Cerca per genere
Attori/registi più presenti

OUTRAGE CODA

All'interno del forum, per questo film:
Outrage coda
Titolo originale:Outrage Coda
Dati:Anno: 2017Genere: gangster/noir (colore)
Regia:Takeshi Kitano
Cast:Takeshi Kitano, Toshiyuki Nishida, Tatsuo Nadaka, Ken Mitsuishi, Hakuryû, Ikuji Nakamura, Sansei Shiomi, Yutaka Matsushige, Kanji Tsuda, Ren Osugi, Taizô Harada
Note:Terzo capitolo di una trilogia iniziata con "Outrage" (2010) e proseguita con "Outrage Beyond" (2012).
Visite:123
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 2
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 3/5/18 DAL BENEMERITO DANIELA

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Daniela 3/5/18 14:25 - 7930 commenti

Per aver subito uno "sgarbo", una potente organizzazione criminale sudcoreana pretende un risarcimento da parte di un clan yakuza, a sua volta alle prese con una lotta intestina per la conquista del potere... La trilogia dedicata al personaggio di Otomo, laconico gangster che spara con la stessa facilità a pesci ed uomini, si conclude con un altro bagno di sangue ma in calando: tecnica sempre eccellente ma troppo di routine il contorno che circonda il protagonista, unico motivo di interesse in una vicenda piuttosto opaca.
I gusti di Daniela (Azione - Fantascienza - Thriller)

Minitina80 23/6/19 8:00 - 1968 commenti

Di nuovo, come nei due capitoli precedenti, è soltanto il potere a fare la differenza. A contare sono i conflitti interni ai clan e i continui sovvertimenti di poltrone, mentre tutto il resto non esiste. Considerando che si tratta di un terzo capitolo, alla lunga stanca perché non ci sono variazioni sul tema. La polizia è sempre relegata ai margini e perennemente collusa, mentre non esistono figure femminili, se non prostitute. Un po' troppo invincibile e senza paura la figura di Otomo. Quasi sembra una telenovela sulla Yakuza.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: “Voglio sapere il tuo nome, chi sei?” “Il mio nome è levati dai coglioni!”.
I gusti di Minitina80 (Comico - Fantastico - Thriller)