Cerca per genere
Attori/registi più presenti

WISH UPON

MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 8
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 17/7/17 DAL BENEMERITO DIGITAL

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Daniela 5/1/18 12:37 - 7426 commenti

Claire non se la passa mica bene: la mamma si è suicidata ed il babbo campa frugando nella spazzatura, i compagni di scuola la bullizzano, il ragazzo di cui è innamorata la ignora. Tutto può cambiare, grazie ad una scatola cinese in grado di esaudire 7 desideri, ma c'è un prezzo da pagare... Spunto consunto, morti "accidentali" che sembrano uscite da un qualsiasi capitolo di Final Destination, sviluppi prevedibili (finale compreso): poco da salvare quanto a contenuti in questo horrorino senza infamia e senza lode, confezionato però con una certa cura. Il regista potrebbe fare di meglio.
I gusti di Daniela (Azione - Fantascienza - Thriller)

Rambo90 31/7/17 22:57 - 5391 commenti

Horror dall'idea interessante (anche se già vista) sviluppato in malo modo, tra personaggi che sfruttano tutti i cliché sui teenager e morti che oltrepassano il ridicolo involontario. La regia di Leonetti è professionale e il film scorre anche piuttosto liscio, senza annoiare, ma nemmeno regala tensione o spaventi, anzi in un paio di punti ho decisamente riso. Cast senza infamia e senza lode, che mette insieme qualche attore una volta di belle speranze e giovani abbastanza in palla. Trascurabile.
I gusti di Rambo90 (Azione - Musicale - Western)

Pinhead80 23/9/18 14:01 - 3142 commenti

Chiunque vorrebbe avere la possibilità di esprimere sette desideri per poi vederseli esaudire e la nostra protagonista ci mette anima e corpo, per migliorare la propria vita. Come al solito tutto ha un prezzo e quello da pagare sarà molto salato. Un horror troppo all'acqua di rose dove la sceneggiatura s'indovina a memoria sino al più classico dei finali. Viene da rimpiangere Hellraiser, dove almeno la scatola infernale regala grandi e tremende emozioni. Il rischio che si corre qui è invece quello di addormentarsi.
I gusti di Pinhead80 (Documentario - Fantascienza - Horror)

Piero68 14/9/18 9:20 - 2489 commenti

Teen-horror imbarazzante nel contenuto e nella confezione. La storia è pregna dei soliti cliché. Sia per quanto riguarda le dinamiche adolescenziali sia per quello che riguarda la parte horror. Ma quello che è peggio è che non si riesce a empatizzare con nessun personaggio, visto che sono tutti terribilmente negativi. Su tutti ovviamente la King che non perde mai, nemmeno per un attimo e come già successo in altre pellicole, quella sua aria saccente e superficiale nonostante tutto. I risvolti morali, poi, risultano essere involontariamente ridicoli.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il cameo della Fenn, volto notissimo di Twin Peaks.
I gusti di Piero68 (Azione - Fantascienza - Poliziesco)

Pumpkh75 21/5/18 14:43 - 1116 commenti

Esprimi un desiderio è un meccanismo già utilizzato, lo stesso dicasi per il bodycount paranormale e ineluttabile. Ci si affida quindi alla forma: il carillon orientale ha un suo sinistro effetto, le facce non sono tutte scontate, il finale lo intuisci ma ha una maschera che cade solo ai titoli di coda. Ematocrito bassino, per trascurarlo occorrerebbe concentrarci sulle dinamiche psicologiche di Joey King ma è un cane che si morde la coda: i rimpianti per lo splatter assente sortiscono alla sua prima espressione imbambolata. Abbastanza tenue.
I gusti di Pumpkh75 (Fantastico - Horror - Thriller)

Digital 17/7/17 8:48 - 853 commenti

Una ragazzina costantemente bullizzata viene in possesso di un carillon magico che le permette di realizzare qualsiasi desiderio. La nostra se ne servirà per punire i molestatori e per migliorare la propria vita, ma tutto ciò ha un prezzo... Horror che sin dal trailer subodorava di puerile. All'atto pratico tale sensazione non solo viene confermata, ma è anche peggio poiché dobbiamo sorbirci dinamiche da teen-drama davvero poco interessanti, con un ridicolo involontario che va a vanificare la suspense e attori non certo meritevoli di encomi.
I gusti di Digital (Fantascienza - Horror - Thriller)

Maxx g 18/7/17 23:07 - 392 commenti

L'estate è arcinota per partorire horror e uno di questi è Wish Upon il quale, come la stragrande maggioranza, tocca tematiche inerenti i teenager. E come di prammatica, sono tutti vuoti come un fiasco e maniaci del cellulare all'inverosimile. Triti e ritriti sono anche gli episodi di bullismo che fanno da contorno alla vicenda. L'horror c'è, c'è pure la suspence e sicuramente gli amanti del genere troveranno pane per i loro denti. Nulla di nuovo sotto il sole, ma pellicola ideale per chi vuol passare un pomeriggio senza pensare.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: L'incidente nella vasca; L'incidente in ascensore.
I gusti di Maxx g (Comico - Horror - Western)

Pesten 27/1/18 19:46 - 391 commenti

La millenaria favola del genio della lampada qui rivista in chiave più moderna attraverso uno strano marchingegno di provenienza asiatica. Sceneggiatura e svolgimento interessanti per una pellicola che pur vedendo coinvolti solo teenager evita di trasformarsi in uno di quei film fin troppo usa e getta che spesso il genere ha proposto. La visione risulta interessante fino alla conclusione, prevedibile se vogliamo, ma diciamo anche obbligata considerando che dietro tutto si cela la descrizione delle debolezze umane.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il personaggio della protagonista, impostato visivamente e psicologicamente come delicato e debole ma che continua ad agire con menefreghismo totale.
I gusti di Pesten (Horror - Poliziesco - Thriller)