Cerca per genere
Attori/registi più presenti

PALLOTTOLE SU BROADWAY

All'interno del forum, per questo film:
Pallottole su Broadway
Titolo originale:Bullets over Broadway
Dati:Anno: 1994Genere: commedia (colore)
Regia:Woody Allen
Cast:John Cusack, Jack Warden, Tony Sirico, Chazz Palminteri, Joe Viterelli, Jennifer Tilly, Rob Reiner, Marie Louise Parker, Dianne Wiest, Harvey Fierstein, Tracey Ullman, Jim Broadbent
Visite:559
Filmati:
M. MJ DAVINOTTI JR: MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 10
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO DAVINOTTATO NEL PASSATO (PRE-2006)


Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione

ORDINA COMMENTI PER:

Galbo 26/12/08 11:01 - 10604 commenti

Sebbene non fondamentale nella filmografia di Woody Allen, Pallottole su Broadway rappresenta un gradevole divertissement dedicato al mondo del teatro e ai suoi colorati e peculiari protagonisti. Il film si segnala per una pregevole ricostruzione d'epoca (gli anni '20) e per una sceneggiatura briosa e ricca di ritmo con un cast in cui si segnala il bravissimo Chazz Palminteri.
I gusti di Galbo (Commedia - Drammatico)

Il Gobbo 6/8/07 9:11 - 3005 commenti

Leggerotto e discontinuo, con un cast non del tutto in parte, ricicla felicemente la vecchia trovata del dilettante di genio grazie a un efficace Palminteri, che rinverdisce una mini-fissazione di Allen - in Io & Annie veniva avvicinato da petulanti fan italo-americani, di cui diceva "si chiameranno sicuramente Ciccio" ("I'm dealing with two guys named Cheech!") - e aiuta ad arrivare in fondo. Non senza qualche sbadiglio, però. Sostanzialmente superfluo.
I gusti di Il Gobbo (Gangster - Poliziesco - Western)

Cotola 12/5/11 23:09 - 6728 commenti

All’epoca Allen veniva da alcuni film dai risultati non sempre all’altezza, ma con questa pellicola tornò a volare alto. Spigliata nel ritmo, efficace nelle battute, può contare su un cast diretto al solito benissimo dal regista e soprattutto da un personaggio che non si dimentica facilmente: quello del gangster Cheech che si ritaglia le migliori battute ed i migliori momenti del film che non è una banale commedia ma riesce a dire, simpaticamente, alcune cose interessanti sulla creazione e sul controllo delle opere da parte di chi le concepisce.
I gusti di Cotola (Drammatico - Gangster - Giallo)

Daniela 23/2/18 0:08 - 7341 commenti

Durante le prove per un nuovo spettacolo teatrale finanziato da un boss mafioso per far recitare le sua amante, il malavitoso che le fa da guardia del corpo inizia a suggerire situazioni e battute al commediografo in crisi... Paradossale omaggio a Broodway, pur senza rientrare nel novero dei capolavori del regista, è una delle commedie più riuscite dagli anni Novanta in poi, grazie ad una sceneggiatura brillante con dialoghi arguti. Ottimo il cast, in cui spiccano Palminteri, scagnozzo che si scopre portato per l'arte, e Tilly, perfetta nel rendere la cagneria dell'aspirante attricetta.
I gusti di Daniela (Azione - Fantascienza - Thriller)

Harrys 8/1/11 10:50 - 679 commenti

Nella sfrenata Broadway anni '20 un ingenuo teatrante deve scendere a compromessi con un boss italo-americano per ottenere i finanziamenti utili alla realizzazione della sua nuova tragedia. Quando Allen si cimenta con immaginari simili, la ricostruzione è sempre da leccarsi i baffi, forte com'è di un'esperienza decennale. Non emerge in nessun frangente il bagliore di un qualcosa di campato in aria, pur nell'ottica macchiettistica oramai tradizionale. Notevole la rappresentazione dell'ambiente crimonoso, un po' meno il personaggio di Broadbent. ***1/2
I gusti di Harrys (Comico - Fantastico - Horror)

Didda23 18/9/11 23:46 - 1947 commenti

Nonostante la dettagliata ricostruzione d'epoca e le magnifiche scenografie, Pallottole su Broadway soffre duramente la sceneggiatura dall'andamento ondivago. Tanto è cane Cusack a recitare quanto è poco geniale il personaggio che interpreta (in questo c'è una perfetta identità). A Palminteri è affidato sempre lo stesso ruolo, ma bisogna ammettere che da solo fa il film. Opera fra le meno interessanti di Allen.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Cusack si sveglia nel profondo della notte con i sensi di colpa per essere sceso a compromessi con i mafiosi, si avvicina alla finestra ed esclama: "Sono una troia!".
I gusti di Didda23 (Commedia - Drammatico - Thriller)

Minitina80 27/2/17 13:48 - 1714 commenti

A prima vista non c’è traccia dello stile che ha caratterizzato Allen. L’attrattiva principale è la storia, briosa e supportata da una magnifica fotografia che riproduce fedelmente la New York degli Anni Venti. Tutto ciò distoglie dalla riflessione sull’arte e l’artista che ne possiede le chiavi. Allen, poi, non manca di celebrare il teatro e inserisce brevi segmenti dello stesso, ma senza intralciare il normale scorrimento della commedia. Conferma, inoltre, di avere la capacità di dirigere magnificamente qualsiasi attore gli capiti sotto mano.
I gusti di Minitina80 (Comico - Fantastico - Thriller)

Il ferrini 14/1/16 1:51 - 1230 commenti

Molto divertente, con una Dianne Wiest stellare (questo ruolo le valse l'Oscar) e una scrupolosa e suggestiva ricostruzione degli anni '20, a partire dai costumi fino agli ambienti. Stavolta Allen non c'è; a farne le veci John Cusack, che se la cava egregiamente grazie anche al supporto di Palminteri (il sicario Cheech), col quale interagisce sovente in modo spassoso. Simpatico anche il personaggio di Purcell, l'attore bulimico. Un Woody non indispensabile ma comunque assai meritevole.
I gusti di Il ferrini (Commedia - Thriller)

Rocchiola 29/8/18 12:06 - 312 commenti

Il palcoscenico è come la vita e Allen ce lo ribadisce in quello che è uno dei suoi migliori film degli anni 90, mescolando teatro e gangster al ritmo di swing con esiti esilaranti. Memorabili alcuni personaggi come il guardaspalle che suggerisce al regista come migliorare la commedia che sta allestendo, l’amichetta del boss aspirante attrice oca e priva di talento e la diva in declino a metà tra Viale del tramonto e Eva contro Eva. L’umore di fondo è comunque dolceamaro, in quanto Woody ci conferma che la realtà trionfa sempre sulla finzione.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: "La vita non è perfetta e in più è breve"; Le mangiate in scena dell'attore Warner Purcell; L’eliminazione di Olive troppo incapace come attrice.
I gusti di Rocchiola (Guerra - Poliziesco - Western)

Fulcanelli 21/2/18 14:28 - 95 commenti

Capolavoro assoluto, senza dubbio. Non ci si stanca mai di guardarlo. Sceneggiatura, musiche, scenografie, costumi, dialoghi da Oscar. Una spassosa caratterizzazione di personaggi e situazioni che poteva scaturire solo da una mente acuta come quella di Allen. Andrebbe rivisto molte volte per comprenderne la genialità, che rimane perlopiù celata a chi lo vede magari superficialmente una volta e poi mai più. A mio parere sicuramente uno dei migliori film del regista.
I gusti di Fulcanelli (Avventura - Fantascienza - Horror)