Cerca per genere
Attori/registi più presenti

BEIRUT

All'interno del forum, per questo film:
Beirut
Titolo originale:Beirut
Dati:Anno: 2018Genere: drammatico (colore)
Regia:Brad Anderson
Cast:Rosamund Pike, Jon Hamm, Mark Pellegrino, Dean Norris, Shea Whigham, Douglas Hodge, Jonny Coyne, Le´la Bekhti, Kate Fleetwood, Alon Aboutboul, Larry Pine, Sonia Okacha, Mohamed Attougui, Mohamed Zouaoui, Ben Affan, Ian Porter, Jay Potter, Idir Chender
Note:Prodotto e distribuito da Netflix.
Visite:74
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 3
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 16/6/18 DAL BENEMERITO GALBO

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Galbo 16/6/18 17:58 - 10477 commenti

Un agente americano per anni di stanza in Libano, torna a Beirut dopo il rapimento di un ex collega. Thriller spionistico diretto da Bard Anderson, non racconta una storia particolarmente originale, ma Ŕ ben fatto e si avvale di una buona caratterizzazione del personaggio principale, uomo dal doloroso passato personale con il quale dovrÓ fare i conti nel corso della vicenda. L'ambientazione (una cittÓ mediorientale appena uscita dalla guerra civile) Ŕ buona, e il regista dirige con un ritmo adeguato. Nel complesso un buon film.
I gusti di Galbo (Commedia - Drammatico)

Daniela 20/6/18 10:58 - 7224 commenti

Dopo dieci anni, un ex agente segreto americano viene richiamato in servizio per negoziare il rilascio di un collega, un tempo suo amico, che Ŕ stato sequestrato a Beirut... Nel periodo successivo al massacro di Monaco, la cittÓ Ŕ ridotta ad un cumulo di macerie, stretta in un groviglio inestricabile di conflitti: Anderson la usa come sfondo, confuso ed indecifrabile, del ritratto del protagonista, giÓ in deriva alcolica dopo la tragica morte della moglie ed ora costretto ad affrontare i fantasmi del passato. Film non del tutto riuscito ma interessante, ben interpretato da uno sgualcito Hamm.
I gusti di Daniela (Azione - Fantascienza - Thriller)

Capannelle 22/6/18 23:14 - 3415 commenti

Giochi di spie e vicende personali si intrecciano sullo sfondo del conflitto libanese in un film discreto che sceglie di non premere il pedale sulla spettacolarizzazione, preferendo puntare su un minimo di tensione e sul disegno dei personaggi. Personaggi che sono tanti e per la veritÓ non tutti convincenti o credibili, ma il risultato non Ŕ male. Budget non eccelso ma speso bene per garantire varietÓ e accuratezza delle location.
I gusti di Capannelle (Commedia - Sentimentale - Thriller)