Cerca per genere
Attori/registi più presenti

UNDER THE SKIN - A FIOR DI PELLE

All'interno del forum, per questo film:
Under the skin - A fior di pelle
Titolo originale:Under the Skin
Dati:Anno: 1997Genere: drammatico (colore)
Regia:Carine Adler
Cast:Samantha Morton, Claire Rushbrook, Rita Tushingham, Christine Tremarco, Stuart Townsend, Matthew Delamere, Mark Womack, Clara Francis, Joe Tucker, Daniel O'Meara, Lisa Millett
Visite:168
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 2
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 30/3/18 DAL BENEMERITO BUIOMEGA71

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Quello che si dice un buon film a detta di:
    Buiomega71
  • Mediocre, ma con un suo perché a detta di:
    Kinodrop


ORDINA COMMENTI PER:

Buiomega71 30/3/18 0:34 - 1939 commenti

Opera durissima, spietata, intrisa di femminismo, adornata di squallore e solitudine, tra ricercati rapporti sessuali degradanti (l'orinata moscacieca) non dissimili dall'Haneke della Pianista. Straordinaria la Morton, macchina da presa sempre addosso, per la strada, nei locali, nel suo tugurio, per colmare l'elaborazione del lutto con la ninfomania e poi sprofondare nel baratro. Presenza spettrale la Tushingham, finale speranzoso sulle note cantate di "Alone again" e chiusa su una spiaggia ferreriana. Peccato che il talento della Adler si sia fermato quì.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Le febbrili masturbazioni di Iris; L'anello; Il vaso con le ceneri; La bara cremata; La telefonata materna postmortem; Al telefono pubblico.
I gusti di Buiomega71 (Animali assassini - Horror - Thriller)

Kinodrop 21/2/19 17:47 - 999 commenti

L'elaborazione del lutto per la morte della madre da parte di due sorelle molto diverse tra loro. La più colpita è Iris, la più giovane, che cerca soluzioni erotiche al dramma collezionando avventure di letto senza prospettive. Inoltre il rapporto con la sorella è turbato da sciocchezze e da incomprensioni reciproche (l'anello, le ceneri). Nonostante lo sforzo della regista, il messaggio resta un po' in ombra, come le ragioni profonde di comportamenti al limite, così come al limite del sopportabile è la scelta delle inquadrature morbosamente ravvicinate.
I gusti di Kinodrop (Commedia - Drammatico - Thriller)