Cerca per genere
Attori/registi più presenti

LA GRANDE PARTITA

All'interno del forum, per questo film:
La grande partita
Titolo originale:Pawn Sacrifice
Dati:Anno: 2015Genere: biografico (colore)
Regia:Edward Zwick
Cast:Tobey Maguire, Liev Schreiber, Michael Stuhlbarg, Peter Sarsgaard, Edward Zinoviev, Alexandre Gorchkov, Lily Rabe, Robin Weigert, Seamus Davey-Fitzpatrick, Aiden Lovekamp, Sophie Nélisse, Evelyne Brochu, Conrad Pla
Note:La vicenda riguarda un momento nella vita del campione di scacchi Bobby Fischer.
Visite:135
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 4
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 20/12/15 DAL BENEMERITO CAPANNELLE

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Non male, dopotutto a detta di:
    Galbo, Didda23
  • Mediocre, ma con un suo perché a detta di:
    Capannelle
  • Gravemente insufficiente! a detta di:
    Magi94


ORDINA COMMENTI PER:

Galbo 25/11/17 8:08 - 10474 commenti

Un’ossessione che è durata una vita, quella di Bobby Fisher per gli scacchi. La personalità paranoide del protagonista e la fobia delle persecuzioni politiche sono ben rappresentate da un film diretto da Zwick con mestiere (la storia è raccontata in modo corretto) ma senza la tensione necessaria che la vicenda avrebbe meritato. Tobey Maguire fornisce una buona interpretazione così come Schreiber e tutto il cast dei caratteristi. Buona l’ambientazione sia americana che islandese. Doppiaggio italiano adeguato.
I gusti di Galbo (Commedia - Drammatico)

Capannelle 20/12/15 11:14 - 3415 commenti

Biopic che rimane ancorato al convenzionale senza raggiungere una vera forza espressiva. Non mancano gli aneddoti e l'impegno degli attori, ma il carattere chiave non risulta così empatico come dovrebbe. Va detto che lo script gli serve pochi assist e i personaggi di contorno non trovano lo spazio necessario per emergere. Forse perché per Fischer non esisteva altro che la scacchiera. Nel periodo post celebrità emergono altri interessi ma questo non viene raccontato coincidendo con una fase poco patriottica (eufemismo) della sua vita.
I gusti di Capannelle (Commedia - Sentimentale - Thriller)

Didda23 24/10/17 11:22 - 1916 commenti

Un'opera che ha più il sapore dell'occasione mancata, perché il soggetto era interessante e c'erano - sulla carta - tutti gli elementi per fare un gran film. Nonostante la bravura del cast (da segnalare su tutti un ottimo Maguire), manca il giusto approfondimento dei personaggi e la sceneggiatura si concentra principalmente sul carattere ossessivo compulsivo, tralasciando altri fattori (come alcune fasi di gioco) che potevano essere vincenti. La regia di Zwick seppur corretta è alquanto anonima e non sempre è capace di imprimere la giusta verve.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La libreria che importa i manuali di scacchi in russo; Le partite in contemporanea; Le ossessioni del protagonista.
I gusti di Didda23 (Commedia - Drammatico - Thriller)

Magi94 21/6/18 22:45 - 443 commenti

I film biografici sono di solito i più difficili da sbagliare, perché quantomeno la storia c'è già e dovrebbe essere interessante di per sé. Zwick invece fa acqua su tutta la linea, biografica e cinematografica: imprecisioni storiche deliberate, errori pure nelle mosse degli scacchi, una rappresentazione di Fischer che travisa la sua personalità folle, con un protagonista inadeguato e un doppiaggio pessimo, una raffigurazione di Spassky insultante. E poi una regia nevrotica e ruffiana, con primissimi piani e macchina impazzita. Ma perché?
I gusti di Magi94 (Commedia - Drammatico - Horror)