Cerca per genere
Attori/registi più presenti

BIRI BENI GöZLüYOR (TURKISH SHINING)

All'interno del forum, per questo film:
Biri beni gözlüyor (turkish Shining)
Titolo originale:Biri beni gözlüyor
Dati:Anno: 1988Genere: horror (colore)
Regia:Ömer Ugur
Cast:Tarik Tarcan, Selin Dilmen, Erhan Keçeci, Ali Ates
Note:Remake turco di "Shining" di Kubrick (lo Shining turco).
Visite:89
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 2
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 18/9/17 DAL BENEMERITO PESSOA

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Scarso, ma qualcosina da salvare c'è a detta di:
    Schramm, Pessoa


ORDINA COMMENTI PER:

Schramm 7/11/18 17:26 - 2166 commenti

Uno shining senza Shining: no corridoi redrum phantallucinazioni. Possibile? Fa la Turchia tutto quel che vuoi tu. Sapendo di non potercela fare, Ugur trasla il punto di fuga e lascia che tutto faccia leva (una leva, siate avvisati, a prova di Svitol) sull’eccesso di zelo identificativo di chi trae linfa creativa dalle suggestioni della nera locale, ost di Psyco docet. Lapalissiano chiosare che sta a Kubrick/King come un dormitorio Caritas all’Holyday Inn e che non resta che ridersela. Tuttavia sotto la dura scorza del pastrocchio serpeggia un che di peculiare che lo rende quasi interessante.
I gusti di Schramm (Drammatico - Fantastico - Horror)

Pessoa 18/9/17 21:13 - 737 commenti

Obbediente al dettame kubrickiano ("Se può essere scritto, o pensato, può essere filmato") il regista Ugur pensa bene di rifare Shining in Turchia, nemmeno minimamente sfiorato dal timore di fare il passo più lungo della gamba. A volerlo massacrare, la strada è tutta in discesa (dalla recitazione amatoriale alla mancanza di effetti speciali mascherata girando quasi al buio), ma qualche scena riesce quasi a creare tensione, complice la faccia di Ates che mette davvero paura. Valore trash assoluto, imperdibile per gli amanti del genere.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il rocambolesco finale, diverso da quello del capolavoro di Kubrick.
I gusti di Pessoa (Gangster - Poliziesco - Western)