Cerca per genere
Attori/registi più presenti

LA GUERRA DEI CAFONI

MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 2
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 20/12/17 DAL BENEMERITO PIERO68

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Quello che si dice un buon film a detta di:
    Nando
  • Mediocre, ma con un suo perché a detta di:
    Piero68


ORDINA COMMENTI PER:

Nando 5/12/18 15:28 - 3194 commenti

L'annosa guerra giovanilistica, nel Salento degli anni 70, tra due gruppi di adolescenti: da una parte i cafoni, poveri e incolti, dall'altra i signori, ricchi damerini. Una battaglia senza esclusione di colpi che condurrà a un finale tragico. Nel mezzo la variante impazzita di un cafone con venature cittadine che cambierà il corso delle cose. Nel complesso piacevole, nonostante il massiccio uso del dialetto pugliese. Bravi i giovani attori e menzione per le due interpreti femminili.
I gusti di Nando (Commedia - Horror - Poliziesco)

Piero68 20/12/17 10:43 - 2489 commenti

Il tentativo di riproporre una sorta di "Ragazzi della via Pal" in salsa pugliese naufraga miseramente in una sceneggiatura tutto sommato inconcludente e fin troppo ricca di "omaggi", ma soprattutto in una regia incerta che non riesce quasi mai a tirare fuori dai giovani attori un enfasi credibile. Anacronistico se vogliamo, visto che la lotta di classe tanto decantata è solo un ricordo e troppo surreale nell'esposizione di alcuni episodi. A metterci una pezza una fantastica fotografia, l'unica cosa che riesce a regalare colori ed emozioni.
I gusti di Piero68 (Azione - Fantascienza - Poliziesco)