Cerca per genere
Attori/registi più presenti

THE TRUTH ABOUT EMANUEL

All'interno del forum, per questo film:
The truth about Emanuel
Titolo originale:The Truth About Emanuel
Dati:Anno: 2013Genere: drammatico (colore)
Regia:Francesca Gregorini
Cast:Kaya Scodelario, Jessica Biel, Alfred Molina, Frances O'Connor, Aneurin Barnard, Jimmi Simpson, Charlie Baver, Gabriela Dias, Emery Eastbum, Spencer Garrett, Sam Jaeger, Kevin McCorkle, Siena Perez, Wil Philip, Anne Ramsay
Note:Aka "Emanuel and the truth about fishes".
Visite:94
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 3
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 8/1/14 DAL BENEMERITO COTOLA

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Quello che si dice un buon film a detta di:
    Cotola, Ira72
  • Mediocre, ma con un suo perché a detta di:
    Paulaster


ORDINA COMMENTI PER:

Cotola 8/1/14 20:56 - 7195 commenti

La vita infelice della giovane Emanuel è scossa dall'arrivo di una nuova vicina e delle sua bimba. Il sodalizio tra le due avrà conseguenze inaspettate. Interessante pellicola scritta e diretta dalla Gregorini, che analizza con garbo e senza mai scadere né nel patetico né nel baracconesco due fragili figure femminili. Riesce anche ad intrigare e coinvolgere per tutta la sua durata, fino ad un finale non certo scontato. A colpire è soprattutto il controllo del mezzo cinematografico: forma e confezione sono più che buoni. Un bel film.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Le scene "acquatiche". Le scuse che trovano i due ragazzi per allontanare gli altri passeggeri e sedersi vicini in treno.
I gusti di Cotola (Drammatico - Gangster - Giallo)

Paulaster 7/2/14 9:49 - 2476 commenti

Il rapporto tra vicini di casa stavolta volge tutto al femminile tra maternità, abbandoni e dipartite. Sceneggiatura pasticciata che volge all’inizio come un thriller psicologico, poi l’effetto evapora fino a ribadire il colpo di scena iniziale e da lì si discende verso un finale tra il simbolico e il demenziale. Nota per la protagonista che, oltre a uno sguardo che buca, interpreta bene un ruolo di intelligente sagacia. Buona la regia.
I gusti di Paulaster (Commedia - Documentario - Drammatico)

Ira72 25/1/20 20:32 - 833 commenti

Film indipendente di suggestiva poesia e ben interpretato dalle belle ed efficaci protagoniste. Per nulla scontata, la sceneggiatura parte in chiave thriller, grazie alla notevole suspense, per poi planare nel drammatico, avvicinando due lutti mai metabolizzati e avvicendandone le rispettive tragedie. Gli equilibri precari delle due donne, inverosimilmente, sembrano trovare una propria stabilità fino a quando accade l’inevitabile. Epilogo tra il dolce e l’amaro, tra disillusione e speranza. Un mix ben dosato e molto apprezzabile.
I gusti di Ira72 (Documentario - Horror - Thriller)