Cerca per genere
Attori/registi più presenti

MOCKINGBIRD - IN DIRETTA DALL'INFERNO

All'interno del forum, per questo film:
Mockingbird - In diretta dall'inferno
Titolo originale:Mockingbird
Dati:Anno: 2014Genere: horror (colore)
Regia:Bryan Bertino
Cast:Todd Stashwick, Alexandra Lydon, Audrey Marie Anderson, Barak Hardley, Colby French, Lee Garlington, Spencer List, Alyvia Alyn Lind, Emily Alyn Lind, Earnestine Phillips, Danny Vasquez, Mel Cowan
Visite:557
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 4
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 10/4/15 DAL BENEMERITO DIGITAL

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Davvero notevole! a detta di:
    Buiomega71
  • Quello che si dice un buon film a detta di:
    Digital
  • Non male, dopotutto a detta di:
    Mco
  • Scarso, ma qualcosina da salvare c'è a detta di:
    Pumpkh75


ORDINA COMMENTI PER:

Mco 9/11/15 15:23 - 2109 commenti

Bertino e il terrore fra le proprie mura, seconda tranche. Dopo le atmosfere oppressive e deprimenti di The strangers, qui sono più soggetti distinti a essere collegati fra loro da un regalo: una telecamera che non può essere spenta. L'elemento disturbante, tolta la scena d'impatto iniziale, sta nella comunicazione, con quella voce metallica che ripete e scandisce le parole e che rimane in memoria anche a ore dalla visione. Tolto ciò, il resto è ordinaria amministrazione (dell'orrore moderno).

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: "Prendi la scatola... prendila, prendi la scatola... prendila".
I gusti di Mco (Animali assassini - Giallo - Horror)

Buiomega71 25/1/20 0:41 - 2118 commenti

Bertino amplifica l'angoscia e il disagio invasivo di The strangers (e non solo perché la Lydon gira a piedi nudi come Liv Tyler). Ci infila il mockumentary per destabilizzare (l'incipit con il ragazzino è semplicemente un pugno nello stomaco), scherzi ed enigmi che odorano di Jigsaw, bambolette impiccate, inquietanti manichini, macabri gingilli clowneschi, pioggia battente e video all'acre sapore di snuff, sino a un twist spiazzante che fa gelare il sangue (non dissimile da quello di un altro film). Stonano un po' le derive pagliaccesche del nerd Leonard.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Con le pistole puntate nella stanza dei palloncini rossi; Il "Dies Irae" che sottolinea la visione scioccante della vhs; La foto delle bambine.
I gusti di Buiomega71 (Animali assassini - Horror - Thriller)

Pumpkh75 5/7/15 23:09 - 1242 commenti

E bravo Bertino: al suo secondo film in pratica rifà una copia del primo, infila il found footage e qualche isolata novità nel deserto della trama e scopiazzando qua e là chiude con l’unico twist possibile. Al limite andrebbe anche bene, ma il problema maggiore è l’assoluta mancanza di paura, di ansia, di una qualsiasi inquadratura che possa causare un mezzo brivido. Si salvano il personaggio di Leonard il clown e le sue peripezie, ma anche qui della tensione non c’è neanche l’odore. Poca gloria e molta noia.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: A livello visivo, la stanza con i palloncini.
I gusti di Pumpkh75 (Fantastico - Horror - Thriller)

Digital 10/4/15 14:15 - 1084 commenti

Tre persone ricevono una telecamera da utilizzare per compiere azioni prestabilite sgarrando le quali moriranno. L’ennesimo mockumentary è, differentemente dalla maggior parte dei suoi omologhi, un buon esempio di horror a basso costo. La storia elargisce una discreta dose di mistero e suspense, sebbene rinunci – eccezion fatta per il finale – a scene particolarmente “forti”, piazzando oltretutto un colpo di scena che, per quanto subodorabile, è di una crudeltà e perfidia notevole. Bertino, dopo un buon esordio, si conferma regista sopraffino.
I gusti di Digital (Fantascienza - Horror - Thriller)