Cerca per genere
Attori/registi più presenti

LA MIA GEISHA

All'interno del forum, per questo film:
La mia geisha
Titolo originale:My Geisha
Dati:Anno: 1962Genere: drammatico (colore)
Regia:Jack Cardiff
Cast:Shirley MacLaine, Yves Montand, Edward G. Robinson, Robert Cummings, Y˘ko Tani, Tatsuo Sait˘, Tamae Kyokawa, Ichir˘ Hayakawa, Alex Gerry, Tsugundo Maki, George Furness
Visite:50
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 3
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 12/8/18 DAL BENEMERITO FAGGI

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Mediocre, ma con un suo perché a detta di:
    Faggi
  • Scarso, ma qualcosina da salvare c'è a detta di:
    B. Legnani, Daniela


ORDINA COMMENTI PER:

B. Legnani 18/8/18 18:59 - 4273 commenti

Sicuramente datato, ma ancor pi¨ incredibile che datato. Dovette parere incredibile anche all'epoca dell'uscita, questo film che narra una vicenda assurda, in un Giappone falso (in cui pressochÚ tutti parlano inglese...) o che pare falso, anche quando Ŕ vero. Certo, Edward G. Robinson Ŕ sempre un signore che piace guardare sullo schermo, per˛ la MacLaine che fa una geisha (finta, ma credibile per il marito!) fa pensare di sognare, Montand pare svogliato o incredulo (come dargli torto?), mentre il ruolo da ricoprire dipinge Cummings (non certo una scartina) come un Tony Curtis di basso livello.
I gusti di B. Legnani (Commedia - Giallo - Thriller)

Daniela 2/10/18 3:45 - 7419 commenti

Un regista vuole rilanciare la propria carriera dirigendo una nuova versione di Madame Butterfly senza avvalersi come di consueto della moglie, attrice di grande successo. Allora lei pensa bene di ricorrere al trucco per farsi passare per una giapponesina doc... Commedia che spreca un gran cast impegnandolo in una trama talmente assurda da annullare la verve di MacLaine, qui addirittura stucchevole, nonchÚ il fascino sornione di Montand, per quanto sembri distratto. Mediocre anche l'ambientazione nel paese del Sol Levante che puzza di fasullo lontano un miglio.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: In negativo: il modo in cui il regista scopre di essere stato ingannato .
I gusti di Daniela (Azione - Fantascienza - Thriller)

Faggi 12/8/18 15:05 - 1257 commenti

Lo dico subito: l'oggetto lascia il tempo che trova. Sý, senz'altro si fa guardare e scorre, non infastidisce e potrebbe incuriosire come reperto archeologico con attori di pregio, ma il potere di coinvolgere Ŕ scarso. I valori plastici hanno un che di romanticismo affettato, non mancano le forzature e la sorpresa del finale Ŕ una falsa sorpresa. Shirley MacLaine Ŕ la protagonista assoluta e il film Ŕ tutto costruito per far emergere la sua prova d'attrice: con i suoi effetti ma cadendo anche su certe esagerazioni. Colorato ma polveroso.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il make-up di Shirley MacLaine.
I gusti di Faggi (Fantascienza - Giallo - Poliziesco)