Cerca per genere
Attori/registi più presenti

• UN BAMBINO IN FUGA (3 PUNTATE)

MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 1
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 21/3/18 DAL BENEMERITO MARCOLINO1

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


Marcolino1 21/3/18 14:34 - 290 commenti

L'opera attinge direttamente dal lacrima movie e dai film sulla mafia con qualche scheggia vagante di poliziesco trucido dal moderato contenuto emoglobinico. Si tratta solo di nostalgie, che non reggono il paragone con i predecessori, anche se dal punto di vista dell'ambientazione e dei personaggi il film risulta dignitosamente convincente. La mafia viene rappresentata, in modo originale, come un morbo intrafamiliare invisibile e insidioso che trasforma le menti in modo subdolo fino alla follia.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Le preghiere di fronte all'altarino con le foto degli antenati mafiosi; La trasformazione e il condizionamento di Domenico fino alla vendetta.
I gusti di Marcolino1 (Documentario - Fantascienza - Musicale)