Cerca per genere
Attori/registi più presenti

BLIND DATE

MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 1
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 22/4/18 DAL BENEMERITO RUFUS68

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Scarso, ma qualcosina da salvare c'è a detta di:
    Rufus68


Rufus68 22/4/18 22:31 - 1952 commenti

Un uomo ritrova la vista grazie a un ritrovato tecnologico: dovrà fronteggiare un killer psicopatico. Lento, datato e con un protagonista non troppo incisivo (un bietolone, diciamo). C'è poco da salvare in tale pallido thriller che vive di elementi extracinematografici: le future star Sirkis e Alley mostrano, infatti, un po' di mercanzia e, in una minuscola apparizione in bikini, si riconosce Valeria Golino. Gli afrori da anni Ottanta, evidenti negli effetti speciali e nelle musiche, colano giù dallo schermo: non salvano la baracca, però.
I gusti di Rufus68 (Drammatico - Fantascienza - Horror)