Cerca per genere
Attori/registi più presenti

PATIENT ZERO

MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 4
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 5/12/18 DAL BENEMERITO DANIELA

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Daniela 5/12/18 8:44 - 7711 commenti

Un'epidemia ha ridotto l'umanitÓ al lumicino. In una base sotterranea, un manipolo di sopravvissuti cerca di individuare il "paziente zero" per mettere a punto un vaccino... La cosa pi¨ spaventosa di questo ennesimo horror simil-zombico da due lire Ŕ scoprire che il regista Ŕ lo stesso del bel Falsario, nel frattempo evidentemente infettato dal morbo del cinema spazzatura. Quanto al cast, la presenza dello specchietto Tucci aggrava la situazione, mettendo ancora pi¨ in risalto il dilettantismo dei colleghi. Da evitare come la peste: Ŕ ridicolo senza essere almeno involontariamente comico.
I gusti di Daniela (Azione - Fantascienza - Thriller)

Nando 26/3/19 14:59 - 3251 commenti

Pellicola totalmente inutile che appare alquanto ridicola nella sua realizzazione. Un bunker ove si cerca una cura per l'umanitÓ colpita da un virus spaventoso e nel contempo momenti sentimentali indubbiamente privi di senso. L'unico barlume di speranza lo regala Tucci ma non basta. Finale di una pochezza imbarazzante con annuncio che strappa, una risata nel marasma noioso in cui si rischia di precipitare.
I gusti di Nando (Commedia - Horror - Poliziesco)

Taxius 18/12/18 15:51 - 1183 commenti

Un'apocalisse zombi ha costretto i pochi sopravvissuti a nascondersi nel sottosuolo alla disperata ricerca di un vaccino contro l'infezione; attraverso vari esperimenti i nostri scopriranno che gli zombi si stanno mentalmente evolvendo. L'inizio Ŕ davvero interessante perchÚ delinea un psicologia degli zombi originale e diversa dal solito. Purtroppo lo svolgimento della trama non Ŕ altrettanto originale in quanto scivola nel banale e perfino nel noioso, con gli ultimi venti minuti che si trasformano in un ridicolo dramma sentimentale.
I gusti di Taxius (Commedia - Horror - Thriller)

Pesten 9/12/18 8:05 - 451 commenti

Ci sta che in molti si buttino nel filone zombi per cavalcare l'onda. Ci sta poi chi cerca di dare un qualcosa di nuovo a storie che ormai vediamo da 3/4 di secolo. Ci sta infine chi fallisce miseramente, come in questo film. Si parte in maniera innovativa se vogliamo, con una intuizione a guidare questa nuova idea di fondo che pu˛ rivelarsi interessante, ma lo svolgimento tende subito a buttarsi sui binari del trito e ritrito, anche noioso. Buoni alcuni effetti, ma il resto Ŕ poca roba (nonostante la prova di Tucci che Ŕ sicuramente di livello).

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Ingaggiare la Dormere come protagonista, per poi ricordarsi di lei solo per la scena nel bagno dove viene posseduta da dietro dall'altro protagonista.
I gusti di Pesten (Horror - Poliziesco - Thriller)