Cerca per genere
Attori/registi più presenti

DEAD WITHIN

All'interno del forum, per questo film:
Dead within
Titolo originale:Dead Within
Dati:Anno: 2014Genere: horror (colore)
Regia:Ben Wagner
Cast:Dean Chekvala, J. Claude Deering, Rick Federman, Sarah McMaster, Amy Cale Peterson
Visite:52
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 2
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 17/8/18 DAL BENEMERITO DANIELA

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Scarso, ma qualcosina da salvare c'è a detta di:
    Daniela
  • Gravemente insufficiente! a detta di:
    Pesten


ORDINA COMMENTI PER:

Daniela 17/8/18 8:13 - 7345 commenti

Quando una misteriosa epidemia trasforma quasi tutti gli esseri umani in simil-zombi famelici, una coppia cerca di sopravvivere barricata in un capanno isolato... Kammerspiel in cui l'horror Ŕ soprattutto verbale (i fatti all'esterno sono raccontati e non mostrati). E'girato palesemente con due lire, il che non sarebbe neppure un difetto a patto di poter contare su una regia solida, una buona sceneggiatura e validi attori, mentre qui la prima Ŕ anonima, la seconda carente, il risicato cast modesto. Film trascurabile che non riesce a suscitare empatia nÚ interesse.
I gusti di Daniela (Azione - Fantascienza - Thriller)

Pesten 18/8/18 23:37 - 354 commenti

Maldestro tentativo di dare vita a qualcosa di ricercato, con risultati pessimi. La scusa Ŕ una (presunta) epidemia che trasforma le persone in morti viventi e violenti e che costringe una coppia a rimanere chiusa in una piccola casa nel bosco. Tutto si svolge tra queste mura e ci si concentra sulla escalation di paranoia della protagonista femminile, dovuta dalla situazione di isolamento e ansia costante. L'effetto Ŕ poco interessante, piuttosto noioso e un montaggio che tende a far rincorrere tra loro presunti flashback non funziona per nulla.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il doppiaggio italiano, totalmente asettico.
I gusti di Pesten (Horror - Poliziesco - Thriller)