Cerca per genere
Attori/registi più presenti

IL TOMBINO

All'interno del forum, per questo film:
Il tombino
Titolo originale:Maenhol
Dati:Anno: 2014Genere: horror (colore)
Regia:Shin Jae-Young
Cast:Jung Kyoung-Ho, Jung Yu-Mi, Kim Sae-Ron, Lee Young-Yoo, Jo Dal-Hwan, Choi Deok-Mun
Note:Aka "Manhole".
Visite:101
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 2
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 16/2/15 DAL BENEMERITO DANIELA

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Non male, dopotutto a detta di:
    Mco
  • Mediocre, ma con un suo perché a detta di:
    Daniela


ORDINA COMMENTI PER:

Daniela 16/2/15 9:47 - 7426 commenti

Uno psicopatico che vive nel sottosuolo ogni tanto esce dai tombini per rapire giovani prede, se le spupazza e poi le uccide. Il babbo e la sorella di due delle sue ultime vittime cercheranno di salvarle, ciascuno per conto proprio e senza poter contare sull'aiuto della polizia, al solito pateticamente inetta... Horror sud-coreano di discreta fattura, soprattutto per quanto riguarda l'ambientazione cupa fatiscente, ben resa dalla fotografia, ma anche piuttosto ripetitivo negli sviluppi (cattura-fuga-nuova cattura-nuova fuga ecc.) e con il solito killer-fotocopia di scarsa inventiva.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Gli occhialini rossi del killer che risaltano nel buio .
I gusti di Daniela (Azione - Fantascienza - Thriller)

Mco 21/9/18 20:17 - 1993 commenti

Serial killer dal passato tribolato raccoglie vittime per la strada per poi trascinarle nel suo regno sotto il livello della strada. Questo è Manhole, discreto lavoro coreano che utilizza luci e suoni in relazione ai suoi personaggi, con il protagonista che preferisce il buio mentre una delle sue prigioniere può soltanto avvertire le vibrazioni. Ma è il dolore ad accomunare tutti quanti, gridato o represso che sia, nell'inferno delle fogne come tra i dedali di una città piovosa. Finale tosto, intriso di sangue e sofferenza.
I gusti di Mco (Animali assassini - Giallo - Horror)