Cerca per genere
Attori/registi più presenti

COCO

All'interno del forum, per questo film:
Coco
Titolo originale:Coco
Dati:Anno: 2017Genere: animazione (colore)
Regia:Lee Unkrich, Adrian Molina
Cast:(animazione)
Visite:776
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 20
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 9/12/17 DAL BENEMERITO JANDILEIDA

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Galbo 10/5/18 5:42 - 10667 commenti

Uno dei film Pixar più riusciti di sempre per una storia che, come nella migliore tradizione della casa americana, coniuga con grande efficacia commedia e sentimenti, azione e riflessione. Ne deriva un opera matura che mostra un minimo cedimento nella parte centrale ma che per il resto è un susseguirsi di emozioni ed è portatore di un messaggio universale sul valore della comunicazione musicale e su quello delle tradizioni familiari. Comparto tecnico stupefacente. Da non perdere.
I gusti di Galbo (Commedia - Drammatico)

Il Gobbo 9/1/18 9:32 - 3008 commenti

Strepitosamente realizzato, con una bella e delicata idea di base e dei personaggi gustosi, e la giusta dose di ironia per gestire l'inevitabile kitsch. Niente fronzoli inutili, ritmo adeguato, ed emozioni: chi (anche adulto) non si commuove nel finale è un banchiere tedesco. Unica pecca, a essere pignoli,la cronologia: come può il trisavolo avere realizzato film sonori?
I gusti di Il Gobbo (Gangster - Poliziesco - Western)

Cotola 18/1/18 17:56 - 6767 commenti

La Pixar torna a volare altissimo con un film che è una vera e propria festa per gli occhi e per il cuore. Come non esultare e gioire infatti per un profluvio di colori scintillanti e per un fuoco di fila di trovate molto spesso al fulmicotone e divertenti? E come non emozionarsi dinanzi ad una storia che mette a dura prova anche i più scafati cuori di pietra? Ottimo anche il ritmo, nonostante qualche piccola pausa e qualche canzoncina di troppo, ma visto il genere ci sta. Così come qualche eccesso glucosico che in altri contesti sarebbe insopportabile ma qui è più che giustificato. Notevole.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: L'incredibile raffigurazione del mondo dei morti. .
I gusti di Cotola (Drammatico - Gangster - Giallo)

Daniela 7/3/18 8:59 - 7419 commenti

Nel giorno in cui si festeggiano i morti, un ragazzino messicano che vorrebbe diventare musicista si avventura nell'aldilà alla ricerca del bisnonno mai conosciuto, un tempo celebre mariachi... L'ultimo film Pixar rialza le quotazioni della Casa in ribasso dopo alcuni titoli meno felici. Il racconto è quello solito di un itinerario di formazione che si conclude coniugando voglia di indipendenza e valori familiari, la tecnica è eccellente, il tripudio di colori rallegra, l'epilogo commuove: buono anche se siamo lontani dalle vette di poesia e creatività raggiunte dai capolavori pixariani.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La bisnonna Coco, i cui ricordi riaffiorano sulle note di una vecchia canzone .
I gusti di Daniela (Azione - Fantascienza - Thriller)

Capannelle 23/6/18 23:25 - 3460 commenti

Originale e ben strutturata la trama, con la descrizione del mondo dei morti e tutte le relazioni tra questi e il presente. Un tema paradossalmente anche troppo serio per un film della Pixar, che appesantisce a tratti la seconda parte del film. I personaggi funzionano ma non raggiungono le vette di altri film della casa: tra di essi i più simpatici sono Hector (soprattutto per come evolve) e lo sgangherato cane di nome Dante.
I gusti di Capannelle (Commedia - Sentimentale - Thriller)

Trivex 8/1/18 9:26 - 1362 commenti

Un bel racconto, ben realizzato e soprattutto molto emozionante. Nel finale la storia diventa commovente e non sarà difficile, per i più sensibili, lasciare qualche lacrimuccia. La famiglia è il centro della vicenda, con reciproche incomprensioni, piuttosto classiche, che avranno una "escalation" fino a giungere nel regno dei morti. Non ci sono momenti paurosi e nonostante si affrontino temi quali la morte e la cattiveria, il film appare indicato anche ai piccoli, seppur sempre in presenza dei genitori. Anche i grandi non mancheranno di gradire.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il finale.
I gusti di Trivex (Horror - Poliziesco - Thriller)

Nando 12/9/18 23:38 - 3187 commenti

Indubbiamente una bella narrazione che racchiude l'importante culto della famiglia con un memorabile viaggio nel regno dei morti. Immagini meravigliose per una visione che regala anche qualcosa agli occhi. il tutto scorre dinamicamente con il simpatico protagonista che si barcamena tra gli avi della sua famiglia messicana. La musica, fondamentalmente, c'entra poco ma è il contesto che appare notevole.
I gusti di Nando (Commedia - Horror - Poliziesco)

Belfagor 12/1/18 22:12 - 2559 commenti

Gli elementi della storia, in primis i conflitti interni alla famiglia, sono già stati esplorati e la trama non può non ricordare Il libro della vita; tuttavia la messa in scena rende questo film uno dei migliori prodotti di sempre a marchio Pixar. La qualità eccelsa dell'animazione digitale riempie ogni scena di dettagli e accende il mondo dei morti in un'esplosione di colori che si accompagna perfettamente alle musiche. La durata e il ritmo sono da tempi d'oro della Disney e il finale garantisce gli occhi lucidi. Futuro classico.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il ponte di petali; Il gigantesco alebrija della famiglia Rivera.
I gusti di Belfagor (Commedia - Giallo - Thriller)

Piero68 12/9/18 9:10 - 2453 commenti

Ennesimo colpaccio della Pixar che mette in piedi l'ennesimo film di animazione con un valore tecnico altissimo. Non solo per la ricostruzione degli ambienti e per gli incredibili colori. Addirittura la Pixar si permette il lusso di mostrare la giusta diteggiatura sulla chitarra quando il bambino suona. Cioè la sue dita compongono gli esatti accordi e si muovono come se stessero realmente suonando la chitarra. Un livello di perfezione più unico che raro. Quanto alla storia è un bel messaggio su rapporti umani e universalità della musica.
I gusti di Piero68 (Azione - Fantascienza - Poliziesco)

Didda23 3/4/18 10:55 - 1965 commenti

La qualità tecnica è indiscutibile (come spesso accade alla Pixar) con un tripudio di colori e invenzioni visive davvero fenomenali. L'inizio è folgorante, complice la bella ambientazione messicana; peccato per un corpo centrale non sempre all'altezza a livello di trovate nella sceneggiatura. Tutto è comunque perdonabile alla luce di una parte finale di rara poesia ed emozione, nella quale è quasi impossibile trattenere qualche lacrimuccia. Canzoni di incredibile livello. Sullo stesso livello dei grandissimi Up e Toy story 3. Adatto a grandi e piccini.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La foto con la testa mozzata; I dimenticati che svaniscono; Il concorso canoro; La canzone nel finale.
I gusti di Didda23 (Commedia - Drammatico - Thriller)

Ryo 22/2/18 22:54 - 1708 commenti

Una meraviglia della grafica, una bella sceneggiatura originale seppure nel finale perda un po' di colpi scadendo in situazioni forzatamente fastidiose. Superba la caratterizzazione dei personaggi e azzeccate le musiche. Sebbene sia un prodotto piuttosto riuscito non raggiunge i livelli toccati in precedenza da altri film Pixar come ad esempio Wall-E o Up.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La scoperta della verità; Il primo concerto.
I gusti di Ryo (Comico - Fantastico - Horror)

Tomastich 9/10/18 16:15 - 1187 commenti

La factory Pixar, come al solito, sa come riuscire a toccare le corde giuste per commuovere, intrattenere, stupire, riempire gli occhi di luci e colori e non far spegnere il cervello. Fotografia incredibile e gestione delle animazioni che rasenta la perfezione; il doppiaggio delle canzoni in italiano invece è un po'altalenante, mentre le caratterizzazioni dei personaggi sono azzeccatissime!
I gusti di Tomastich (Animali assassini - Horror - Thriller)

Jandileida 9/12/17 17:49 - 1062 commenti

Finalmente la Pixar torna maestosamente in pista dopo qualche mezzo passo falso dal punto di vista artistico. Togliamoci subito il dente del "punto di vista tecnico": un tripudio di colori e di forme che avvolge lo spettatore, sia nel mondo di qua che in quello di là. Ambientazione, infatti, nel Messico del Dia del los muertos: senza voler svelare nulla, il film si risolve in un'ode agli affetti familiari che non sa di ciabatte stantie ma va anzi dritta al cuore dei più piccoli ma anche - e forse soprattutto - dei più grandi. Finale in lacrime.
I gusti di Jandileida (Azione - Drammatico - Guerra)

Xamini   30/1/18 23:30 - 830 commenti

Davvero felice questo lavoro di Lee Unkrich e Adrian Molina, favola disincantata che attraversa il folklore messicano, conducendoci là nella terra dei morti e facendoci lacrimare come adolescenti. E lo sostengo nonostante non possa dire di aver particolarmente legato con qualcuno dei personaggi (Dante funziona, ma Doug di Up mi uccide solo se ci penso) o di essere rimasto sorpreso per qualche specifico colpo di scena. Per tutti.
I gusti di Xamini (Commedia - Drammatico - Fantastico)

Viccrowley 6/1/18 17:13 - 689 commenti

Dopo svariate prove sottotono la Pixar torna agli antichi fasti e sforna un gioiello da vedere assolutamente. A partire dallo strabiliante comparto tecnico, orgia sgargiante di luci, colori iper saturi e animazioni fluide e sinuose, la vicenda del piccolo Miguel stordisce e appassiona. E raccolta la mascella dopo l'abbuffata estetica, quel che rimane è un racconto di formazione e presa di coscienza che commuove e rimane dentro anche a visione terminata. Unica pecca il doppiaggio, che come spesso oggigiorno accade non fa gridare al miracolo.
I gusti di Viccrowley (Commedia - Fantascienza - Horror)

Anthonyvm 21/7/18 23:56 - 617 commenti

Ottimo prodotto della Pixar, immerso con gusto nel folklore messicano, ovviamente un po' edulcorato secondo gli standard disneyani che il pubblico si aspetta. Una bella storia e personaggi ben definiti (specialmente il giovane protagonista Miguel) garantiscono una visione piacevole. Certo, la risoluzione finale giunge ovvia e senza molte sorprese, ma non si può dimenticare un bel colpo di scena piazzato a metà film e un paio di momenti commoventi che colpiscono nel segno. Non folgorante come mi aspettavo, ma senza dubbio un film da vedere.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il cane nudo Dante con la sua lingua chilometrica; I camei di Frida Kahlo e El Santo; Il tenero finale.
I gusti di Anthonyvm (Animazione - Horror - Thriller)

Magi94 21/5/18 11:59 - 483 commenti

Nonostante un paio di cose che trovo agghiaccianti in un film per bambini (il controllo passaporti pure da morti, i talent contest presentati in positivo), si tratta di un cartone riuscito e divertente, che certo stereotipizza forse un po' troppo il Messico ma d'altra parte tratta con dolcezza una delle sue tradizioni più stravaganti, raccontando con serenità il passaggio tra vita e morte. Belle le canzoni.
I gusti di Magi94 (Commedia - Drammatico - Horror)

Maxx g 24/1/18 14:26 - 392 commenti

La Pixar questa volta plana in Sudamerica con la storia di una famiglia "colpita" dalla musica. Il piccolo Miguel ha un sogno nella vita: quello appunto di suonare, ma è osteggiato dai genitori e dalla nonna. Poi arriva qualcosa che sconvolge la sua esistenza. Il risultato è un film godibile, contraddistinto da una magia di colori e da un tocco di sapiente umorismo non eccessivo. Per fortuna, nonostante qualche canzone, non si eccede in melensaggini (a parte il finale, ma è normale). Da vedere, per riflettere anche sull'esistenza.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il primo contatto di Miguel con il mondo dell'aldilà.
I gusti di Maxx g (Comico - Horror - Western)

Josephtura 5/1/18 17:15 - 110 commenti

Eccellente film d'animazione per bambini ma con temi complessi. La storia cattura l'attenzione anche se perde un po' di ritmo nella parte centrale, diventando un po' ripetitiva con troppa presenza musicale, purtroppo - per me - da non doppiare mai. Molto colorato e fantasioso coglie anche di sorpresa per alcuni colpi di scena. Straordinaria la perfezione del disegno e molto ben costruite le personalità.
I gusti di Josephtura (Documentario - Fantastico - Guerra)

Wilkerson 5/1/18 11:48 - 21 commenti

La Pixar ritrova la forma grazie alla guida del veterano Lee Unkrich e sforna uno dei suoi migliori film di sempre. Un racconto di formazione che rivisita con grazia e rispetto una delle più importanti feste tradizionali messicane, un'ottima occasione per dimostrare le superlative capacità visionarie dello studio. È sicuramente cinema come "prodotto"; ma ce ne fossero di prodotti di tale qualità, capaci di far riflettere e commuovere nel profondo con quella semplicità – apparente – che solo i classici hanno.
I gusti di Wilkerson (Drammatico - Giallo - Thriller)