Cerca per genere
Attori/registi più presenti

MUDBOUND

All'interno del forum, per questo film:
Mudbound
Titolo originale:Mudbound
Dati:Anno: 2017Genere: drammatico (colore)
Regia:Dee Rees
Cast:Garrett Hedlund, Carey Mulligan, Jason Clarke, Rob Morgan, Jonathan Banks, Jason Mitchell, Mary J. Blige, Kerry Cahill, Lucy Faust, Kelvin Harrison Jr., Samantha Hoefer, Geraldine Singer, Henry Frost
Note:Prodotto da Netflix. Tratto dal romanzo "Fiori nel fango" di Hilary Jordan.
Visite:89
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 2
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 29/11/17 DAL BENEMERITO GALBO

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Quello che si dice un buon film a detta di:
    Galbo
  • Mediocre, ma con un suo perché a detta di:
    Daniela


ORDINA COMMENTI PER:

Galbo 29/11/17 5:55 - 10489 commenti

Negli anni ’40, la storia di due famiglie, una bianca e l’altra nera, che vivono nel Mississippi. Una saga familiare rappresentata con grande forza e una buona caratterizzazione dei personaggi che vivono i drammi bellici, tra problemi economici e una forte tensione razziale. Resa tecnica di prim’ordine (una riuscita ambientazione e una fotografia suggestiva) che fa da sfondo ad una storia impregnata di doloroso realismo. Tra gli attori, una menzione particolare per le due protagoniste femminili, Carey Mulligan e la cantante Mary J Blige.
I gusti di Galbo (Commedia - Drammatico)

Daniela 20/3/18 11:13 - 7234 commenti

Negli anni a cavallo della seconda guerra mondiale, la storia di due famiglie nel Mississippi rurale, poveri neri e appena meno poveri bianchi, raccontata con ambizioni di affresco sociale che naufragano per la pesantezza della trasposizione letteraria (quattro o cinque le voci narranti sovrapposte) e per l'abbondanza di stereotipi nella definizione di personaggi e situazioni. Film che nasce già datato, affronta tanti (troppi) temi importanti con un approccio certo "corretto" ma privo di personalità sia dal punto di vista estetico che narrativo, sprecando il buon cast a disposizione.
I gusti di Daniela (Azione - Fantascienza - Thriller)