Cerca per genere
Attori/registi più presenti

AMERICAN GUINEA PIG: THE SONG OF SOLOMON

All'interno del forum, per questo film:
American guinea pig: The song of Solomon
Titolo originale:American Guinea Pig: The Song of Solomon
Dati:Anno: 2017Genere: horror (colore)
Regia:Stephen Biro
Cast:Jessica Cameron, Jim Van Bebber, Gene Palubicki, Andy Winton, Maureen Pelamati, David E. McMahon, Scott Gabbey, Jeff Shedden, Josh Townsend, Scott Alan Warner
Visite:157
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 3
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 5/9/18 DAL BENEMERITO FEDEERRA

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Herrkinski 18/8/19 17:08 - 4878 commenti

Decisamente più canonico nella messinscena rispetto a Bouquet of guts and gore, è in soldoni una revisione dei film del filone esorcistico in salsa splatter; l'operazione può dirsi riuscita, se non dal punto di vista dell'originalità quantomeno da quello della brutalità grafica e del totale sprezzo della blasfemia più nera. In un'escalation di sangue, budella, mutilazioni e liquami la chiesa cattolica ne esce malissimo e il diavolo trionfa in quest'ora e mezza che paga anche pegno a vari maestri dell'horror; van Bebber attore è spassosissimo.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La vomitata di budella che omaggia Fulci; Tutta la parte con Van Bebber.
I gusti di Herrkinski (Azione - Drammatico - Horror)

Raremirko 3/4/20 0:11 - 508 commenti

Di sicuro è il più canonico, il più lineare tra gli American guinea pig usciti sinora, e anche il più "mainstream" (Koch e Jerami Cruise agli sfx - è quello della Toe tag degli August underground -, Van Bebber che comunque nel ruolo di prete c'entra poco, eccetera); buoni gli effetti e discreta la confezione. E' un Esorcista più violento e sanguinoso che vale un'occhiata ma che, a dire il vero, non colpisce molto riguardo a nessun aspetto.
I gusti di Raremirko (Giallo - Horror - Thriller)

Fedeerra 5/9/18 1:17 - 393 commenti

Nonostante il contesto sia pieno di cliché, Stephen Biro conferma quello che è il nucleo espressivo del suo cinema: un violenza rappresentata in modo crudo, l'impiego di primi piani aggressivi, l'esibizione della brutalità e della sofferenza fisica. Si tratta del terzo film della serie horror underground American Guinea Pig prodotta da Stephen Biro. Estremo e gustoso.
I gusti di Fedeerra (Drammatico - Horror - Thriller)