Cerca per genere
Attori/registi più presenti

DOPE: FOLLIA E RISCATTO

All'interno del forum, per questo film:
Dope: Follia e riscatto
Titolo originale:Dope
Dati:Anno: 2015Genere: commedia (colore)
Regia:Rick Famuyiwa
Cast:Shameik Moore, Tony Revolori, Kiersey Clemons, De'aundre Bonds, Bruce Beatty, Julian Brand, Quincy Brown, Kimberly Elise, Rick Fox, Zoe Kravitz
Visite:93
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 2
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 10/11/15 DAL BENEMERITO DANIELA

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Mediocre, ma con un suo perché a detta di:
    Daniela
  • Scarso, ma qualcosina da salvare c'è a detta di:
    Pesten


ORDINA COMMENTI PER:

Daniela 10/11/15 1:26 - 7926 commenti

Malcolm è uno studente brillante con la legittima aspirazione di essere ammesso ad Havard ma deve fare i conti col fatto di essere povero, nero e senza particolari doti atletiche... Prologo che intriga per la voce narrante in chiave "antropologica" e discreto finale che invita alla riflessione: però quel che sta nel mezzo, fra caccia al tesoro e fuga col malloppo, è troppo costipato di personaggi e forzature per avvincere e/o convincere. Se a ciò si aggiunge la personale allergia al rap, il giudizio complessivo passa da 2+ a 2 secco.
I gusti di Daniela (Azione - Fantascienza - Thriller)

Pesten 16/6/19 7:21 - 493 commenti

Tentativo moderno di emulare i film sulla condizione dei giovani neri a Los Angeles. Il risultato è decisamente pasticciato; in primis perché certe pellicole difficilmente potranno essere emulate con la stessa qualità e poi per via di una sceneggiatura che se nella parte iniziale produce qualcosa di interessante, in quella di mezzo diventa un mero comico in stile americano infarcito delle situazioni più trite e ritrite che ci siano, riuscendo a strappare un paio di flebili sorrisi. Nel finale si riacciuffa, ma non lascia il segno.
I gusti di Pesten (Horror - Poliziesco - Thriller)