Cerca per genere
Attori/registi più presenti

POSSUM

All'interno del forum, per questo film:
Possum
Titolo originale:Possum
Dati:Anno: 2018Genere: drammatico (colore)
Regia:Matthew Holness
Cast:Sean Harris, Alun Armstrong, Simon Bubb, Andy Blithe, Pamela Cook, Charlie Eales, Ryan Enever, Raphel Famotibe, Joe Gallucci
Visite:98
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 3
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 28/11/18 DAL BENEMERITO HERRKINSKI

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Davvero notevole! a detta di:
    Schramm
  • Quello che si dice un buon film a detta di:
    Bubobubo
  • Non male, dopotutto a detta di:
    Herrkinski


ORDINA COMMENTI PER:

Schramm 3/5/19 16:14 - 2259 commenti

Fa la magia tutto quel che vuoi tu? Quasi. FinchÚ il film Ŕ panoptico ove api operaie del farneticare e regine dell'ultraterreno si scambiano di grado e vedetta, e duchampiano periplo che interroga i nostri sensi di ragno, privandoci di appositi sostegni e lasciandoci soli e smarriti come Philip tra continui scambi vascolari di rasature perfette e sguardi nell/dall'abisso, si soggiace a wunderwaffen fuori controllo. Il sipario calante Ŕ ahinoi un fortunale logico spazzante parte dello scombussolamento fin lÓ provocato. Ma al prodigioso esordio di un artifex da tenere sotto tiro, lo si accorda.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Gli opening credits; Il favoloso lavoro sul suono.
I gusti di Schramm (Drammatico - Fantastico - Horror)

Herrkinski 28/11/18 4:17 - 4261 commenti

Siamo dalle parti di certo Lynch o del Cronenberg di Spider, ma i paragoni non rendono comunque l'idea di un lavoro perennemente in bilico tra psicodramma, thriller e suggestioni horror, calato in un'Inghilterra periferica deprimente tra ambienti semi-abbandonati, desolati boschi e canali di scarico. L'orrendo pupazzo-feticcio, la marcescente casa dello zio e le varie allucinazioni rendono bene l'atmosfera opprimente e funerea, anche grazie a una ost ben scelta; la risoluzione finale, pur dovuta, Ŕ in fondo la parte meno interessante del film.
I gusti di Herrkinski (Azione - Drammatico - Horror)

Bubobubo 14/5/19 22:31 - 759 commenti

Esorcismi del (o dal?) passato: il burattinaio Philip Ŕ esso stesso marionetta manovrata dai propri traumi, deciso a ritornare sui luoghi di un'infanzia problematica per liberarsi del mostruoso feticcio-boogeyman Possum (evocato da un'antica filastrocca infantile), pur essendo del tutto incapace di farlo. Storia volutamente ambigua, anche nel poderoso crescendo del finale, che illude di risolvere il mistero: protagonisti giganteschi, con Harris triste mimo dal pallore crescente e Armstrong laido, detestabile orco. Richiede tempo e pazienza.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Cos'Ŕ veramente successo durante l'ultima esibizione di Philip che lo zio Maurice nomina, unicum, all'inizio del film?
I gusti di Bubobubo (Drammatico - Horror - Thriller)