli action, brevi ma ben girati e mai esagerati. Lo script non esce dai binari abbastanza banali dei classici intrighi tra Stato e trafficanti ma nel complesso il lavoro si fa seguire bene.
I gusti di Herrkinski (Azione - Drammatico - Horror)

Rambo90 1/4/19 1:34 - 5971 commenti

Un crime dove Van Damme può mettere in luce ancora una volta la sua maturazione attoriale, come spesso accade nei film interpretati da lui post 2000. La trama è semplice, ma la regia sa valorizzarla con uno stile asciutto, dove risaltano la violenza e la cupezza del mondo abitato dal protagonista. Ritmo lento ma non noioso e non mancano un paio di momenti in cui il nostro mena ancora sapientemente le mani. Buono.
I gusti di Rambo90 (Azione - Musicale - Western)

Minitina80 10/11/19 8:54 - 2076 commenti

È sempre un piacere trovarsi tra le mani film simili, in grado di regalare un’ora e mezza di intrattenimento semplice e non pretenzioso. Non inventa nulla di nuovo e nemmeno cerca soluzioni narrative o cinematografiche particolari. Si colloca a metà tra il drammatico e il gangster/noir, avvalendosi di un Van Damme che interpreta molto bene il ruolo per il quale si può sviluppare una discreta empatia. Il classico film non appariscente e poco roboante, ma piacevole da guardare.
I gusti di Minitina80 (Comico - Fantastico - Thriller)