Cerca per genere
Attori/registi più presenti

HOSTILES - OSTILI

MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 4
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 23/3/18 DAL BENEMERITO DIGITAL

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Galbo 1/4/18 7:36 - 10685 commenti

Fa parte dei western più pensosi e cupi questo di Scott Cooper, che come è accaduto per Jeff Bridges in Crazy Heart valorizza al massimo il suo protagonista, un Christian Bale di rara efficacia. Con i ritmi di un racconto lento, dalla tensione crescente e con i momenti più efferati collocati all’inizio e poco prima del finale. Il contesto paesaggistico in cui si dipana la storia è di bellezza aspra ed è splendidamente fotografato. Convincente anche la scelta dei coprotagonisti, i bravi Wes Studi e Rosamund Pike e dei caratteristi. Ottimo.
I gusti di Galbo (Commedia - Drammatico)

Capannelle 17/7/18 23:08 - 3469 commenti

Western atipico, pensoso, dove fanfare e cavallerie non prendono il sopravvento. Scott coniuga epica e violenza soffermandosi sui personaggi e su un mondo combattuto, senza nemmeno contorcere la trama e affidandosi alla stupenda fotografia di Takayanagi. Non tutto appare genuino nel suo messaggio e non mancano pause nelle oltre due ore del girato, ma gli attori funzionano e ci si può godere un film che esibisce una certa personalità pur non azzeccando tutte le scelte. Quasi buono.
I gusti di Capannelle (Commedia - Sentimentale - Thriller)

Piero68 2/10/18 10:48 - 2493 commenti

Non convince molto questo Hostiles. Dopo un inizio crudo e violento scivola su binari troppo introspettivi ma poco efficaci, perché l'ambiguità la fa da padrona e perché alcuni personaggi sono troppo posticci per risultare credibili. La ricerca del realismo spasmodico introdotta da Iñárritu nel genere qui prende una piega poco credibile visto che il comparto tecnico (su tutti sonoro e montaggio) non brilla di certo. Anche la (pseudo) morale di fondo si sposa male con tutto il contesto narrativo. Brava la Pike, meno Bale.
I gusti di Piero68 (Azione - Fantascienza - Poliziesco)

Digital 23/3/18 8:14 - 853 commenti

Ormai prossimo alla pensione, al capitano Joe viene affidato l’ingrato compito di condurre fino al Montana un temibile capo Cheyenne. Il cammino sarà irto di insidie... Western che sceglie la strada dell’introspezione psicologica piuttosto che l’azione frenetica, il che induce a ritmi pacati, riuscendo comunque a non annoiare mai e anzi ad appassionare, con improvvise vampate di feroce violenza e una fotografia di maestosa bellezza. Il cast si prodiga, con un Bale da Oscar e una Pike che dimostra per l’ennesima volta il suo enorme talento.
I gusti di Digital (Fantascienza - Horror - Thriller)