Cerca per genere
Attori/registi più presenti

SLEDGE

MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 3
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 12/9/17 DAL BENEMERITO SAINTGIFTS

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Puppigallo 18/8/18 18:09 - 4165 commenti

Western dove non tutto funziona (le forzature infatti non mancano, come la partita post rapina e evasioneů e non solo). Ma nonostante questo e qualche balbettio nella narrazione, la pellicola scorre comunque discretamente, trainata dal protagonista e dal malefico vecchio. La parte migliore Ŕ sicuramente quella nella prigione, reparto pericolosi, dove c'Ŕ chi ulula e chi non vede l'ora di uccidere. Nel complesso, non male. Nota di merito per il "crocisteccafisso". Nota di merito per il bandito che, crivellato di colpi, resta in sella morto, E il compare "Ma quante volte lo vogliono uccidere!?".

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il protagonista viene pestato da uno col dente avvelenato: "Ci vengo io in cella con te". E lui: "Non sapevo avessi certi gusti". Gi¨ altre botte.
I gusti di Puppigallo (Comico - Fantascienza - Horror)

Homesick 14/9/17 13:17 - 5737 commenti

Professionale western in chiave noir, avvincente nella prima parte (i preparativi e la messa a punto della grande rapina) e pi¨ forzato ed improbabile nella seconda (i conflitti per la spartizione del bottino). Nel ruolo del fuorilegge sanguinario con piglio da antieroe James Garner compie il suo dovere, ma meglio di lui lavorano il vecchio John Marley e il signorile Dennis Weaver. Ariosi gli spazi, esaltati dalla splendente fotografia di Luigi Kuveiller.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Luciano Rossi che ulula alla luna; L'evasione; La resa dei conti nel villaggio deserto.
I gusti di Homesick (Giallo - Horror - Western)

Saintgifts 12/9/17 9:42 - 4099 commenti

A metÓ tra lo spaghetti western (girato in Spagna e con buona parte del cast secondario italiano) e il western tradizionale, interpretato da attori statunitensi, con una giovane Laura Antonelli, diretto da un Morrow pi¨ noto come attore e da Giorgio Gentili, non accreditato. Buona l'interpretazione di Garner nella figura di Sledge, un fuorilegge spietato ma con un cervello e un cuore. Il film ha un cedimento nella seconda parte, dopo il colpo, con comportamenti poco plausibili dei protagonisti per arrivare a un finale sfruttato diverse volte.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: L'incipit, dal quale sembra abbia attinto Tarantino per il suo The hateful eight.
I gusti di Saintgifts (Drammatico - Giallo - Western)