Cerca per genere
Attori/registi più presenti

MILIONARI

All'interno del forum, per questo film:
Milionari
Dati:Anno: 2014Genere: drammatico (colore)
Regia:Alessandro Piva
Cast:Francesco Scianna, Valentina Lodovini, Ivan Castiglione, Francesco Di Leva, Gianfranco Gallo, Salvatore Striano
Note:E non "I milionari".
Visite:308
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 7
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 4/3/16 DAL BENEMERITO HOMESICK

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Galbo 6/4/17 6:57 - 10827 commenti

Se il cinema italiano ha trovato negli anni un modo nuovo per raccontare la criminalità organizzata, il regista Alessandro Piva, peraltro autore promettente, pare non essersene accorto. Il suo racconto di un'epopea criminale è piatto e stereotipato e l'alternanza tra scene familiari e parti più action è più meccanica e convenzionale che frutto di ispirazione. Discrete la ricostruzione del contesto ambientale. Deludente la prova degli attori. Evitabile.
I gusti di Galbo (commedia - drammatico)

Homesick 4/3/16 17:58 - 5737 commenti

La tipica ascesa e caduta di un boss della mala, già vista in svariati film sul tema, è narrata da Piva in modo schematico, tratteggiando svogliatamente con toni romanzeschi i caratteri individuali senza dare alcun risalto al contesto sociale e ambientale - a parte l'ovvio idioma napoletano - né conferire il necessario respiro epico alla vicenda. La piattezza della regia si trasmette anche agli interpreti, fiacchi, forzati e privi di carisma, mentre il fuorviante titolo pare più consono ad una commedia vanziniana.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Le uccisioni a sangue freddo. .
I gusti di Homesick (Giallo - Horror - Western)

Tarabas 27/8/17 16:48 - 1581 commenti

Ispirato a una storia vera di camorra, il film è poco più che un resoconto di fatti. Non c'è un momento in cui si possa dire che c'è un regista, che ci sono stati degli sceneggiatori. Più in generale, che ci fosse il bisogno di fare un film di questa vicenda. Perché non è di per sé interessante, non dice nulla che non sia arcinoto. Ci sarebbe voluto del cinema, nel senso dell'artificio, dell'immaginazione. Invece niente. Attori non molto memorabili, ma forse sono scoloriti insieme al film.
I gusti di Tarabas (Commedia - Gangster - Western)

Nando 14/6/17 23:54 - 3263 commenti

Ispirato dalle vicende che condussero alla faida di Scampia, la pellicola narra le gesta di un'emergente boss della camorra e della sua vita familiare. L'effetto fiction è molto lampante ma le discrete ambientazioni e la ferocia delle esecuzioni lo rendono dignitoso. Appropriato Scianna mentre non pervenuta la Lodovini che non incide mai, buono il cast di contorno.
I gusti di Nando (Commedia - Horror - Poliziesco)

Piero68 14/6/17 9:10 - 2592 commenti

Con i primi due lavori Piva aveva dimostrato di essere regista capace di osare e di portare a casa il risultato. Con questo camorra-movie naufraga miseramente nella banalità e nei cliché senza riuscire a dare mai un tono che elevi la pellicola dal grigiore più profondo. Sbagliate le facce, sbagliati i personaggi, sbagliate le location. Spacciato per film ispirato alla vita del boss di Secondigliano Di Lauro ha forse solo un paio di punti di contatto con la realtà. Il resto è fantasia. Male Scianna, male la Lodovini, male un po' tutto il cast.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Dopo l'arresto di Marcello, la moglie guarda il telegiornale in TV dove passano le vere immagini dell'arresto di Di Lauro e del figlio.
I gusti di Piero68 (Azione - Fantascienza - Poliziesco)

Alex1988 12/3/19 18:37 - 504 commenti

Poteva essere realizzato benissimo per la televisione visto che, ormai, è tutto supportato dai due principali network italiani. L'ex promettente Alessandro Piva ha voluto, stavolta, portare sullo schermo una storia vera, ispirata alle gesta di un ex boss camorristico. Ma ne è, purtroppo, venuto fuori l'ennesimo camorra-movie pieno di personaggi stereotipati. Qua e là, tensione ce n'è, ma non basta. E neanche gli attori sanno risollevare le sorti del film. Occasione persa. Da notare le automobili non ancora uscite nei vari anni raccontati.
I gusti di Alex1988 (Azione - Poliziesco - Western)

Jep21 26/7/17 18:33 - 30 commenti

In fin dei conti passabile; è il momento dei "Gomorra movie" e questo film sta "in mezzo agli altri"; ancorché discutibile nella scelta dei protagonisti troppo "belli" per essere veri o almeno verosimili e nella sceneggiatura fatta di cose perlopiù già viste, è una storia che scorre via senza essere pesante o dare fastidio: crimine e famiglia nel classico mix "cine camorrista" ispirato alla storia di un boss realmente esistito. Senza infamia e senza lode.
I gusti di Jep21 (Commedia - Drammatico - Gangster)