Cerca per genere
Attori/registi più presenti

TEAM AMERICA - WORLD POLICE

All'interno del forum, per questo film:
Team America - World Police
Titolo originale:Team America - World police
Dati:Anno: 2005Genere: animazione (colore)
Regia:Trey Parker
Cast:(animazione digitale)
Visite:519
Filmati:
M. MJ DAVINOTTI JR: MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 9
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO DAVINOTTATO NEL PASSATO (PRE-2006)
Curiosa incursione della coppia Trey Parker/Matt Stone (divenuti famosi come autori del cartoon cult SOUTH PARK) nel mondo dell'animazione digitale con un film goliardicamente dissacrante che si diverte a mettere in burla tanto l’assolutismo tipicamente americano quanto la voglia di contestazione rappresentata a Hollywood dagli attori apertamente schierati contro il militarismo di Bush (Alec Baldwin, Sean Penn, Tim Robbins, Susan Sarandon...).. Il Team America (che ha sede all'interno del Monte Rushmore) combatte contro il terrorismo nel mondo: sono una squadra di semideficienti che ripara i torti sparando all'impazzata, abbattendo la Torre Eiffel o la Sfinge senza nemmeno farci caso, uccidendo i cattivi col sorriso sulle labbra, tra una love-story e l'altra. A contrastarli, con le sue armi di distruzione di massa, un orientale che sembra uscito da un film di 007. Lo scontro è aperto e per tutta la durata il soggetto (sempre della coppia Parker/Stone) non offre molto al di là di scontri a fuoco e parodie blande degli action classici. Il divertimento sta nella messa in scena, con gli “attori” che sono marionette con tanto di fili in evidenza, animati magnificamente tra scenari in 3D dai colori sgargianti. Sembra di vedere i vecchi Thunderbirds aggiornati alle straordinarie tecniche di oggi, con la vena dissacrante tipica di SOUTH PARK (volgarità gratuite, sesso e scene splatter più una prolungata ed esilarante scena di vomito) applicata alla satira superficiale di chi sembra sparare nel mucchio senza obiettivi precisi. Qua e là strepitoso; nel suo insieme, però, ridondante e con poche idee tirate troppo per le lunghe.
il DAVINOTTI

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione

ORDINA COMMENTI PER:

Galbo 8/11/07 5:27 - 10860 commenti

I creatori di South Park (vera e propria satira innovativa realizzata con personaggi animati) trasferiscono la loro verve creativa al cinema dando vita ad una spy story (ovviamente in salsa comico demenziale) utilizzando marionette. Il lavoro realizzato è tecnicamente impeccabile. Lo spirito graffiante degli sceneggiatori rispetta una vera "par condicio" satireggiando sia l'America che il grande satana terroristico. Purtroppo la sceneggiatura perde progressivamente mordente facendo prevalere il lato demenziale su quello umoristico.
I gusti di Galbo (commedia - drammatico)

Harrys 27/10/10 14:49 - 679 commenti

Dagli autori di South Park, una dissacrante satira sugli Stati Uniti d'America, sulla valanga di speculazioni fasulle che li pervadono, sul come viene concepito il resto del globo e, infine, sul come tutto ciò viene fedelmente riportato ed esportato coercitivamente dal/nel mondo del cinema e dei mass media, vero motore dell'odierna "coscienza collettiva". Il tutto condito da una non convenzionale (?) predisposizione al politicamente scorretto e al becero. Moderatamente divertente, ma prevedibile. La fama degli autori avrà fatto scudo alle querele. **1/2
I gusti di Harrys (Comico - Fantastico - Horror)

Fabbiu 14/2/07 10:54 - 1877 commenti

Tutto si concentra su un'ottima grafica/tecnica che esce anche dai moderni schemi di animazione 3d e una demenzialità che, però, non essendo per niente contenuta, gioca a sfavore sotto molti punti di vista. Per quanto riguarda la trama non abbiamo nient'altro che una gran miscela di parodie che ruotano intorno agli stereotipi auto-assegnati dalle menti che in South Park (dove si stereotipizza moltissimo) hanno fatto sicuramente di meglio. Carino, ma delude le aspettative.
I gusti di Fabbiu (Commedia - Fantascienza - Fantastico)

Belfagor 16/1/12 18:27 - 2587 commenti

Pur giocando a fare i sovversivi - cosa che riusciva spesso nelle prime stagioni di South Park - Parker e Stone non disdegnano certo il qualunquismo con sbandate reazionarie. Infatti, guardando oltre la superficie tecnica (le marionette sono comunque animate molto bene) si scopre una pellicola da bambini capricciosi che finisce col rendere un servizio a quegli Stati Uniti che tanto sembrava prendere in giro. La morale? I peggiori cattivi stanno comunque in Corea del Nord e nel restante "asse del male". Se questa è satira audace...
I gusti di Belfagor (Commedia - Giallo - Thriller)

Kinodrop 24/5/19 20:24 - 1019 commenti

Tanto avvincente, interessante e curioso sul piano tecnico per l'uso spettacolare delle marionette e delle animazioni in genere, quanto piuttosto equivoco nel contenuto che si riverbera non positivamente sull'insieme. Se all'inizio è satira mordace contro il militarismo USA (che sembra muoversi come un elefante in una cristalleria) contro i "nemici" di turno, la seconda parte prende di mira invece il pacifismo. Molto azzeccati e divertenti i personaggi della politica e dello spettacolo, colti nei loro tic e nelle loro manie. Insolito e accattivante.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: L'attacco a Parigi; L'attore reclutato; La scena di sesso; La missione in Egitto; Le "pantere nere"; La parodia hollywoodiana.
I gusti di Kinodrop (Commedia - Drammatico - Thriller)

Anthonyvm 18/4/19 21:25 - 796 commenti

Esaltazione del libertarianesimo USA nella miglior tradizione dell'accoppiata Parker/Stone: una divertente, politicamente scorretta e saggiamente volgare satira che attacca un po' tutti, a destra e a sinistra, mettendo alla berlina il campanilismo eroistico all'americana così come l'ipocrisia dei benpensanti pacifisti. Le battute sono mediamente buone, non perfette, ma la storia scorre e le marionette (dalle dimensioni e movimenti limitati, ma anche su questo si basano alcune delle gag migliori) sono indicatissime per questo genere di comicità.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La canzone sull'AIDS; Le camminate improponibili delle marionette; Le "pantere", in realtà gattini neri; Michael Moore kamikaze; "America fuck yeah!".
I gusti di Anthonyvm (Animazione - Horror - Thriller)

Ford 4/8/08 20:35 - 582 commenti

Divertente film della coppia Parker-Stone, che strizza l'occhio (ovviamente) a South park e ai Thunderbirds. Storia esagerata e pungente e satira bipartisan condite da volgarità a tratti esagerata ma divertente, il tutto animato e fotografato con maestria. Tante trovate divertenti come i gattini-pantere, la sedia del boss in continuo movimento, la scena di sesso tra i protagonisti, la f.a.g. (con Matt Damon..). Nota di merito per le canzoni (quella sul montaggio riciclata da una puntata di South park e la love song su Pearl Harbor uber alles).
I gusti di Ford (Animazione - Commedia - Horror)

Ammiraglio 7/7/08 8:08 - 150 commenti

Il duo Parker/Stone ha dato prova negli anni di essere in grado di produrre un tv-show di eccezionale qualità, South Park. Ma, alla prova del cinema, lo stesso show non diede un grande risultato (South Park - Bigger, Longer and Uncut). Ci riprovano con "Team America - World Police" ed il risultato è decisamente superiore. Tecnicamente le marionette sono ben fatte (come le scenografie) ma il clou si ha nelle numerose battute (quasi tutte satiriche) e nelle canzoni (indimenticabile quella su Pearl Harbor e sull'AIDS).

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Le frasi nella canzone su Pearl Harbor: "Pearl Harbor sucks, just a little bit more than I miss you" e "I need you like Ben Affleck needs acting school".
I gusti di Ammiraglio (Commedia - Drammatico - Fantascienza)

Atter 6/11/07 10:56 - 9 commenti

Grandioso. La sola idea di produrre un intero film con le marionette andrebbe premiata con l'Oscar. Se poi il film è una divertentissima parodia dei film d'azione alla Jerry Bruckheimer e se la prende "con entrambe le parti" (sia gli americani guerrafondai, sia la cricca di attori "radical" di Hollywood), diviene un piccolo capolavoro. Il discorso finale che divide l'umanità in tre categorie, volgarissimo ma spassosissimo, sintetizza il senso di questa eroica operazione.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Michael Moore, pazzo e infervorato, si fa esplodere come un kamikaze nella sede del Team America!
I gusti di Atter (Azione - Musicale - Thriller)