Cerca per genere
Attori/registi più presenti

TIMECOP - INDAGINE DAL FUTURO

All'interno del forum, per questo film:
Timecop - Indagine dal futuro
Titolo originale:Timecop
Dati:Anno: 1994Genere: fantascienza (colore)
Regia:Peter Hyams
Cast:Jean Claude Van Damme, Ron Silver, Mia Sara, Gloria Reuben, Bruce McGill
Note:prodotto da Sam Raimi
Visite:628
Filmati:
M. MJ DAVINOTTI JR: MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 11
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO DAVINOTTATO NEL PASSATO (PRE-2006)


Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione

ORDINA COMMENTI PER:

Herrkinski 20/6/11 23:07 - 3978 commenti

Discreto film tra fantascienza ed action per il buon Van Damme. L'attore belga sembra credere nel progetto, ma non può far altro che offrire qualcuna delle sue mosse tipiche e una prova attoriale corretta; soggetto e sceneggiatura infatti lasciano abbastanza a desiderare e spesso il film risulta confusionario e difficile da seguire. Accettabili gli SPFX, ben coreografate alcune scene di lotta e simpatica qualche trovata, ma nel complesso è un po' una tamarrata, adatta più che altro a un pubblico adolescenziale. Guardabile, ma non certo bello.
I gusti di Herrkinski (Azione - Drammatico - Horror)

G.Godardi 25/5/07 21:41 - 950 commenti

L'idea non è malaccio. Tratto da un fumetto, è un film d'avventura giocato sui viaggi del tempo e sul fatto che ci sia una squadra di poliziotti pronti a vigilare sul corretto uso di tali viaggi. Prevedibile e risaputo (dopo Ritorno al futuro è già stato detto tutto) vanta però la regia di una vecchia volpe della sci-fi come Hyams (che rende il film perlomeno gradevole). Buon budget ed effetti speciali tutto sommato niente male. Van Damme ci sguazza dentro e Mia Sara per la prima volta mostra il seno. Doveva dare il via ad una serie di telefilm.
I gusti di G.Godardi (Horror - Poliziesco - Thriller)

124c 9/9/14 15:26 - 2589 commenti

Sam Raimi e Peter Hyams portano al cinema le avventure di alcuni poliziotti che sventano crimini temporali, grazie ad apposite macchine, e affidano il ruolo principale a Jean Claude Van Damme, che inizia a ragionare, oltre che a dare calci. Discreto thriller, con un Van Damme eroico poliziotto e vedovo inconsolabile, una Mia Sara in forma e un Ron Silver perfido politico autolesionista. Variante di Ritorno al futuro che permette al protagonista di sdoppiarsi nuovamente in due, ma non come in Double impact.
I gusti di 124c (Commedia - Fantastico - Poliziesco)

Redeyes 19/1/08 15:36 - 1971 commenti

A me non è sembrato, poi, così male. L'idea è intrigante, certo, non nuova ma meritevole di lode. Purtroppo (o per fortuna) in tutti i film di Van Damme si deve far massiccio ricorso a calci e spaccate e questo limita di molto le scene. Il dramma del protagonista centrale, come sempre, è motivo in più per prendere a cuore il proprio compito di timecop. Il cattivo rende abbastanza.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il modo delizioso nel nostro di fermare un ladro in strada: calcio laterale a 10 cm dal viso! - La stessa materia non può occupare le stesso spazio! -.
I gusti di Redeyes (Drammatico - Fantascienza - Thriller)

Enzus79 23/10/08 18:36 - 1540 commenti

Da un regista come Hyams (Capricorn one, Atmosfera zero) mi aspettavo di più. La storia è salvabile, ma aiutare Van Damme a fare soldi non mi garba. Effetti speciali al limite. Sceneggiatura pari allo zero. La fantascienza è tutt'altra cosa. Hyams si rifarà?
I gusti di Enzus79 (Fantascienza - Gangster - Poliziesco)

Rickblaine 24/10/08 9:27 - 635 commenti

Un film che se non era per i modesti effetti speciali si poteva girare in un giorno. Bassa sceneggiatura e attori ridicoli nell'interpretazione. Van Damme sembra interpretare un film comico. Film veloce che arriva subito alla conclusione. Si poteva evitare o perlomeno si poteva vietarne la visione ad un pubblico adulto.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Salto con spaccata in cucina per evitare la scossa elettrica.
I gusti di Rickblaine (Fantascienza - Horror - Thriller)

Rambo90 7/3/10 21:54 - 5401 commenti

Uno dei migliori film interpretati da Van Damme. La storia di partenza è buona e riesce a dire persino qualcosa di nuovo sui viaggi nel tempo (due corpi aventi la stessa materia non possono occupare lo stesso spazio). La regia di Hyams è come sempre buona e professionale, le scene d'azione veramente ben dirette. Da vedere anche per rivalutare Van Damme.
I gusti di Rambo90 (Azione - Musicale - Western)

Ryo 29/1/12 2:00 - 1724 commenti

Uno dei migliori film con Jean-Claude Van Damme del suo periodo fortunato (anni 90). Miscuglio azzeccato tra fantascienza e arti marziali. Sceneggiatura zeppa di incongruenze, ma godibile dal punto di vista dell'azione. Non ho ben capito perché la stessa materia non dovrebbe occupare lo stesso spazio altrimenti si disintegra... ma sorvolando, una buona storia (anche se dove andrà a parare il finale lo si capisce con largo anticipo).
I gusti di Ryo (Comico - Fantastico - Horror)

Taxius 22/1/17 20:24 - 1072 commenti

Non male come idea e non male neanche il film, che risulta essere una piacevole fantascienza con belle scene d'azione e un Jean Claude Van Damme in piena forma. Certo, siamo davanti a una fantascienza spicciola, ma la trama un po' ingarbugliata rende il tutto più interessante e anche i tempi sono gestiti bene. La pecca principale è il cattivo, che poteva essere gestito un po' meglio. Alla fine si resta soddisfatti.
I gusti di Taxius (Commedia - Horror - Thriller)

Jcvd 17/2/11 12:55 - 258 commenti

Gran bel film di fantascienza e azione! John Hyams crea questa piccola delizia cinematografica, anche grazie a un Van Damme in condizioni atletiche mostruose. Trama originale, specie per il periodo in cui è stato girato il film e ottimi protagonisti. Ron Silver è straordinario come cattivo.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Van Damme che ferma il ladro con il piede.
I gusti di Jcvd (Avventura - Azione - Thriller)

Noncha17 13/11/18 17:00 - 57 commenti

Il problema risiede nel fatto che, pur essendo il momento più avvincente, finisce per ruotare tutto attorno alla "sistemazione" della vita personale del protagonista. Tant'è che, più che subentrare la noia, è il tema a diventare noioso! A parte l'esibizionismo di Jean Claude, è la mancanza d'ironia a sorprendere, in alcuni frangenti. Oltre al caos creato dai "poco approfonditi" viaggi nel tempo, poi, non viene sfruttata a dovere l'opportunità di donare una narrazione continua alla storia... proprio per dare risalto alle vicende accennate all'inizio!

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il suicidio "riuscito"; La spaccata in cucina; In limousine; I modi del comandante; Il brand che cambia; La lotta sul tetto; Lo scontro della materia.
I gusti di Noncha17 (Azione - Fantascienza - Giallo)